19 aprile 2010

Sintomi di stress sistemico

This is not about a singular event, it is a convergence of events.


Caro diario,
La foto di sopra non é un simpatico fotomontaggio metaforico di come le cose vadano male ma una foto autentica dell'eruzione in Islanda. Pare essere fatta apposta no?



Sono pronti i governi occidentali a sacrificare qualche migliaio di voli per coprire ció che sta succedendo nei mari nel nord?  Pare di si.
Il prezzo da pagare per tenere a terra centinaia di migliaia di persone é altissimo ma lo scopo da raggiungere é piú importante.
La crisi sistemica si é acutizzata e i sintomi di stress si moltiplicano.
Eccoli qui da tenere sempre presente:
System Stress
Alarm symptom
Oil price shock/energy supply
  • Oil over 100 $
  • Oil over 150 $
  • wall street crash -5% week
  • wall street crash -10% week
fall in US$
  • 1 € over; 1.5 $
  • 1 € over 2 $
Pandemics
  • EU: Over 50 death/week
  • EU: Over 500 death/week
Supply Chain failure
  • shortage of basic wares in western supermarket
  • Absence  of basic wares in western supermarket
Stagflation
  • Inflation over 10%
  • negative growth over  3%
Intestate war
  • Major conflict in middle east
  • Escalation of the conflict WW
Table 1: alarm symptom

La tabella di cui sopra é stata compilata dal sottoscritto nel 2006.
Cosí se qualcuno degli sporadici lettori del diario si chiedesse quale sia la soglia nel quale le cose cambiano dall'andare "semplicemente male" e quando si mettono "veramente peggio" avrebbe dei numeri concreti.
Il fatto che molti di questi fattori siano giá stati raggiunti a partire dal 2008 indica la dimensione della crisi.
Che poi alcuni sembrino al  momento rientrare é un successo della

Strategia di contenimento
è importante distinguere gli eventi sistemici da quelli orchestrati come risposta ad esso. Alcuni dei sintomi di stress sono in realtá reazioni immunitarie ad esso: ció che abbiamo chiamato: Strategia di contenimento.
Questa, iniziata nel settembre 2001 a New York come reazione agli eventi di Genova.
A Genova "le forze dell'ordine" erano impreparate ad affrontare una massa di 300.000 cittadini.
Per il futuro (prossimo) si é molto meglio attezzati:
The 1st BCT’s soldiers also will learn how to use “the first ever nonlethal package that the Army has fielded,” 1st BCT commander Col. Roger Cloutier said, referring to crowd and traffic control equipment and nonlethal weapons designed to subdue unruly or dangerous individuals without killing them.
Come si fa a contenere con successo? 
Demonizzando il dissenso come estremismo, reagendo alle manifestazioni con l'esercito, creando la paura del nemico interno ed esterno.
MA la strategia del terrore non é sufficiente. Dobbiamo avere anche il nostro spasso, costituzionalmente garantito. Ecco che il Nuovo gadget é disponibile, la nuova forma di intrattenimento 3D ci promette ancora piú realismo senza dimenticare il buon vecchio sesso perverso, che non guasta mai. Il sito collegato é il  XVIII piú visto in Italia, il XVII é ... Party Poker.

MA da cosa dobbiamo esssere distratti?
è a questo punto che l'analisi politica diverge da quella ontopolitica .
Secondo la prima il problema é la crisi economica mentre l'Ontopolitica stressa il concetto che l'economia potrebbe essere il minore dei nostri problemi.
Segue una lista casuale di Vulcani trata da http://www.volcano.si.edu/reports/usgs/
  • EGON Flores Island (Indonesia) 8.67°S, 122.45°E; summit elev. 1703 m
  • ETNA Sicily (Italy) 37.734°N, 15.004°E; summit elev. 3330 m
  • EYJAFJOLL Southern Iceland 63.63°N, 19.62°W; summit elev. 1666 m
  • GAUA Banks Islands (SW Pacific) 14.27°S, 167.50°E; summit elev. 797 m
  • MIYAKE-JIMA Izu Islands (Japan) 34.079°N, 139.529°E; summit elev. 815 m
  • REDOUBT Southwestern Alaska 60.485°N, 152.742°W; summit elev. 3108 m
  • REVENTADOR Ecuador 0.077°S, 77.656°W; summit elev. 3562 m
P.S.
Di fronte alle cattive notizie l'importante é non cadere nel buco.... della depressione

100 commenti:

luigiza ha detto...

Una domanda: se la lista dei vulcani é casuale, anche colore e font lo sono ?
luigiza

Anonimo ha detto...

Tra parentesi lo stesso Enzo Boschi parla di un'eruzione dell'Etna entro 2 mesi...
Giulio

Anonimo ha detto...

Corvo quando pubblicherai le terze parti degli articoli sulle EME e sugli illuminati?
Grazie

Nick

Anonimo ha detto...

Ekla sta eruttando!

I recommend closing European airspace....for quite some time.

Also, stock up on food.RIGHT NOW!


Il Folletto

Andrea ha detto...

http://www.repubblica.it/esteri/2010/04/19/news/l_europa_riprende_a_volare_dalle_7_riaperti_i_cieli_italiani-3447102/

Mi ha preceduto il Folletto, è partito un secondo vulcano.

corvo ha detto...

falso allarme: non c'é una seconda eruzione.
http://www.thaindian.com/newsportal/world/icelandic-met-office-says-no-eruption-at-hekla-volcano_100350585.html

corvo ha detto...

STATE TRANQUILLI!!!!
Notizia dal telegiornale delle 20 tedesco:
"Non siamo preoccupati dell'aumento del debito" dice il governo "siamo convinti che a partire dal 2013 lo potremo pagare tranquillamente."

Anonimo ha detto...

Boh,non so ancora se credere o meno in questa strategia definita di contenimento: perchè mettere in pista giganteschi colpi di teatro per contenere un (ipotetico)evento che a quanto ho capito non potrà essere contenuto ma travolgerà comunque tutto e tutti?
L'unica spiegazione che riesco a darmi è che lo si vorrebbe controllare...ma è controllabile?

Jerry

Anonimo ha detto...

potete spiegarmi cosa si dovrebbe contenere ? Ho visto delle foto di un f-18 che ha attraversato la nube in finlandia.Praticamente distrutto.Cioò non contraddice cosa dice l'autore dell'articolo ?

Grazie.

corvo ha detto...

@Jerry
La strategia di contenimento é volta a farci stare tranquilli e distratti fino al momento in cui loro spariscono nei buchi.

luigiza ha detto...

Cosa si divrebbe contenere ?
Semplice: il panico generalizzato.
Se l'operazione di contenimento riesce il popolo bue, scusate volevo dire 'sovrano', trapasserà beatamente nell'oblio di se come nell'oblio di se é vissuto.
luigiza

Anonimo ha detto...

mi spiego ancora meglio, è solo per capire meglio io.

Se loro spariscono nei buchi (film 2012) è perchè dovrebbe accadere qualcosa.Se qualcosa dovrebbe accadere penso che l'eruzione di questo vulcano sia uno degli eventi che dovrebbero palesarsi a breve.Se questo è un singolo tassello perchè ne parli come qualcosa di cui non aver paura (volo aereo).Tu supponi che si possa volare, descrivendo l'evento non drammatico, mentre allo stesso tempo supponi che loro ne abbiano paura.Davvero non capisco.

Carpineo ha detto...

@Luigiza
L'Egon è in rosso perchè è un prossimo candidato all'eruzione (http://www.volcano.si.edu/reports/usgs/#egon) e lo dice anche qualcuno in Brasile.

Anonimo ha detto...

"Ho visto delle foto di un f-18 che ha attraversato la nube in finlandia.Praticamente distrutto.Cioò non contraddice cosa dice l'autore dell'articolo ?"

Possiamo vederlo anche noi?
Grazie.

Hiei

corvo ha detto...

La cosa di cui hanno paura é una rivolta e il panico prima dell'evento.
Hanno motivi statistici per essere preoccupati visto che l'80% degli americani é sfiduciato del suo governo e armato fino ai denti.

http://www.theatlantic.com/politics/archive/2010/04/80-percent-of-americans-dont-trust-the-government-heres-why/39148/

Quanto agli Europei wikileaks ha pubblicato un documento in cui la CIA spiega come é importanti tenerci distanti dalla politica. ecco la punta ufficiale dell'iceberg del Contenimento.
http://file.wikileaks.org/file/cia-afghanistan.pdf

Carpineo ha detto...

Piuttosto che l'Hekla io continuo a tenere d'occhio il Katla...nelle ultime ore l'attività sismica in prossimità del vulcano va intensificandosi http://hraun.vedur.is/ja/Katla2009/stodvaplott.html

Anonimo ha detto...

Tanto per sdrammatizare, qualcuno sa quando esplode Yellowstone? :)

Hiei

Anonimo ha detto...

Ma un eventuale general panic prima dell'evento sarebbe deleterio perchè metterebbe in serio pericolo il piano di fuga nei bunker dell'elite?
Credo che il punto sia questo.

In ogni caso,se è vero che si verificheranno eventi geofisici e paranormali massivi servirà DAVVERO un diversivo altrettanto massivo per far girare la testa dall'altra parte alla gente e non è assolutamente detto che sia sufficiente.
Mi sembra una vera follia se davvero esiste questo pericolo e si è scelta questa via invece del disclosure.

Jerry

Anonimo ha detto...

@Hiei
eccole :
http://www.salviamoci2012.eu/forum/news.asp?id=13

Corvo non mi hai risposto, perchè non mi spieghi ?


vincenzo.

corvo ha detto...

@Vincenzo
se mi spieghi cosa posso spiegare spiego volentieri.

Anonimo ha detto...

@vincenzo
Dove sarebbe l'aereo "distrutto"?
Nelle foto si vedono inquadrature ravvicinate di parti che non so identificare, degli F-16 (non F-18) finlandesi il cui piano di volo non è specificato.

Comunque la Finlandia, se guardi una cartina è molto più vicina della Malpensa all'Islanda...e non si sa quanto vicino al vulcano stessero volando.

Apprezzata l'info comunque, avevo visto riportati sui media del caccia danneggiato, sapere che proviene da una zona molto vicina all'eruzione è utile.

Hiei

Anonimo ha detto...

@vincenzo

OPS: sul sito originale della news - c'è il link nel forum linkato da te - c'è un'aggiornamento:

"NATO unsure on F-16 damage claim"
http://www.flightglobal.com/articles/2010/04/19/340802/ash-cloud-nato-unsure-on-f-16-damage-claim.html

Adesso la notizia dell'aereo danneggiato è "unsure"? Pagliacci...e allora quelle foto di che aereo erano?

Hiei

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=EfuSrDYkvLc&feature=player_embedded

Nick

Anonimo ha detto...

@Corvo, scusami non mi ero firmato nel precedente intervento, ed ora provvedo a registrarmi.

"mi spiego ancora meglio, è solo per capire meglio io.

Se loro spariscono nei buchi è perchè dovrebbe accadere qualcosa.Se qualcosa dovrebbe accadere penso che l'eruzione di questo vulcano sia uno degli eventi che dovrebbero palesarsi a breve.Se questo è un singolo tassello perchè ne parli come qualcosa di cui non aver paura ? (voli aerei).Tu supponi che si possa volare, descrivendo l'evento non drammatico, mentre allo stesso tempo supponi che loro ne abbiano paura.Davvero non capisco."

Io ci vedo dei controsensi.

vincenzo

corvo ha detto...

Se loro spariscono nei buchi è perchè dovrebbe accadere qualcosa.
Esatto.

Se qualcosa dovrebbe accadere penso che l'eruzione di questo vulcano sia uno degli eventi che dovrebbero palesarsi a breve.
Si, è un evento collegato a quel "qualcosa". Per l'esattezza l'eruzione è provocata dal Sole (CME). Il Sole é disturbato da qualcosa di esterno.

Se questo è un singolo tassello perchè ne parli come qualcosa di cui non aver paura ? (voli aerei).
Perché di per se non é dannoso e vi sono maniere di aggirarlo. Come nel frattempo si é dimostrato.

Tu supponi che si possa volare, descrivendo l'evento non drammatico, mentre allo stesso tempo supponi che loro ne abbiano paura.
Non ne hanno paura. Au contraire Hanno deciso di sfruttarlo vedi link nell'articolo.
La cosa di cui hanno paura é che la gente faccia una rivoliuzione armata.

Anonimo ha detto...

non sono molto convinto che la soluzione sia di nascondersi nei buchi.
a mio parere la soluzione sta nella consapevolezza di cosa sia la vita, di cosa siamo noi stessi. una volta raggiunta, la paura degli eventi sparisce per lasciare spazio alla pura creazione della vita, alla pura creazione dei "pensieri forma" che e' quella roba che chiamiamo realta'.
una volta che si comincia a sviluppare questa abilita' la vita diventa tutta un'altra cosa...

indopama

Anonimo ha detto...

@corvo
"Per l'esattezza l'eruzione è provocata dal Sole (CME). Il Sole é disturbato da qualcosa di esterno."

Questo è esattamente ciò che non rende oggettiva e certa la tua affermazione.Io la condivido tantissimo e potremmo parlarne per giorni, ma è una supposizione per motivi che tu sai benissimo.Non è tutto così semplice.

Perchè io ne vedo la probabilità e tu una certezza ?

Se penso a te come un essere intelligente, io comprendo che tu non pensi che ogni eruzione sia collegata ad una CME, perchè non è così.Ma nonostante questo continuo a chiedermi, supponendo che tu non sia scemo, come fai ad avere questa consapevolezza.Sono sempre tasselli, ma il vero significato si paleserà a puzzle completo.Vorrei continuare a supporre con te, ma vorrei capirti meglio.E ciò che non è possibile senza conoscersi meglio.

Anonimo ha detto...

Corvo, ma perché venendo a sapere che un disastro si appropinqua e siamo destinati a tornare al paleozoico, dovremmo fare la rivoluzione? Rivoluzione contro che cosa?

Anche ammesso che ci incaxxiamo come iene per via delle scialuppe di salvataggio dei ricconi, la rivoluzione non servirebbe comunque a nulla: le scialuppe possono portare X mila persone e non certo 7 miliardi...

Anonimo ha detto...

anonimo April 20, 2010 5:44 PM

basta avere la consapevolezza di quella roba che chiami realta'... cioe' dei tuoi pensieri, a meno che non reputi i tuoi pensieri roba finta.

indopama

Anonimo ha detto...

@indo

Se ripeti un'altra volta "consapevolezza" vengo a cercarti con un bastone. Ogni tre post in ogni forum devi ripetere sempre la stessa scemenza senza senso che GUARDACASO hanno sempre in bocca i Napolitano, gli Al Gore e tutta la banda di pezzanti "NWOrders" con le loro Georgia Milestones (Google that: vedete un po' cosa salta fuori).

A parte quello: parecchi fan di quel demente di Emmerich da queste parti, eh? ;)

Hiei

Anonimo ha detto...

Salve
Notizia di prima mano alquanto curiosa: negli Emirati Arabi Uniti stanno costruendo due "pozzi" di 50 metri di lato profondi 90 metri! L'ingegnere che mi ha riferito la notizia non sa a cosa possano servire. Qualcuno di voi ne sa qualcosa?
Saluti
Markus

Andrea ha detto...

@Anonimo 5.44

Il fatto che "la verità la si potrà sapere solo dopo" è una cosa che continuo a sentirmi ripetere, e mi sembra sempre una scusa per non "perdere tempo" a cercare risposte.
Magari non è il tuo caso, anzi, sicuramente non lo è, altrimenti non saresti qua.
In ogni caso certe cose semplicemente si sanno.
Ci vengono tramandate da molte parti, e mi par di capire che in certi ambienti non sono mai state perse di vista.
A quel punto, serve solo un po' di capacità sintetica...

@Anonimo 6.02

Se tu avessi la certezza che sta per accadere qualcosa, e insieme a te altri diecimila, tutti a conoscenza del fatto che vicino a casa tua i militari stanno costruendo un superbunker attrezzato e zeppo di cibo, non inizieresti ad armarti?
E se tu sapessi che i potenti si stanno preparando da decenni, mentre tu non sapevi niente, non penseresti che se te l'avessero detto prima, ti saresti potuto attrezzare? E non esigeresti la loro testa?

Hai ragione quando dici che comunque non servirebbe a niente... ma non servirebbe a niente per esseri pensanti come noi, comodamente seduti di fronte ad un pc... una massa preoccupata per i suoi figli e con lo stomaco vuoto sarebbe però dello stesso avviso?

@Hiei

Sei il benvenuto su questo blog, ma evita questo tono con gli altri utenti.
Oltre al tono, non condivido comunque nemmeno il merito: nessuno nella cricca NWO lavora per espandere la tua consapevolezza.
E senza consapevolezza non sei nessuno.
Attento a tirare le somme troppo velocemente perchè mentre pensi che gli altri si stiano mettendo in trappola da solo, rischi di entrare in una ancora più stretta.

Anonimo ha detto...

"Sei il benvenuto su questo blog, ma evita questo tono con gli altri utenti."

Non per avviare una flame war, ma dall'alto di cosa ti permetteresti di dare ordini, tu, tanto per sapere?

Hiei

Andrea ha detto...

Ad un individuo di buon senso basterebbe sapere che lo faccio per buon senso.

Namasté.

Anonimo ha detto...

Capisco, sei il depositario del "buon senso" che ti rende tanto superiore agli altri da andare in giro a dare ordini agli altri perchè si comportino come piace a te (infatti chi non si adegua è uno stupido privo di buon senso giusto?).

Riconosciamo lo stile in questo piccolo quadretto della religione della "conspevolezza" (che se al posto ci metti "Cristo" par di sentire Radio Maria, fate caso).

A buon intenditor.
Passo e chiudo.

Hiei

Andrea ha detto...

Non mi resta che aggiungere: "Le Olam Amen".

Il Bagatto ha detto...

@ Hiei
i tuoi commenti saranno irreverenti ma sono irresistibili! Li considero molto stimolanti nel costringere a guardare al di là del proprio naso. Ma non sarai mica il cugino de Il Folletto che svolazza in Informazione Scorretta? Buon proseguimento (e che il Corvo ti protegga!)

Anonimo ha detto...

"e che il Corvo ti protegga!"

Non sono ancora morto, eh... (dotta citazione :'D ).

Hiei

Il Bagatto ha detto...

Lunga vita agli irriverenti!

Il Bagatto ha detto...

Una eruzione solare (da un MILIARDO di CME) alta un quarto dell'intero sole! Per fortuna verso l'estero che se era verso la terra...
http://spaceweather.com/
Dei 2.000 (DUEMILA) morti in Cina per il terremota di pochi giorni fa, cosa ne dici?

corvo ha detto...

Vorrei invitare tutti al rispetto reciproco.
Se volete criticare argomentate con delle ragioni.
Qui discutiamo sulla bontá degli argomenti non su quella di chi li propone.
Date rispetto a tutti e aspettatevi di riceverlo.

Chi non si sente a suo agio con questa semplice regola ha a disposizione vasti spazi altrove.

corvo ha detto...

Perchè io ne vedo la probabilità e tu una certezza ?
Mah, forse io so cose che tu (ancora) non sai?

Fatto sta che in epistemologia la bontá di una teoria é data dalla sua capacitá di fare previsioni.
ora, leggendo gli ultimi post di questo blog con attenzione vedrai che sono state fatte previsioni piuttosto precise che si sono verificate.
Nel post "Universi in collisione" si diceva
"I lettori del Diario sanno giá che i movimenti della terra stanno crescendo, ma non dovrebbero dimenticare i vulcani. Dal Tirreno alla Sicilia fino all'Islanda sembra che qualcosa tormenti la crosta terrestre."
Ora questo post é del 10 Aprile.
Guarda un poco dopo un paio di giorni abbiamo una nuova eruzione in Islanda che paralizza il traffico aereo Europeo.

Chiaramente é solo un caso e io sono un Corvide molto fortunato.

Anonimo ha detto...

@Corvo

Non averne a male, ma l'eruzione islandese non è iniziata a fine marzo? Tra il 20 e il 30 se non erro...

E' lecito chiederti delle tue fonti, di passaggio?

Hiei

Anonimo ha detto...

Qualcuno che ci becca sempre pure con le date:

http://www.goroadachi.com/etemenanki/

yuma ha detto...

Un saluto a tutti.

Sempre più divertente il tuo Blog Corvo.

Peccato che al tempo del mio racconto non esistesse ancora questo Hiei, ne avrei tratto un bel personaggio.

Continuo a leggervi sempre sperando di capire. Ad Majora semper

Ps Guarda che con l'Islanda non era poi così difficile (ed anche col Pacifico.) Yelloswstone e l'orso Yoghi?

Anonimo ha detto...

@Corvo
il vulcano in islanda ha dato avvisaglie il 20 marzo, fare una previsione il 10 aprile, è davvero simpatico.

Non voglio accusarti ma :
"Perchè io ne vedo la probabilità e tu una certezza ?
Mah, forse io so cose che tu (ancora) non sai?"

Forse pecchi un pò di presunzione.

Cmq anche io so qualcosa che tu (ancora) non hai detto, perchè la saprai sicuramente.Ora erutterà anche il katla.olè.

Questa mia frase è stronza volontariamente, per spiegare che la tua risposta non soddisfa la mia domanda.

Nei tuoi post precedenti ti eri sbilanciato sul prossimo terremoto, e mi dispiace ma hai sbagliato di brutto.

Ero tutto perfetto quando non facevi previsioni, è bello discutere senza presunzioni, ma se tu qua tra noi sei l'unico detentore della verità, diventi come chi accusi.Condividila, ma ti capisco.Puoi solo fare previsioni, perchè come noi non hai nessuna certezza.

Continua a supporre, e noi supporreremo con te.

vincenzo

Carpineo ha detto...

L'eruzione del Eyjafjallajökull che ha terrorizzato l'Europa è iniziata il 14 aprile, a fine marzo c'era stato un primo allarme per via di alcune fessure e lingue di lava. Poi quando questa attività (modesta) sembrava ormai aver volto al termine il vulcano ha ingranato la marcia.
Ora sembra il turno del Gaua (Vanuatu), che sbotta da un bel pò, ma la situazione sta peggiorando rapidamente ed in queste ore si sta provvedendo ad una evacuazione massiccia http://news.smh.com.au/breaking-news-world/vanuatu-volcano-may-force-evacuations-20100420-sr10.html
Zona molto calda quella del mar dei coralli.

Rilassiamoci un pò tutti quanti altrimenti facciamo la fine del Mount st. Helens

LupoLuponis ha detto...

sono appena state registrate due lievi scosse in Sicilia

Anonimo ha detto...

http://cnt.rm.ingv.it/earthquakes_list.php?year=2010&month=04&ml_selection=0

Anonimo ha detto...

Andrea scriveva:
"Se tu avessi la certezza che sta per accadere qualcosa, e insieme a te altri diecimila, tutti a conoscenza del fatto che vicino a casa tua i militari stanno costruendo un superbunker attrezzato e zeppo di cibo, non inizieresti ad armarti?"
Mi sembra una risposta sensata all'altrettanto sensata domanda che l'anonimo delle 6.02 poneva.
Tuttavia se così fosse perchè lasciano libero il Corvo di scrivere ciò che scrive? (tra l'altro, grazie Corvo per il tuo lavoro, sono sempre più coinvolto dal tuo Diario)
Paolo

Marco ha detto...

Perchè ormai il cittadino medio è troppo manipolato per prendere queste cose sul serio.
E se mai aprisse un tantino gli occhi si farebbe tante domande tra cui le seguenti:
"Ma se fosse vero come mai si sono lasciati dietro tracce tanto evidenti?" oppure: "Ma se fosse vero come mai non uccidono chiunque ne parli?"
Le quali lo riportano al suo naturale stato letargico.

Andrea ha detto...

Anche io propendo per quello che dice Marco: la gente tanto non ci crede.

Probabilmente invece che mettersi ad uccidere tutti quelli che ne parlano (senza contare che alcuni potrebbero da parte loro essere molto protetti a loro volta... ricordiamoci che stiamo parlando di infuenze "extra"qualcosa e non dobbiamo mai toglierle dall'equazione), cosa che avrebbe generato qualche sospetto di troppo, hanno optato per la ridicolizzazione (debunking) oppure nel deliberato depistamento.

Ci sono o no gli Ufo nel cielo? Quanti filmati esistono? Quanti testimoni?
Eppure la maggioranza della gente ancora non ci crede, e anche se ci crede, difficilmente si pone domande sulle cause e le conseguenze di tale interferenza.
Senza contare poi che viene alla luce un falso dichiarato, a molte persone questo basta per smettere di prendere in considerazione centinaia di autentiche prove.

"Loro" evidentemente conoscono bene queste debolezze nella nostra mente, e quindi non se ne preoccupano eccessivamente.
Del resto non credo nemmeno che si preoccuperebbero se una piccola percentuale, come potremmo essere tutti noi che cerchiamo la verità in questo marasma, riuscissero a scamparla.

Anonimo ha detto...

Credo che il problema non sia uccidere o non uccidere, ma tenere le anime legate in una situazione di rallentamento o blocco evolutivo. Chi uccide per il potere, secondo me, è comunque ad un livello basso di conoscenza (consapevolezza), ed è vittima. Chi non vede, non crede, e mi sembra giusto. Chi vuol vedere si sforza per "aguzzare la vista".

Andrea ha detto...

Ho dato un'occhiata al link dell' ultimo anonimo, con l'Etna come riferimento.

Gennaio: 1 scossa
Febbraio: 0 scosse
Marzo: 2 scosse
Aprile: 12 scosse

E siamo solo al 21 aprile...

Anonimo ha detto...

"Credo che il problema non sia uccidere o non uccidere"

Infatti è CHI uccidere, bisogna (consapevolissimamente consapevolmente)scegliere bene (consapevolmente, l'ho detto?) i bersagli.

E, naturalmente, aguzzare la vista (con consapevolezza, non vorrei che inconsapevolmente non foste consapevoli del messaggio, far bene la consapevolezza fa bene alla consapevolezza, siatene consapevoli!) che se no si sbaglia mira.

Hiei

Il Bagatto ha detto...

@ Corvo
mi sembra che tu abbia molto a cuore quello che accade al nostro Sole. Bene. Da 6 giorni non vi sono macchie solari (è, credo, da quando lo si osserva in maniera scientifica che ciò non accade). In compenso vi sono delle "sfiammate" (perdonatemi il termine) sempre più cospicue, L'ultima, di ieri, se era diretta verso la terra faceva sicuramente un bell'effetto... Per pura curiosità. Oggi il rilevatore di raggi gamma che ho in dotazione ha segnato picchi fino a 0.80 mmSv (per la cronaca se si supera 1 è da preoccuparsi) per scendere bruscamente a 0.20. Mai successo negli ultimi tempi. Quindi: o il mio contatore è rotto o sta accadendo qualcosa la fuori...

corvo ha detto...

@Il Bagatto
è noto che i periodi di cosiddetto minimo solare sono quelli in cui vi sono "fiammate" piú grandi. Tuttavia il periodo attuale é SENZA PRECEDENTI e questo lo dicono tutti gli interessati.
Le cose che stanno accadendo nello spazio non sono contemplate da nessun modello teorico (noto al pubblico).

Il Bagatto ha detto...

dobbiamo aspettarci cose mooolto interessanti... nel frattempo
il mio rilevatore di raggi gamma passa da 0.20 mmSv a 0.70 come niente fosse... (ma non dovrebbe essere così). qualcuno di voi ha un apparecchio simile o un rilevatore geiger? se si, cosa vedete?

Anonimo ha detto...

@Bagatto

Io ne ho uno e di quando in quando dò una controllata, era un po' che non guardavo - normalmente segna tra 0.09 e 0.12 mentre oggi marca per la prima volta 0.19mmSv ma siamo ampiamente entro la normale radiazione di fondo.

Hiei

Anonimo ha detto...

@Corvo

Secondo il NOAA l'attività solare è del tutto normale:

http://www.n3kl.org/sun/status.html

Dati delle ultime 24 ore a quanto dice il sito.

Hiei

Il Bagatto ha detto...

in micro Sivaert ora?

Il Bagatto ha detto...

ma è normale che non vi siano mavcchie da SEI -dico sei- giorni?

Il Bagatto ha detto...

pper precisare a chi non conosce queste misure. si parla di Sievert (Sv) che rappresenta l'equivalente-dose di radiazione in grado di danneggiare l'individuo. per la cronaca una radiografia del torace comporta circa 0.14 milliSv. la quantità annua, data dalla radiazione di fondo è di circa 1.00 mmSv. i dati da me riportati sono, come giustamente faceva notare Hiei, ampiamente nei margini di sicurezza. quello che non mi spiego è il repentino cambiamento di irraggiamento gamma che fa passare da 0.20 a 0.80 in pochi minuti

Anonimo ha detto...

@Bagatto

Devo farti notare che l'anno scorso non ci sono state macchie solari per diversi mesi, credo addirittura 14 mesi (ma potrei dire una vaccata, dovrei controllare) tant'è che si parlava di una possibile "mini era glaciale" in futuro in quanto il sole, almeno fino a quest'inverno, ha attraversato un periodo di quiete e scarsissima attività come non se ne vedeva da decenni se non da due-tre secoli (anche qui, dovrei guardare i vecchi articoli).

Almeno secondo le fonti ufficiali, che valgono sempre quel che valgono - apposta chiedevo al Corvo qualcosa di più specifico sulle sue fonti.

Hiei

Il Bagatto ha detto...

Mi risulta -ma potrei sbagliare- che una assenza totale di macchie solari per più di quattro giorni è un evento estremamente raro. Il periodo di cui parla si riferiva -se ricordo bene, ma potrei sbagliare- alla pressochè assenza di macchie significative, con la presenza comunque di piccole macchie solari... se vedi oggi il sole sembra una testa calva... in compenso è in aumento accentuato il magnetismo (in nanoTesla): dal sito del NOAA.gov

Anonimo ha detto...

Et voilà:

http://www.meteogiornale.it/notizia/13174-1-nuovo-record-dellattuale-minimo-solare-446-giorni-senza-macchie

"Bisogna ritornare al ciclo 19, circa 60 anni fa, per trovare una situazione simile. Ma molti segnali fanno pensare che questa inaspettata fase di quiescenza solare possa durare ancora a lungo. Quali gli effetti sul clima terrestre?"

"Oggi probabilmente batterà un nuovo record riguardo al numero complessivo di giorni senza macchie: siamo ormai a quota 446! Tale cifra non si raggiungeva dal ciclo 19, cioè ci si deve spingere indietro di 60 anni. Ma tutto lascia pensare che l'attuale minimo solare sia il più intenso da almeno un secolo. Tutti gli indici che misurano l'attività geo-magnetica del sole sono infatti a livelli molto bassi."

Aldo Meschiari: 29-09-2008 ore 08:32

Hiei

Il Bagatto ha detto...

Grazie Hiei! Mi rincuori! Allora posso lasciare la bottiglia di Brunello in cantina (sai, la bottiglia della Staffa, da aprire all'ultimo...)

Mister D. ha detto...

Ciao a tutti,
discussione molto interessante, volevo solo un paio di delucidazioni.

@Bagatto
"Da 6 giorni non vi sono macchie solari (è, credo, da quando lo si osserva in maniera scientifica che ciò non accade)"
ma dici seriamente o è una svista?

@Corvo
"il periodo attuale é SENZA PRECEDENTI"
in che senso? nella vita totale del sole o da quando si è iniziato a studiarlo? no perchè c'è una bella differenza..conosciamo pochissimo del sole e delle sue dinamiche, infatti se ipotizziamo che sole abbia 5 miliardi di anni e che solo da 400 anni lo si sta studiando, è come pretendere di conoscere una persona la cui vita media è di 70 anni parlandoci per 3 minuti.
a volte bisogna guardare le cose nella giusta prospettiva..
saluti

De

Carpineo ha detto...

Le macchie solari seguono cicli di circa 11 anni che da una fase di minimo rapidamente salgono ad una fase di massimo per poi più lentamente ridiscendere al minimo.
Dovremmo essere nella fase di ascesa del ciclo 24, quindi a rigor di logica in questa fase ne dovemmo vedere parecchie di macchie solari, invece calma piatta.

Il Bagatto ha detto...

Premetto che non sono un "tecnico" in mateia ma me ne intendo un pochino, ti rinvio a questi link:
http://spaceweather.com/
http://www.swpc.noaa.gov/
http://www.sidc.be/index.php
http://daltonsminima.wordpress.com/
buona lettura!

Anonimo ha detto...

ecco perchè date di matto, colpa dei nanotesla!
mettiamoli in gabbia 'sti nanotesla...
hiei, nanotesla, ci manca solo l'arrivo di biancaneve.

oopi

Andrea ha detto...

Ogni uomo scambia i limiti della sua prospettiva con i limiti del mondo intero.

A. Schopenhauer

Carpineo ha detto...

Mi stava sfuggendo una notizia interessante:
Il 20 aprile c'è stato un terremoto di magnitudo 5.2 (secondo l'USGS) in Australia, il più forte degli ultimi 50 anni. L'Australia continentale non è parte della struttura della 'cintura di fuoco' del Pacifico infatti dice l'esperto “It’s certainly the largest event in 50 years for the area, and possibly the biggest since we have begun recording in the early 1900s,”
http://www.timesonline.co.uk/tol/news/world/article7102379.ece

Anonimo ha detto...

@oopi

"hiei, nanotesla, ci manca solo l'arrivo di biancaneve."

Tranquillo, la stai sostituendo egregiamente.
Occhio ai sette nani.

Hiei

Carpineo ha detto...

Oggi alla NASA sono tronfi: da poche ore è stato presentato l'avanzatissimo Solar Dynamics Observatory (SDO), in pratica sarà possibile vedere il sole con immagini eccezionali, ad altissima definizione, come mai fin'ora
http://science.nasa.gov/science-news/science-at-nasa/2010/21apr_firstlight/

Effetti speciali a parte il vero problema comunque rimane: la scienza 'ufficiale' non capisce più come funziona il sole, o meglio, non riesce a spiegare cosa gli stia accadendo.

Anonimo ha detto...

@Carpineo

la scienza ufficiale continua ad analizzare le cose solo tenendo conto dei 5 sensi comuni, un po' poco per come e' fatto il mondo.
guarda per esempio tu, nel quotidiano, in base a cosa compi le tue azioni.

perche' decidi di fare questo piuttosto che quello?
cosa vuole dire questo mi piace piu' di quello?
e quando ami una cosa o una persona, cosa vuole dire, come lo misuri l'amore?

ecco, cio' che ti guida a fare una scelta (e quindi un'azione che crea vita) piuttosto che un'altra credo possiamo definirla l'energia che guida il progetto della vita, per lo meno lo possiamo dire di noi uomini.

pero' se poi guardi che noi per tenerci in vita ci cibiamo di pezzetti di pianeta che chiamiamo inanimato... allora potrebbe essere che il pianeta non sia cosi' inanimato, magari non lo vediamo ancora tale dal nostro punto di vista dei soli 5 sensi ma lui e' vivo.

se riusciamo a sentire il pianeta come un essere vivente del quale noi siamo un po' come i globuli rossi lo sono per il nostro corpo allora forse riusciamo anche a sentire che pure il sole lo e'.

sentire attraverso quel senso che ci fa scegliere le nostre azioni creatrici di vita, non solo attravero i 5 sensi comuni.

indopama

Anonimo ha detto...

"per chi ha un po' di tempo"

http://www.giulianaconforto.it

Anonimo ha detto...

"ecco, cio' che ti guida a fare una scelta (e quindi un'azione che crea vita) piuttosto che un'altra credo possiamo definirla l'energia che guida il progetto della vita, per lo meno lo possiamo dire di noi uomini."

E tanti cari saluti al libero arbitrio.

"pero' se poi guardi che noi per tenerci in vita ci cibiamo di pezzetti di pianeta che chiamiamo inanimato... allora potrebbe essere che il pianeta non sia cosi' inanimato, magari non lo vediamo ancora tale dal nostro punto di vista dei soli 5 sensi ma lui e' vivo."

E passa il tempo a chiacchierare coi raggi gamma consapevoli, come diceva quell'altro, giusto?
Rivoluzionario punto di vista: occhio alla bistecca che hai nel piatto, siccome la mangi potrebbe non essere così inanimata e tentare di piantarti un coltello nella schiena per legittima difesa se ti distrai.

"se riusciamo a sentire il pianeta come un essere vivente del quale noi siamo un po' come i globuli rossi lo sono per il nostro corpo allora forse riusciamo anche a sentire che pure il sole lo e'."

E liberarci così di barbari orpelli quali la nostra individualità, la volontà e il libero arbitrio e diventare parte del Tutto come le cellule ovvero fuchi senza cervello al servizio della Grande Madre Gaia, servi obbedienti della Volontà Consapevole della Vita, che si manefesta a noi nelle parole dei Profeti della Nuova Religione della Consapevolezza a cui dovremmo mettere in mano la nostra vita (minuscolo stavolta perchè è la tua insignificante vita di protozoo poco evoluto che ancora si ribella impunemente alla Volontà Suprema) con reverenza e gratitudine.

Ho capito bene?

Hiei

corvo ha detto...

Il sottotitolo di questo blog dice che esso si occupa di teoria della informazione.
Relata ad essa é la parte della sociologia che si occupa del cosiddetto processo di socializzazione.
Il processo di socializzazione é un percorso comunicativo che crea le idiosincrasie su ció che é "pericoloso" e l'accettazione interiore per ció che é benvenuto, o perlomeno sopportato.
Il dogmatico del sistema é colui che rappresenta il successo.
è curioso vedere come nel corso della storia tutti i dogmatici siano stati incapaci di vedere se stessi come tali.
Si sono visti come paladini del "buon senso" contro un "pericolo" che avrebbe dovuto creare danni alla societá.
In realtá qualunque societá i danni se li crea con la sua strategia pincipale, non con quelle alternative, quale che esse siano.
Gli isterismi contro le religioni e i loro pericoli in una societá profondamente secolarizzata sono senza fondamento.
L'idea che una ideologia "altra" ci levi la libertá di arbitrio trascura il fatto che oggi essa é in pericolo a causa di sistemi di controllo assolutamente laici. Privi di qualunque tipo di aspirazione etica.
Attaccando retoricamente queste alternative si crea l'idea che noi si viva nel migliore sistema possibile e che un dibattito sia privo di senso.
Il che é paradossale visto che la "preoccupazione" é quella delle ideologie del pensiero unico.
Il nostro pianeta non é mai stato cosí appiattito in tutta la sua storia.
Nel medioevo, periodo di "oscurantismo" vi erano piú idee alternative (e spesso a causa di questo in violento conflitto) che oggi.

luigiza ha detto...

@Corvo che scrive:
L'idea che una ideologia "altra" ci levi la libertá di arbitrio trascura il fatto che oggi essa é in pericolo a causa di sistemi di controllo assolutamente laici. Privi di qualunque tipo di aspirazione etica..

Corretto. E' indubbio, dal mio punto di vista, che sia te che Indo, col suo linguaggio, diciamo poco ortodosso, siate individui molto pazienti e perseveranti.

Anonimo ha detto...

@Hiei
io non ho detto che non ci sia libero arbitrio, o tu non capisci o tu da quello che scrivo ricavi solo quello che vuoi sentirti dire.

hai bisogno di un nemico per sentirti realizzato nella vita?
mi pare tu riesca a trovarlo in parecchi luoghi... in ogni caso va bene cosi', anche la guerra e' utile per fare posto al nuovo per cui non ci trovo niente di sbagliato nel tuo atteggiamento.

@luigiza
ti sembro perseverante, in realta' non fatico a dire quello che scrivo in quanto e' la mia realta' quotidiana, mi accade continuamente quello che scrivo, i miei pensieri si trasformano sempre in "realta'", ogni giorno con una capacita' sempre maggiore, sembra quasi che uno possa creare quello che vuole, sono d'accordo con corvo quando dice che i tempi sono vicini, per me non e' mai stato come oggi. oggi la vita puo' essere meravigliosa, senza paure, piena di amore. per chi lo vuole e' piu' facile di quello che sembra, e' ognuno di noi che pone i propri limiti.

indopama

Anonimo ha detto...

"Gli isterismi contro le religioni e i loro pericoli in una societá profondamente secolarizzata sono senza fondamento"

Mi sembra sia proprio la secolarizzazione che impedisce di vedere il profondo pericolo dell'enorme potere esercitato dalle religioni istituite sulle organizzazioni economiche, militari, politiche (in quest'ordine).Tutte sì, in fila, prive di aspirazione etica (come su comando di Quelli in alto,purtroppo)
Comunque, voi parlate, io agisco; sto organizzando una comunità gnostica in una grotta dell'estremo Nordest, chi si aggrega? ;-)

Complimenti per il Blog

Finisterrae Orientis

Anonimo ha detto...

@Corvo

Welcome back.
Prima le cose serie: hai visto i dati della sonda SOHO sul sito del NOAA?
Affermano che nei tre giorni precedenti il sole è stato in assoluta quiete e altrettanto prevedono per i prossimi tre.
Scontato dire che se credessi sulla parola a un sito ".gov" potrei anche cambiare il mio nick in "Giocondo" e raggiungere il nirvana su Facebook, quindi sapresti indicarmi qualche fonte alternativa per avere altri dati da confronare?

Sono piuttosto interessato all'attività solare, qualche settimana fa mi pare vidi da qualche parte che era stato rilevato un impatto sul Sole di un grosso oggetto non indentificato, e per grosso dico proprio GROSSO, dell'ordine di decine/centinaia di chilometri.
Non ho il link purtroppo e allora non avevo notato questo blog: sai qualcosa al riguardo? E' una bufala che tu sappia, o ci sono verifiche?

Grazie per l'attenzione.
Visto che mi sembra nel precedente commento tu faccia riferimento indiretto alla mia parentesi sulla Felice Consapevolezza di Gaia Bella, mi permetto una parentesi più "leggera" (i non interessati possono saltare il prossimo commento).

Hiei

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=3-keqmhUCmE&feature=related

Mi sembra fatto abbastanza bene.

Nick

Anonimo ha detto...

[OT]

"In realtá qualunque societá i danni se li crea con la sua strategia pincipale, non con quelle alternative, quale che esse siano."

Devi definire cosa intendi per "socità" e le relative "strategie" altrimenti il tuo è un discorso puramente dogmatico.

"Gli isterismi contro le religioni e i loro pericoli in una societá profondamente secolarizzata sono senza fondamento."

Altri dogmi: siamo in una "società" (la passo solo perchè non hai definito il concetto di società, per come la vedo io il termine esatto è "allevamento di bestiame") in cui a quasi totalità della popolazione ripone fede cieca a adorazione incondizionata a dei e profeti: che siano la Madonna, Padre Pio o Allah oppure Satana, Wanna Marchi oppure gli "scienziati" che hanno il camice invece della tonaca ma a cui la gente crede solo in virtù di questo e non perchè capisca un'accidente di ciò che dicono (vedi l'Hadron Collider e la ricerca del "bosone di Dio", cioè...) o ancora l'anchormen di successo, il divo o Totti non fa alcuna differenza.

La fede è sempre fede, travestirla da laicismo e ricamarci sopra è solo un gioco di neolingua, a questo proposito prendiamo la Nuova Religione Laica della Consapevolezza per parola del profeta:

"ecco, cio' che ti guida a fare una scelta (e quindi un'azione che crea vita) piuttosto che un'altra credo possiamo definirla la Via della Forza, per lo meno lo possiamo dire di noi uomini."

Parola del Maestro Yoda!
Visto? Non c'è trucco e non c'è inganno siore e siori: la mano è più veloce dell'occhio, la lingua più veloce del cervello e la lingua batte dove il dente duole!

"L'idea che una ideologia "altra" ci levi la libertá di arbitrio trascura il fatto che oggi essa é in pericolo a causa di sistemi di controllo assolutamente laici. Privi di qualunque tipo di aspirazione etica."

Un'altro giro di ruota, siore e siori:

"L'idea che il nazismo ci levi la libertá di arbitrio trascura il fatto che oggi essa é in pericolo a causa di sistemi di controllo assolutamente laici. Privi di qualunque tipo di aspirazione etica."

Diventiamo tutti nazisti allora?

"L'idea che Berlusconi ci levi la libertá di arbitrio trascura il fatto che oggi essa é in pericolo a causa di sistemi di controllo assolutamente laici. Privi di qualunque tipo di aspirazione etica."

Diventiamo tutti Berlusconiani?

"L'idea che l'anarchia ci levi la libertá di arbitrio trascura il fatto che oggi essa é in pericolo a causa di sistemi di controllo assolutamente laici. Privi di qualunque tipo di aspirazione etica."

E diventiamo tutti anarchici: io lo sono già quindi chi mi ama mi segua! E dato che la Consapevolezza ci insegna ad amare e rispettare tutti, avanti miei prodi!!
Chi dice che la logica non è divertente?

"Attaccando retoricamente queste alternative si crea l'idea che noi si viva nel migliore sistema possibile e che un dibattito sia privo di senso."

Ok, fine della parentesi ludica: se intendevi riferirti al mio commento rigetto "l'attacco retorico", la mia critica è precisa e sostanziale - se vuoi ne discutiamo ma ne farei a meno, come farei a meno dello Spam Consapevole Assiduo e Zelante in Zone non Opportune.
Se invece era un disorso puramente generale, il tuo approccio è estremamente dogmatico e retorico il che è un po' contradditorio: anche qui aperto alla discussione, giusto per il piacere - l'argomento principale mi basta e avanza.

Hiei

Anonimo ha detto...

Ho dovuto dividere il post e nel copia-incolla s'è perso un pezzettino, solo per precisare...niente di grave e non è il caso di ripostare.

[/OT]

Hiei

luigiza ha detto...

@Indo che scrive: ..i miei pensieri si trasformano sempre in "realta'"...
Nessuna fatica a crederlo.
Ma proprio x questo cerca anche tu di convincere il Corvo a togliere la sua immagine.
Gli uomini veri (in pratica le mezze seghe) credono che l'affermazione 'chi possiede l'immagine di una persona possiede la persona stessa' sia superstizione. Altri sanno che é realtà.
luigiza

Anonimo ha detto...

[OT, me l'ero perso]

"@Hiei
io non ho detto che non ci sia libero arbitrio, o tu non capisci o tu da quello che scrivo ricavi solo quello che vuoi sentirti dire."

Non mi stupisce che il truffatore non vada in giro a dire che la sua è una truffa, hai dato un'altra prova di malafede con la patetica allusione al mio "bisogno di un nemico".

Invece di usare gli insulti per sviare l'argomento perchè non smetti di spammare, apri un TUO blog e discutiamo vis-a-vis lì delle tue sparate, eh?

"i miei pensieri si trasformano sempre in "realta'""

E tutte le sere, in questo modo, si scopa Manuela Arcuri, nei suoi pensieri che sono anche la sua reltà, parola del profeta, amen.

Hiei

Anonimo ha detto...

@luigiza
:D sai che io non so chi sia quello dell'immagine?

indopama

Anonimo ha detto...

@Hiei

:-)
indopama

Carpineo ha detto...

@Hiei
"Invece di usare gli insulti...perchè non smetti di spammare, apri un TUO blog e discutiamo vis-a-vis lì delle tue sparate, eh?"

Hai mai pensato di seguire i tuoi stessi consigli?

Anonimo ha detto...

@Carpineo

Non sono io quello che gira tutta la blogsfera a spacciare Spam Consapevole Assiduo e Zelante in Zone non Opportune.
E non avendo usato insulti e avuto cura di segnalare l'off topic ai non interessati, l'appunto è interamente reso al mittente, assieme a tutti quelli che spammeranno a loro volta senza scrivere un rigo sugli argomenti trattati.

Non ho tutto il giorno da dedicare a chi diventa isterico quando sente qualcosa che non gli piace.

Hiei

corvo ha detto...

Vorrei nuovamente invitare tutti al rispetto reciproco. Questo blog fino ad oggi é stato luogo di discussione spesso dura ma sempre corretta. Penso sia una questione di posizione interiore: anziché vedere l'interlocutore come un nemico da distruggere si puó essere grati dell'occasione che lui offre di chiarire le proprie stesse idee.

Inoltre questo Blog é dichiaratamente un ritrovo di cultori del pensiero Pirla (Tm Luigiza) che credono ai profeti, ai nanotesla e ai folletti.
Quindi visto che giá lo si sa e non abbiamo bisogno di sottolinearlo in commenti.

Partiamo dalla base del rispetto reciproco, dalla assunzione della buona fede di ognuno e dalla volontá di fare del proprio meglio.

Sul COME ognuno manifesti il proprio pensiero e forse arriveremo insieme a una soluzione.

PS
Il tempo stringe: concentriamoci sull'essenziale.

Carpineo ha detto...

Sottoscrivo quanto dice Corvo.

@Hiei
Ok

Anonimo ha detto...

"Il tempo stringe: concentriamoci sull'essenziale."

Una domanda che mi pongo e a cui, per ora, non trovo risposta è:
in mezzo a tutte le entità esistenti ci siamo anche noi. Noi chi siamo? Io chi sono? Come faccio a scoprirlo e a capire in quale ruolo sto giocando? L'istinto, fin da piccolo, mi ha fatto sentire di avere provenienza estranea a questo pianeta. Le varie realtà educative mi hanno spento.

Il tempo stringe. Potrei avere indicazioni sull'essenziale?

guerriero disorientato

Andrea ha detto...

La butto lì: ho ancora inviti per le Wave, chi fosse interessato, e solo se ha intenzione di partecipare seriamente alle varie discussione (purtroppo gli inviti sono limitati e non posso fare altrimenti) mi mandi una mail su classwar85@gmail.com

Il Bagatto ha detto...

Ottavo giorno senza macchie solari, un buon vento magnetico ci avvolge, raggi gamma nei limiti... tutto ok?
Domanda OT: come mai quando i cieli erano interdetti per la mitica nuvolaglia vulcanica, l'aereo presidenzilae russo scorrazzava per mezza Europa?

Anonimo ha detto...

Bravo Luigiza.

Ma una foto è un 'testimone indiretto' percui ci puoi fare poco.

Astore

Anonimo ha detto...

http://www.automiribelli.org/?p=131#more-131

rumenta ha detto...

@vincenzo

quello dell'articolo NON è un F18, come invece asserisce la didascalia!!
QUESTO è un F18
ma LOL.....
se la notizia è stata trattata come l'iconografia, allora siamo in ottime mani ;-)

Posta un commento

Grazie della tua opinione. il tuo commento sará pubblicato dopo una verifica.