29 ottobre 2016

Matto dell'imbecille II : Previsioni del servizio propagandistico corporativo



Caro Diario,
Fare previsioni per il futuro e' un affare rischioso per cui cominciamo dalla cose elementari.
Comprendere il futuro e' una parte fondamentale del  mio mestiere.


20 ottobre 2016

2024 ...Le profezie non si sono avverate


Iniziamo con questo articolo la collaborazione con uno dei lettori che ha seguito il percorso di questo Diario.  Sintesi illustra lucidamente come anche nel "migliore" degli scenari la situazione fra alcuni anni sara' inaccettabile e invita a una immediata azione.
Questo diario anni fa ha delineato uno scenario che inizialmente sembrava incredibile ma la cui graduale realizzazione si va facendo ogni giorno più chiara ed innegabile: quando questo diario parlò di guerra tra Russia e Stati Uniti, le relazioni diplomatiche tra i due paesi sembravano tutto sommato solide e molti risero di quelle parole. Cosa ne è oggi di quelle risate? Nessuno credeva che saremmo arrivati a questo punto di tensioni, eppure ci siamo arrivati, nondimeno ad oggi pochi ancora pensano che si potrà andare oltre, che si arriverà alla guerra vera e propria. La maggior parte delle persone pensano che alla fine il buon senso prevarrà e tutto tornerà come prima.

Trump: Decidero' al momento se accettare i risultati

In una dichiarazione senza precedenti il candidato Repubblicano alla Presidenza ha affermato che non e' certo che le elezioni saranno regolari. Si e' quindi rifiutato di riconoscere a priori il risultato.
Inutile dire come parole come queste siano la ricetta per disordini se non guerra civile.
Lo scenario e' perfettamente allineato con quanto diciamo su queste pagine da anni: la parte bianca e "patriottica" dell'America si prepara a una rivoluzione e ora hanno trovato il loro leader.

17 ottobre 2016

Fronte Ucraino: i ribelli pronti a scatenare la guerra in tutta l'Ucraina

La dura dichiarazione di Alexander Zakharchenko, Presidente della Repubblica Democratica di Donetsk, dopo l'attentato che è costato la vita al celebre comandante Arsen Pavlov "Motorola". Zakharchenko annuncia che sono "stufi di parole" e pronti a portare la guerra in tutte le città Ucraine.

13 ottobre 2016

Italia Due milioni di morti in 10 minuti - a cosa somiglia un attacco nucleare


Caro Diario,
Ogni giorno sto riportando notizie sui preparativi in corso per una guerra totale nucleare. Solo negli ultimi 30 giorni, i Russi hanno attivato rifugi anti atomici, fatto esercitazioni di difesa civile anti nucleare, pianificato quanto cibo i cittadini riceverebbero, chiamato a casa i ragazzi che studiano all'estero.
Che fanno gli Italiani? Quando non sono occupati con Facebook o il calcio, discutono del referendum sulla Costituzione, descrivendolo come la piu' grande tragedia per la nostra repubblica.
Ecco a cosa somiglia una guerra nucleare totale per l'Italia, come quella che sta venendo preparata ogni giorno dalla propaganda dove Putin sarebbe
Nostalgico del perduto potere imperiale dell’Urss, convinto che l’allargamento di Nato e Ue nell’Est europeo rientrassero in un disegno di assedio alla Russia, furioso perché gli Usa avevano tifato per Medvedev prima che questi decidesse di tornare nella scia del leader più potente, Putin si è subito messo in rotta di collisione con l’Occidente.
I Russi lanciano da missili Satan da installazioni fisse e mentre i sottomarini lanciano i  Sineva: entrambi sono capaci di evadere lo "scudo" americano.
Le dieci maggiori città italiane vengono colpite da testate da 500 kilotoni (La bomba di Hiroshima era di 15 Kt)
RankCityPopulation
1Roma (Rome)2,648,843
2Milano (Milan)1,305,591
3Napoli (Naples)1,046,987
4Torino (Turin)921,485
5Palermo689,349
6Genova (Genoa)655,704
7Bologna385,813
8Firenze (Florence)381,762
9Catania341,685
10Bari335,647

l'attacco provoca immediatamente 2 milioni di morti, altri 3 milioni sono feriti e moriranno dopo pochi giorni per le radiazioni (coloro di stomaco forte possono testare da soli cosa succede lanciando ancora piu' missili).
Se leggendo queste parole l'unica reazione del lettore sara' di mettere la testa sotto la sabbia e sperare che non succeda, credo che ci meritiamo il risultato.

12 ottobre 2016

I residenti di San Pietroburgo riceveranno 300 G di pane al giorno

“I residenti di San Pietroburgo riceveranno razioni di 300 grammi di pane al giorno in caso di guerra“. L’annuncio del governatore della città, Georgy Poltavchenko,

Russia ordina a tutti gli studenti all'estero di rimpatriare

I russi avrebbero appena diramato l'ordine di riportare tutti gli studenti all'estero in patria immediatamente, anche se questo significasse perdere un anno di studi.

06 ottobre 2016

La Russia abbattera' qualunque aereo o missile americano che tenti di attaccare la Siria





Traduzione per i non anglofili piu' tardi

05 ottobre 2016

veterano USA: mio figlio e' al confine con la Russia, pronto alla guerra Nucleare

Caro Diario,
David Kobler è un veterano dell'esercito americano e il creatore di un popolare canale su  YouTube. David era il consulente  per Doomsday Preppers e parla di preparazione in conferenze in tutti gli Stati Uniti.  Senza commenti pubblichiamo  la traduzione di questo suo video appena apparso
Mio figlio e' appena tornato dal confine con la Russia, questo e' il suo terzo turno (li) per contrastare l'aggressione Russa. Ed é stato preparato per una guerra nucleare.
Stiamo cercando guai da quelle parti! Questa informazine arriva direttamente da mio figlio, lui é li, sul terreno. Lui sará fra quelli che prenderanno il primo colpo. Saranno colpiti dai russi se i é un movimento attraverso il confine. Gli hanno anche detto in faccia che loro sono degli "speed bumps" (dossi artificiali messi sulla strada per fare rallentare i veicoli), che saranno distrutti in secondi dalle divisioni Russe appena passano il confine. Divisioni contro il suo semplice battaglione, non é un combattimento alla pari. Mio figlio sará ucciso rapidamente, ma questo darebbe agli USA una bella scusa 'Americani sono morti!'