26 aprile 2010

Lucifero: il telescopio Vaticano ad infrarossi


Caro Diario,
Da un paio di giorni il Vaticano ha un telescopio ad infrarossi chiamato LUCIFERO.
Non é uno scherzo.
Lucifero significa "portatore di luce" e il compito del nuovo strumento é di ricercare "Nuove stelle".
Il nome deriva solo da questo... ovviamente.


Il progetto é gestito dal Vaticano, l'universitá di Arizona e un gruppo misto di tedeschi e italiani.
Il  design  innovativo di Lucifero permetterebbe agli astronomi di esaminare in dettaglio senza precedenti, ad esempio regioni di formazione delle stelle, che sono comunemente nascoste da nubi di polvere.
Ma questo nuovo strumento,che è il più grande telescopio ottico è il mondo, il Large Binocular Telescope sul monte Graham,  permette agli astronomi di osservare  qualunque oggetto di luminosità molto debole.
Lo strumento è estremamente flessibile, ed unisce il grande campo di vista con una risoluzione elevata. Eccolo qui sotto


View Larger Map

Dopo oltre un decennio di progettazione, produzione e collaudo,  LUCIFER 1 é andato online il 21 Aprile 2010, sarà seguito da un gemello che verrà consegnato al telescopio nei primi mesi del 2011.
La costruzione finale prevede due specchi giganti di 8,4 metri  di diametro.Ogni strumento è raffreddato a -213 gradi Celsius per osservare nella gamma di lunghezze d'onda del vicino infrarosso.

Negli ultimi anni moltissimi strumenti a infrarossi sono stati messi online.
il NASA's Wide-field Infrared Survey Explorer (WISE) é uno di essi. Questi strumenti ad infrarossi possono essere usati non solo per osservare le galassie lontane ma anche per controllare oggetti in avvicinamento alla terra.
Il Vaticano, che recentemente ha esteso le sue ricerche alla astrobiologia, si interessa di astronomia clasica sin dalla fine del 1700 e dispone di tutta una serie di osservatori ben noti. Oltre a quelli ufficiali ve ne sarebbero anche di segreti:

[B] Parliamo dei suoi incarichi in seno al SIV.

[G] I miei incarichi erano di carattere puramente tecnico, i più importanti erano ad esempio ricevere informazioni segretissime provenienti da un radiotelescopio del Vaticano situato in Alaska e girarle ai rispettivi destinatari… 

[B] Un attimo solo, ma di quale radiotelescopio sta parlando? Non sapevo che il Vaticano possedesse una struttura del genere in tale area geografica.

[G]
Il Vaticano possiede e gestisce un radiotelescopio avanzatissimo, che adotta sistemi e tecnologie all’avanguardia, gestito solamente da personale appartenente all’ordine dei gesuiti e che è ubicato all’interno di un impianto industriale per il recupero del petrolio, apparentemente dimesso, sito nello stato americano dell’Alaska. Il complesso è mimetizzato perché ufficialmente le attività che vi si svolgono non sono le stesse della struttura del VATT in Arizona e sono coperte dal massimo segreto. 

[B] Quando è stato costruito tale apparato e soprattutto con quali finalità visto che il Vaticano annovera già altri siti astronomici in varie parti del mondo?

[G] Quello che posso dire è che è stato costruito nel 1990 con lo scopo di studiare i corpi celesti ‘anomali’ in avvicinamento alla terra, analogamente a quanto fatto per esempio dalla CIA, che tra i tanti suoi ‘occhi segreti’ annovera il telescopio gemello di Hubble, SkyHole 12. Inoltre il SIV fu avvisato durante gli incontri con Pio XII dell’avvicinamento di un corpo celeste al sistema solare ospitante una razza aliena evoluta e molto bellicosa.  Seppi ben presto che il materiale che dovevo ricevere qui a Roma ed elaborare al computer era molto interessante e segretissimo. Fu durante l’elaborazione di alcuni dati e informazioni provenienti da questo radiotelescopio che una sonda inviata nello spazio remoto, inserita all’interno di un programma di esplorazione spaziale avviato nei primi anni ‘90 denominato SILOE, aveva fotografato un pianeta di dimensioni enormi in avvicinamento al sistema solare. I dati furono ricevuti in Alaska nel mese di ottobre del 1995.


Il Servizio Informativo del Vaticano (SIV) di cui si parla sopra  fu creato dopo il '54 per gestire la questione EME da un punto di vista di intelligence spirituale.
[B] Allora, quello che asserì Padre Pio da Pietralcina sull’esistenza d’esseri viventi in altri mondi che non avevano peccato e che per tale motivo hanno raggiunto un grado evolutivo elevatissimo, è vero?
[G] Certamente, ma questi esseri a cui adesso si riferisce vivono su un piano dimensionale, se così si può dire, diverso pur non essendo angeli nel vero senso della parola,
 Siccome il nostro gesuita é rimasto anoonimo ce lo facciamo confermare ufficialmente:


 Padre Funes dell'Osservatorio del Vaticano, ha detto che la presenza della vita Extraterrestre significa che ci sono più anime in un universo pieno di vita che possono dare gloria a Dio e che questa dottrina non va in conflitto con la religione Cattolica. Il fatto che questo rilascio stampa sia uscito nel Giornale Ufficiale del Vaticano "L'Osservatore Romano", significa che è stato approvato dallo stesso Papa. Padre Funes chiama gli ET i nostri fratelli e sorelle nell'articolo e questo significa che non stanno parlando dei grigi di Zeta, ma di persone che assomigliano molto a noi. Aggiunge anche un dogma o una nuova dottrina nell'insieme quando dice che Gesù non aveva necessità di morire per loro, perchè gli alieni non sono nati nel "peccato originale, ma solo gli umani". Penso che questo sia piuttosto rivoluzionario e un segno di cose in arrivo

caro Diario, Qualcosa sta arrivando nella nostra direzione. Qualcosa di ancora invisibile ma rintracciabile attraverso la sua firma gravitazionale e termica. Qualunque cosa sia  dopo che gli inglesi hanno mandato un milione di libri nelle miniere anche il Vaticano ha deciso di mettere in salvo la sua biblioteca.

91 commenti:

luigiza ha detto...

Segnalazione per Corvo
Sul mio PC il link ai Commenti del post titolato Guerra contro l'Iran & Guerra contro il Sole: il collegamento NON funziona.
E' voluto ?
luigiza

luigiza ha detto...

Neppure i Commenti relativi a questoa rticolo sono visibili.
Che diavolo succede ?
luigiza

corvo ha detto...

Problema corretto. grazie per la segnalazione.

Anonimo ha detto...

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=12315&numero=907

Nick

ercole28 ha detto...

"Lucifero"...
carino il nomignolo assegnato dal Vaticano alla nuova 'specola'.

CORVO, ho un dubbio....
ma questi in realtà cosa sanno???
Avevo letto anche io l'articolo di repubblica che hai linkato, e mi sono chiesto: << che senso ha iniziare ora un ciclopico progetto di conservazione digitale, quando tra un pò il nostro caro Sole ci friggerà tutti i circuiti???>>
Hanno previsto anche 2 siti per la disaster recovery (vaticano e castel gandolfo), ma al cartaceo che fine fanno fare??
l'articolo non lo dice, e noi sappiamo che due data-storage non sono garanzia di disaster recovery, in caso di CME di"fine di mondo", no???

corvo ha detto...

@Ercole
in caso di una CME "basta" porre i dati in una gabbia di Faraday. Inoltre il formato scelto é LEGGIBILE DA UMANI (ASCI).
Secondo Repubblica il progetto durerebbe 10 anni.
Secondo il Diario ci mettono molto meno....

Anonimo ha detto...

@Corvo

Cosa ne pensi del cosiddetto "progetto BlueBeam"?

Hiei

luigiza ha detto...

Nello stralcio di intervista con la gola profonda del SIV si legge:
il SIV fu avvisato durante gli incontri con Pio XII dell’avvicinamento di un corpo celeste al sistema solare ospitante una razza aliena evoluta e molto bellicosa. (il grassetto é mio).
Ciò congtrasta però con la vs. ipotesi di nube stellare e sembra più vicino alla tesi di Zecharia Sitchin.
Sono informazioni che in parte si trovano anche nell'interessante si to del Barbato (da te già citato in altra occasione): http://www.secretum-omega.com/ sezione Approfondimenti.
luigiza
luigiza

corvo ha detto...

@Luigiza
Secondo il Diario questo corpo celeste non esiste nel nostro universo.

Anonimo ha detto...

credo anch'io che non esista un pianeta naturale cosi' grande che non si possa vedere, anche come interazione gravitazionale con gli altri.
secondo me fa parte delle cose da dire per tenere lontana la gente dalla verita'. io non so quale sia questa verita' ma posso constatare dei grossi cambiamenti nelle persone, al momento solo in alcuni ma ci sono ed e' cosa che non ho ancora trovato in internet. quindi per me l'evento e' si' grosso ma lontano da ogni immaginazione, lo vedo anche quando provo di parlarne ma al momento non ho ancora trovato chi riesce a percepirlo.

per quanto concerne la gabbia di faraday funziona per i campi magnetici e si puo' dire che le normali abitazioni in cemento armato sono appunto tutte gabbie di faraday, al massimo potrebbero esserci problemi con le CME sulle linee elettriche e telefoniche per sovraccarichi.
pero' non e' detto che non possa anche arrivare una diversa energia per cui la gabbia di faraday non funziona.

per quanto riguarda gli sconvolgimenti sul pianeta, non sono cosi' sicuro che debbano per forza venire da fuori, il pianeta e' vivo e puo' forse ricreare da solo un equilibrio, del resto dovremmo chiederci chi ci ha dato la possibilita' di riprodurci cosi' tanto in questi ultimi 100 anni se non le risorse del pianeta? e chi ce le ha fatte scoprire queste risorse? chi ci ha dato l'idea di come tirarle fuori? da dove vengono i nostri pensieri, chi e' che li crea..... forse (e mi sembra di saperlo) non sono dovuti al caso.
concludo dicendo che io non mi preoccuperei di aver paura degli eventi catastrofici ma spingerei la mia curiosita' dentro di me per capirmi un po' meglio come funziono. una volta raggiunto un certo "contatto" si hanno tente informazioni importanti, anche in anticipo per cio' che riguarda certi eventi quindi sparisce la paura di trovarsi nel posto sbagliato nel momento sbagliato.

indopama

Anonimo ha detto...

@indo

George Carlin in effetti diceva in un suo show che forse non ci dovremmo preoccupare della plastica: magari il pianeta ci ha creato proprio perchè la voleva e non riusciva a farsela da solo e adesso ci toglierà di mezzo per tenersela tutta per sè.

Cit: "Il che poi risponderebbe alla grande domanda: Perchè siamo qui? ...per la plasica, c....ni!!". :'D

http://www.youtube.com/watch?v=7idMtrWfRVw

Hiei

Anonimo ha detto...

@Hiei
sei sempre costruttivo e di grande aiuto nei tuoi commenti...

indopama

Anonimo ha detto...

corvo mi hai fatto veramente ridere.
interessanti le tue storie , sempre ben scritte, stimolanti e buon motivo di riflessione..

l' unica cosa che voglio aggiungere e' che un telescopio raffreddato a -263 celsius non e' fatto per il vicino infrarosso , ma per quello lontano ... le microonde per intendersi

Anonimo ha detto...

Mi permetto di smentire.
Un telescopio ottico non riceve microonde.
"Ma in cosa consiste LUCIFER 1? Si tratta di una telecamera che registra immagini nelle frequenze vicino all'infrarosso, che consentono di riprendere oggetti distanti invisibili ai telescopi tradizionali, e di svelare alcuni dei misteri dello spazio "oscuro" ai nostri occhi."
http://ziczac.it/a/leggi/6db885a624431cf7bd540de1f8fcd9fd/

http://uanews.org/node/31495

http://vaticanobservatory.org/News/vofnews08S.pdf


Lupastro

Anonimo ha detto...

Smentisco anonimo delle 5:23 ovviamente.

Lupastro

Anonimo ha detto...

un microscopio ottico riceve, come ogni cosa, tutti i tipi di radiazione, poi la lente le concentra su di un qualcosa, e' questo qualcosa che e' fatto per analizzare un tipo particolare di radiazione.
cmq sono dettagli insignificanti, il discorso e' che cercano qualcosa che secondo loro dovrebbe esserci, io sposterei l'attenzione su questo.

indopama

Anonimo ha detto...

@Lupo

"riprendere oggetti distanti invisibili ai telescopi tradizionali"

Puoi quantificare "distanti"?

Hiei

Anonimo ha detto...

Si,tutti d'accordo, sullo stramaledetto e "Illuminato" satellite, ma perchè il corvide non ha risposto alla domanda di un anonimo su un'eventuale (ed imminente) Project Bluebeam?

Flaubert

Anonimo ha detto...

@Hiei. Un esempio di "distante" viene specificato nel secondo link che ho indicato:
"from the Milky Way to extremely distant galaxies" da come viene detto parlano di oggetti della nostra galassia fino a giovani galassie in formazione. Concordo con indopama ma (provocazione) qualcuno di voi ha accesso a questo telescopio per verificare?

Lupastro è diverso da Lupo.

Lupastro.

Anonimo ha detto...

http://temporeale.libero.it/libero/news/2010-04-25_125461186.html

Mhh... Ora anche Stephen Hawking, introduce una teoria più light dei "bellicosi" alieni(in procinto di "invadere" il nostro azzuro pianeta)che ssono inguattati nello spazio per prendersi le nostre risorse.
Noi compresi.

Flaubert

Anonimo ha detto...

mi sa che la storia degli alieni e' per farci credere ancora una volta che la nostra vita dipende dagli altri... vogliono farci rimanere dipendenti da qualcosa per non farci scegliere da soli quello che vogliamo?

indopama

Anonimo ha detto...

@indo

"vogliono farci rimanere dipendenti da qualcosa per non farci scegliere da soli quello che vogliamo?"

Detto da uno che dice che i suoi pensieri gli vengono creati dall'esterno:

"da dove vengono i nostri pensieri, chi e' che li crea..... forse (e mi sembra di saperlo) non sono dovuti al caso."

Coerenza, questa sconosciuta.

Hiei

Anonimo ha detto...

L'estate dei tre soli...





Rasenna

Mario B. ha detto...

progetto BlueBeam
"La comunità di "ricercatori" sugli UFO pullula di manipolatori degli Illuminati e membri dei servizi segreti. Un numero considerevole di spie e autori di libri sugli UFO sono membri di un'unità dei servizi segreti chiamata "Voliera", poiché i loro nomi in codice sono tutti nomi di uccelli."

Ha senso chiedere a Corvo cosa ne pensa?
Secondo me no, così come non si chiede all'oste se il suo vino è buono, ma lo si assaggia e poi si decide.
Se uno non ha le capacità per valutare la bontà del vino può fare tre cose:
accettare così come viene;
cambiare oste;
tornare quando è in grado di decidere.

ps e se questa informazione anziché essere vera fosse invece un tentativo per gettare discredito su chi fa opera di divulgazione di argomenti che invece dovrebbero rimanere "segreti"?
Chi decide cosa è vero oppure no?
Noi, consapevoli però che maggiore è la nostra distanza rispetto alla realtà che stiamo valutando, minori le certezze che possiamo avere.

corvo ha detto...

Questo blog é organizzato secondo una certa struttura precisa.Le informazioni sono disponibili per chi sia interessato a trovarle. Alcune sono evidenti altre no.

Per quanto riguarda il progetto blue Beam: fa parte di una delle 3 varianti, la III, della "Strategia del contenimento". esse sono:
- Disclosure
- Status quo
- Guerra
La terza variante é quella attualmente in atto, a partire dal discorso al Nobel di Obama.

Carpineo ha detto...

Ci mancava solo la Voliera. Per la cronaca il brano citato da Mario B. è tratto dal best seller "Il Segreto Più Nascosto" di David Icke (2001) http://www.cospirazione.net/index.php?option=com_content&task=view&id=166&Itemid=57.

Astore,te lo dico per il tuo bene: getta la maschera anche tu!

corvo ha detto...

Preferendo tacere sulle nepppure tanto sottili differenze fra la voliere della CIA e quella degli Dei propongo di usare la discriminazione sui fatti storici e i testi anzicché il copia edovrebbe incolla.
dal testo lincato da Carpineo sopra:
Il rapporto venne completato nel 1966 e nel 1968 venne fondato il Club di Roma, una facciata degli Illuminati, e da cui si formò poi il movimento ambientalista.
Vorrei invitare tutti i lettori del diario a leggere il rapporto del club di Roma chiamato "i limiti dello sviluppo".
Leggetelo come alternativa a commentare i commenti di chi lo ha solo guardato.
Dopo averlo letto ognuno potrá rispondere per se alle seguenti domande:
1. Il modello proposto era corretto?
2. i suggerimenti del rapporto sono stati seguiti?
3. Chi ha piú potere: gli ecologisti o coloro che giocano con bombe e centrali atomiche?

Il progetto blue beam non é nulla di quello di cui fantasticano i professionisti WASP della cospirazione.

La favola secondo la quale gli illuminati starebbero conquistando il mondo con l'ecologia é smentita dal fatto che l'elité giá lo ha conquistato sfruttando il suo contrario. 40 anni fa il mondo era pieno di pesci, foreste e relativamente poco popolato.
Dopo 40 anni il mondo é vuoto di pesci e controllato da un sistema di potere interconnesso chiamato globalizzazione.
Non sono gli ecologisti ne' il vaticano o l'ONU a controllare il mondo.
Piú semplicemente é una cosa chiamata complesso Militare-Finanziario (precedentemente militare industriale).
Il quale spinge verso la secolarizzazione, la disumanizzazione degli uomini come risorse e lo spoglio del pianeta.
Questi signori giá posseggono piú del 50% (stima ottimistica) delle risorse fisiche della terra e dovrebbero avere un interesse alla PRESERVAZIONE del sistema che é il loro capitale, non alla sua distruzione.
Peró si infischiano degli avvisi scritti dai loro stessi think tanks come il club di roma.
Il che, come ho scritto, sarebbe totalmente stupido se non vi fosse qualche EVENTO in arrivo che cambi totalmente la prospettiva.

Anonimo ha detto...

Io vorrei soffermarmi sulla "tempistica" degli eventi...siamo proprio sicuri che questo Evento accada nel 2012 o comunque a breve termine?
Se consideriamo come indizi i vari terremoti,uragani,esplosioni vulcaniche,costruzione di bunker sotterranei,ecc. dei segnali cosa ci dice che non possano andare avanti ancora per parecchi anni?
Ci basiamo solo sul tanto pubblicizzato calendario Maya?
Se cosi fosse ci sono altre tradizioni che indicano come "the end time" il 2093 o 2100.
Mi piacerebbe conoscere la vostra opinione.

Grazie.

Nick

Anonimo ha detto...

@Corvo

"3. Chi ha piú potere: gli ecologisti o coloro che giocano con bombe e centrali atomiche?"

Domanda del tutto tendenziosa essendo le STESSE persone: say, uhm, Al Gore?? Vicepresidente e bombardiere del Kosovo all'uranio impoverito?
Se non ci sono secondi fini perchè insistere a spacciare balle sul global warming dopo essere stati smentiti dall'evidenza, dai rilevamenti degli ultimi cinque anni, dal mega-scandalo dei dati truccati e via dicendo?

Gli ambientalisti non sono all'ONU e non giocano con le bombe, certo, come si vede da questo video degli U2:

http://www.youtube.com/watch?v=WsWo2TdNh2o

E naturalmente le religioni sono il BENE, prova sia che il paraculo dei pedifili Ratzinger ha pubblicamente ringraziato Bush "dabliù" per la difesa della morale e dei diritti umani...

Il bello che io ti avevo chiesto solo se il progetto BlueBeam - nella sua parte di proiettare ologrammi nel cielo per simulare eventi spirituali o invasioni aliene - lo ritenevi credibile, tutto qui!

Ma ho capito l'antifona, grazie, ora di ripartire e buono S.C.A.Z.Z.O. e buon NWO Consapevole a tutti, vi porterò un bel cestino di arance "quando verrà il tempo" (come dice il tordo - non il Corvo, eh...)

Adios

Hiei

Anonimo ha detto...

Le strutture organizzate , le varie compagnie "pro-ambiente" fanno sempre parte di una disomogenea e compartimentalizzata ramificazione a stampo piramidale.
Esistono attualmente diverse agende, ognuna a sua volta gestite da diverse EME o come il Corvide definisce più propriamente "Dei" (deontologicamente parlando) ed errando nella definizione delle stesse.
No, mi spiace, non sono Astore.
Sia Pace a lui ed al suo nick.
In merito alla già inflazionata risposta sul Project Bluemeam, il Corvide ha risposto in maniera tanto lodevole e bilanciata da compararasi a quella di un politico di grosso calibro che blatera senza PARLARE.
Si è vero.
Come ha suggerito qualcuno, bisognerebbe "leggere fra le righe".
Concordo pienamente.
Ma...non ritengo che il Sig.Monast e sua caritatevole consangunea (sorella) la penserebbero allo stesso modo (...riposino in pace).
Ridotti ad un'insulsa frase che sa di nulla:"STRATEGIA DI CONTENIMENTO".
Forse dovremmo fare tutti una bella scorta di pannoloni.

Flaubert

Carpineo ha detto...

@Flaubert
Come battutista non sarò un granchè ma non mi riferivo a te, è evidente che non sei Astore.
Era una velata ironia sul fatto che avessimo finalmente capito chi fosse: uno della 'Voliera' insieme al corvo (casomai non tutti lo sanno ma anche l'astore è un pennuto).

'Sia Pace a lui ed al suo nick', Astore toccati!

Anonimo ha detto...

@Carpineo

Non serve un poderoso Q.I. o una notevole arguzia per intuire che la fraseologia adottata ed inserita in un contesto non debba essere, per forza di cose, reale.
Mai sentito parlare di retorica e allegorie?

Flaubert

Anonimo ha detto...

Flaubert è possibile sapere il tuo pensiero riguardo le EME?in cosa differisce rispetto a quello di Corvo?

Grazie

Nick

Carpineo ha detto...

@Flaubert
Forse serve solo un pò di ironia?

Anonimo ha detto...

un altro vulcano e' partito. il tempo si fa interessante... :-)

Anonimo ha detto...

@Nick

Nonostante il "bollino rosso" di WOT sul Browser di Mozilla, Firefox, il Corvide compie egregiamente la sua buona e (forse) prezzolata(?) propaganda pro-NWO.
Vi starete chiedendo se sto farneticando.
Assolutamente no.
La dimostrazione più pratica e meno empirica dei miei assunti risiede nella costatazione della coercizione nemmeno tanto velata allo stato di "sottomissione e paura".
Articoli sulla WWIII docet.
Il regime subliminale con terminologie adottate, a piene mani, dalla PNL si affacciano su questo Blog in maniera sconcertante.
Il Corvide non potrà mai dirvi che il NOSTRO LIGNAGGIO (a livello metafisico )è superiore a quello delle EME ( o come lui definisce DEI).
Bisogna solo "saper coltivare" il proprio orticello.
L'uomo (inteso come tale) è nato per DOMINARE le creature astrali dei quattro regni inferiori (Fuoco,Acqua,Terra e Aria ed in conseguenza Silfidi,Ondine,Salamandre e Gnomi o Troll) non per ESSERNE DOMINATO.
Ciò che non riusciamo più ad intuire è che il VERO "Genio della Lampada" siamo noi.
Dei "Semplici" Uomini.

Flaubert

Anonimo ha detto...

@flaubert

sul corvo non mi pronuncio anche perche' non mi preoccupo degli eventi, bisogna pero' dargli il merito di catalizzare persone interessanti me te per esempio.

concordo sul tuo finale, e' cosi' ma solo per chi se ne rende conto. il guardare fuori e lontano non serve e anzi rende la vita piu' difficile e piena di sofferenza, e' tutto dentro di noi, basta solo volerlo vedere, basta solo voler cercare di capire come funziona una persona, in particolare cosa sono i pensieri e cosa e' quella cosa che chiamiamo realta'. e' piu' semplice di quello che puo' sembrare, lo rende difficile il fatto di partire utilizzando i nostri tanti pregiudizi, questi ci portano da subito fuori strada.

indopama

Anonimo ha detto...

correggo un errore:
come te per esempio - al posto di - me te per esempio.

ho perso un pezzo per strada. :-)

indopama

Anonimo ha detto...

Interessante quello che dici Flaubert...in effetti alcune cose che hai illustrato le avevo pensate anch'io.
Il tuo pensiero si rifà allo Gnosticismo e alla figura degli Arconti?
Vorrei capire meglio...magari se puoi linkare qualche pagina web che da qualche informazione a riguardo te ne sarei grato.


Nick

Andrea ha detto...

Scusate un attimo tutti:

Se ci si discosta dal pensiero della chiesa cattolica, arriva qualcuno e ti accusa di essere agente del NWO Luciferino.

Se non si considera la religione un male a priori, arriva qualcuno e ti accusa di essere un agente del NWO Vaticano.

Il cattolicesimo lavora per il NWO per evidenti motivi storici/politici.
Lo gnosticismo è satanismo massonico mascherato e lavora per il NWO per evidenti motivi per allontanarci dal "vero Dio" e farci adorare Lucifero.
L'ateismo è opera del NWO per allontanare dal "vero Dio" e dalla Bibbia.
La New Age è una invenzione del NWO per controllarci meglio.

Se si distraggono le persone con argomenti poco importanti o marginali, arriva qualcuno e ti accusa di essere un agente del NWO che tutto vuole celare.

Se si denunciano piani come quello per la WWIII, arriva qualcuno e ti accusa di essere un agente del NWO che vuole spargere paura.

Se si parla di UFO, ovviamente si sta lavorando per Bluebeam e siamo agenti del NWO, come allo stesso tempo se non se ne parla, si sta lavorando per il cover-up per conto del NWO.

Chi tocca argomenti come "i rettiliani" è ovviamente uno che vuole screditare le teorie del complotto accostandole a "palesi stronzate" per conto del NWO, ma se non ne parli è perchè sei un venduto e lavori per il NWO.



Insomma, chi non lavora per il NWO???

Andrea ha detto...

E poi spiegatemi un'altra cosa su questo NWO:

In cosa differisce esattamente il NUOVO dal VECCHIO ordine mondiale?

Non sono già tutti fantocci delle elites i governanti? Non hanno già tutte le armi che gli servono per annientare l'intera vita su questo pianeta? Non hanno ridotto già la stragrande maggioranza del popolo mondiale a schiavi senza dignità? Non hanno già tutto ciò che gli serve per invadere la nostra privacy? Non dominano già l'intera nostra industria del cibo e della salute? Non dominano già ogni nostra religione, filosofia o ideologia politica? Non dominano incontrastatamente i mass media?


Ah, no, evidentemente gli mancava questo blog... Adesso, e solo adesso, potranno realizzare i loro piani...




...se è questa la versione della storia a cui vi piace credere, almeno...

Anonimo ha detto...

Ci sono in ballo informazioni e ognuno le usa come crede meglio; se non interessano o sembrano fasulle, si possono ignorare. Per comprendere determinate cose bisogna sperimentare, altrimenti, qualunque sia l'argomento in gioco, si parla a casaccio o ci si fida di una terza parte. In questo contesto, a mio avviso, non ha senso parlare di vero o falso, corretto o sbagliato, ma esiste un confronto tra persone che cercano di fare un passo evolutivo. Quindi è utile lo scambio di informazioni; possono esistere due informazioni in netto contrasto che lasciano la scelta al lettore. Identificarsi o identificare qualcuno in quello che si scrive può essere una auto-trappola.

Lost

lucky luck ha detto...

Caro Gustave, Flaubert o parafrasando Wilhelm Reich, caro piccolo uomo;

“Il Corvide non potrà mai dirvi che il NOSTRO LIGNAGGIO (a livello metafisico )è superiore a quello delle EME ( o come lui definisce DEI). “ Certo! Il corvide non e darwiniano, ma forse tu pensi di essere il più evoluto... Basta alzare la testa e guardare in alto, ove i gnomi non ci sono e dove trovi la luce che ti fa riflettere...
Rifletti Gustave, riflettici
“L'uomo (inteso come tale) è nato per DOMINARE le creature astrali dei quattro regni inferiori (Fuoco,Acqua,Terra e Aria ed in conseguenza Silfidi,Ondine,Salamandre e Gnomi o Troll) non per ESSERNE DOMINATO. “
Io tra dominare tutte queste creature e godermi una bella giornata al sole a guardare il cielo, preferisco la seconda.
Mahhh..., entrando nel merito psicologico del tuo discorso...Ti fa paura che ci sia qualcosa di superiore a te ergo hai un sentimento innato di onnipotenza... E forse hai paura di sentirti piccolo?

Saluti piccolo uomo, parafrasando Wilhelm Reich

Pluto ha detto...

Io posso dire di essere una di quelle persone che ha la fortuna di conoscere personalmente Corvo.
Non posso garantire per lui per il semplice fatto che pure io per voi sono solo un nickname e quindi potrei essere chiunque.

Non vi posso dire pertanto, quanto disinteressatamente Corvo usi una quantitá spropositata del suo tempo per passarci queste informazioni, rielaborarle e portare avanti altri impegni ancora piú gravosi per il Compito al quale é votato.

Vi posso dire peró che queste cose le fa perché ne vedete voi stessi i risultati sul blog... e sulla Wave ancora meglio é visibile.

Posso inoltre farvi riflettere sul fatto che questo blog é un blog di "nicchia" e non uno a grande diffusione.. lo leggono quattro gatti in confronto a blog piú di massa: mi sembra impensabile che le elites del WTO mettano sul libro paga Corvo per fare un simile enorme lavoro e metterci un simile impegno per controllare cosí pochi individui all´interno di una "massa enorme da dirigere".
Not money for value, sorry!
Quindi uso la logica e non la mia parola per allontanare da Corvo i sospetti di essere "uno di loro".

Per quanto riguarda il fatto che usi tecniche PNL mi viene quasi da ridere... riconosco quasi tutto a Corvo tranne di avere una "penna felice"... se lo sentiste ragionare personalmente avrebbe decisamente un altro effetto come capacitá di illustrare il suo corpus di informazioni... ed é questo che convince, razionalmente e non per un effetto quasi di ipnosi: una struttura autoportante e priva di contraddizioni, un posizionamento delle informazioni con una visione amplissima delle correlazioni anche esterne al suo costrutto e una chiarezza espositiva altissima.
Purtroppo queste cose per iscritto le trasmette solo parzialmente... dove starebbe questa capacitá che leggo da qualcuno di usare tecniche PNL?
E´la capacitá di sviluppare il suo ragionamento, basandosi su una quantitá enorme di informazioni e soprattutto la qualitá dei suoi costrutti che riesce a convincere, anche attraverso la limitazione della trasposizione scritta.
E queste caratteristiche le si ottiene solo basandosi sulla fondatezza di quanto si sostiene. Non su tecniche linguistiche.

Per finire le elites usano "sottomissione e paura" come strumenti per mantenere il potere. Io sia sul blog che sulla vita da Corvo ho sempre letto, ascoltato e vissuto avveritenti nei quali vi era peró anche la "speranza" legata alla nostra azione, interiore e esteriore. Cosa che alle elites decisamente non piace.

Decisamente si.. mi ritengo fortunato a conoscere Corvo.

TaO ha detto...

Anzitutto una precisazione : il mio intervento non vuole essere un attacco , più o meno celato , all'Ideatore del blog . Argomentare in parte diversamente non vuole per forza comunicare opposizione . D'altronde blogs e fora dovrebbero servire a fornire spunti i riflessione su materie di interesse comune e non solo enunciazione di un pensiero, da accettare o respingere ( dirigendosi coerentemente altrove) . E' normale , altrimenti saremmo tutti a parlare da soli , ognuno nel proprio spazio virtuale . Neppure penso che internet sia la sede deputata a scontri o combattimenti più o meno epici: per quelli esistono , se necessario , altre allocazioni .


Fatta questa doverosa premessa ed ancora in via preliminare non posso che dichiararmi d'accordo con quanto più volte ha sostenuto Indopama . Indo lo sa , su molte cose ho opinioni diverse dalle sue . Non credo che l'uomo sia creatore della realtà , non lo credo . Credo che l'uomo possa interpretare soggettivamente quel Qualcosa ( maiuscola o minuscola a piacere ) che noi chiamiamo realtà . Però su una cosa ritengo abbia ragione da vendere : alle volte è comodo spostare lo sguardo su cose lontane e quasi irraggiungibili , su cui poco o nulla possiamo . Per non vedere quelle vicine , che possiamo , con volontà , cambiare . O almeno provarci . E' come se gli Spartani (uso di proposito un paragone forte : fate voi le dovute proporzioni ) , invece di dirigersi verso le Termopili , si fossero messi a discutere di un avvenimento remoto , capitato in Giappone . Cosa sarebbe successo ? Vi lascio immaginare. L'avvenimento lontano e fuori dalla nostra portata dovrebbe servire ad affinare un nostro pensiero strategico , pensiero da applicare nel presente e nel concreto .
Calo questo concetto nella discussione sviluppatesi nei posts precedenti . Sono d'accordo con quanto detto da Corvo ( e successive precisazioni da parte di altri ) per quel che concerne il sistema in cui viviamo . Corvo lo definisce complesso militare-finanziario . Perfetto . Però non scordiamoci che tutti ( io compreso ) , in modo più o meno importante , siamo dentro questo sistema . Usando una metafora : se il sistema fosse il mare , noi saremmo a 100 mt di profondità, totalmente immersi in esso . Considerato questo, non sarebbe interessante provare , non dico a uscirne , ma almeno a mettere naso e bocca fuori ? Certo , bisogna muovere braccia e gambe in un determinato modo . C'è da faticare e imparare . C'è da lottare contro la pressione che ti vorrebbe schiacciare . Tutti i santi giorni, non solo qualche volta …..................... So che alcuni di voi lo hanno fatto , ma non sarebbe oltremodo stimolante confrontarci anche su questo argomento e non solo sul vulcano che erutta ? Magari raggiungere delle soluzioni condivise ? Sempre che si consideri questo sistema come qualcosa di negativo ….........

continua .

TaO ha detto...

Altro argomento su cui vorrei portare la vostra attenzione: questo blog e le waves che gli sono di supporto affrontano anche temi di natura prettamente “spirituale”. Nelle varie waves abbiamo provato a comprendere svariati argomenti e tra questi anche lo studio di percorsi per spiritualmente evolvere. Come ho sentito egregiamente enunciare una Via deve condurre da qualche parte . Aggiungo che a mio modo di vedere non esistono tante vie soggettive , ma una Via sola e unica. La bontà di una Tradizione consiste nel suo livello di approssimazione nel descrivere ciò che per natura non può essere descritto , pena appunto l'approssimazione più o meno importante . Ho apprezzato molto il cd” progetto di preparazione integrale “ . Questa è una parte molto buona . Però , nel blog , si parla anche d'altro .In questo senso prendendo e prestito ed utilizzando la metafora “enologica” di Mario : all'interno delle waves si trova dell'ottimo vino , almeno secondo quello che è il mio palato . Ma è vino da tavola ( nel caso di specie le varie tecniche per vivere meglio qui ed ora nonché per affinare il proprio Spirito) . Quello pregiato però, quello delle grandi occasioni , non solo non posso dire se sia buono o no , non l'ho neppure assaggiato ( EME ecc.... ecc.... ) . Fuor di metafora : se non si sperimenta l'accettazione diventa o rivelazione o dogma . Se non sperimento non posso dire , per rispondere almeno parzialmente ad Andrea , chi sia il NWO , chi dica la verità e chi no . Se noi comandiamo le EME o se loro comandano noi . Se non sperimento non so neppure se Entità Evolute vogliano comunicare , se interessi parlare con chi è , per loro, infinitamente limitato .

In questo senso sono completamente d'accordo con quanto in ultimo affermato da Lost .

Perdonate la lungaggine .

Questo il mio ultimo intervento , non ve ne saranno altri qui sul blog. Non voglio neppure lontanamente sembrare a colui che adora seminare zizzania nel campo altrui . Se volete contattarmi sapete come fare .

Continuerò comunque a leggere qui e ovunque mi sarà concesso


saluti boscosi


TaO

Anonimo ha detto...

@ Lucky Luck

Ahem...Ecco è arrivato anche l'Architetto ERGO (pardon, deve scusare la mia grottezza da "piccolo uomo"...)l'Avvocato del Diavolo.
Come voto per il dettato ti meriti un sette e mezzo.
Perchè?
Nonostante l'attacco frontale a mò di rinoceronte hai omesso di dire delle sacrosante verità:
"Le parole che ho dipanato in questo blog non sono del piccolo Flaubert bensì di centinaia fra pensatori, filosofi, esoteristi,psicanalisti (vedi Jung) che hanno esplicato queste Verità prima del sottoscritto.
Dovresti prepararti di più , caro Sfig ops... volevo dire Lucky Luck prima di enucleare concetti di cui non hai la benchè minima idea ed in cui rischieresti di fare la cosiddetta figura de mer (leggasi il mare...)
A proposito sai che Davide gli ha fatto un gran bel popò a Golia?
Ah, non eri aggiornato??
Comprati una bibbia.
Da un piccolo uomo ad un piccolo ...Cosa?
Un ultima cosa:"Non fù il Corvo a dire che PESAVA ogni singola frase che scriveva sul blog?"
Giusto per sollazzare un pò i neuroni

Flaubert

Anonimo ha detto...

@ Pluto

Sei sinceramente devoto al tuo amico Corvo.
Ciò ti fa onore.
Però in tutta franchezza io debbo dirti di esser più che sicuro di non conoscere neanche il 70% me stesso.
Figurarsi gli altri.
Caro Pluto, i Santi stanno solo in Paradiso.

Flaubert

Anonimo ha detto...

Wow, qualcuno ha promosso il Blog!!
E' salito di un gradino! (il WOT prima era rosso-vedi scadente- adesso è divenuto arancione- vedi insoddisfacente).
Però sono perplesso...è strano che questo sia accaduto ORA che l'abbia fatto notare. Mah..Sinconismo?
O cosa??

Flaubert

Pluto ha detto...

@ Flaubert:

La chiamano "sincronicity!" ;)

È vero che non conosciamo nemmeno noi stessi, peró o ci ritiriamo in un eremo lontano da tutti gli altri nostri simili o ci accontentiamo di valutare le persone non tanto su basi logiche quanto emozionali. A volte funziona, a volte no.
Comunque si deve rischiare quando si sente di potersi fidare di una persona... anche con la propria moglie é lo stesso che con i propri amici. Si sa, a volte si viene traditi da questi a volte sono questi che ti danno la felicitá. Se non ci si prova non si rischia ma nemmeno hai la possibilitá di vincere.

A parte questa mia perla di saggezza (che mi ha un po´ nauseato) posso chiederti di spiegare meglio perché pensi che Corvo non ci PUÒ dire che il nostro lignaggio (a livello metafisico )è superiore a quello delle EME ( o come lui definisce DEI)?

Inoltre, da cosa deriva la teoria secondo cui il nostro lignaggio é superiore?

Ti prego di non prendere queste due domande come un attacco ma sono davvero interessato alla risposta.

yuma ha detto...

sempre più interessante. Questo Blog finalmente comincia a piacermi davvero... Ciao Capitano...

Anonimo ha detto...

כֵּן כָּל־עֵץ טוֹב יַעֲשֶׂה פְרִי טוֹב וְעֵץ נִשְׁחָת פְּרִי מָשְׁחָת

Marco ha detto...

Il discorso è sempre quello....se non piacciono i contenuti o se si hanno dubbi sull'autore....ci sono innumerevoli altri lidi su cui approdare! Perchè anche solo soffermarsisu qualcosa che non ci piace o non ci convince? Basta ignorare.

Anonimo ha detto...

Eheieh,Iod,Tetragrammaton,Elohim,El,Elohim Gibor,Eloah V A Daath,El Adonai,Tzabaoth,Elohim Tzabaoth,Shaddai.

Andrea ha detto...

Io l'ho già detto una volta che sarebbe gradito un minimo di educazione nel rivolgersi agli altri.

Questa è l'ultima volta che lo faccio.

Dopo questo avviso... non farò assolutamente niente.
Tanto offese e simili si ritorcono sempre contro chi le formula, se chi legge non è abbastanza emotivo da farsi trasportare.


Comunque Flaubert io avrei una richiesta per te:

dato che tu sai qual'è bene o male la posizione di chi scrive in questo blog, prima di lanciare accuse così pesanti, dovresti chiarirci sul quale sia la tua posizione (lo chiesi anche all'altro che muoveva le tue stesse accuse tempo fa, ma non mi rispose).

Come ho fatto notare prima, c'è pronta un accusa di "disinfo" per ogni persona che provi a parlare dell'argomento: se si parla di UFO si vuol far cadere le persone nella trappola del Bluebeam delle elites, se non se ne parla si sta attuando il classico debunking per conto delle elites...

Non è facile difendersi se non si sa da che parte ti arrivano i colpi...



PS: io non mi sento nè superiore, nè inferiore a nessuna entità... non mi inginocchio di fronte a niente ma men che mai però voglio dominare questi o quelli... se lo volessi, credo che non ci sarebbe tanta differenza tra me e quelli del NWO.

Anonimo ha detto...

@TAO

proprio adesso te ne vai? il tuo mi sembrava il discorso di introduzione e non di addio.
dalle tue parole bisogna partire se si vuole fare qualcosa oltre che le chiacchere.

io non posso che fare da eco alle tue parole:
BISOGNA SPERIMENTARE, altrimenti rimangono solo letture.

e per sperimentare non bisogna andare su marte, lo si fa dentro di noi cercando di capire cosa siamo e soprattutto la RELAZIONE TRA I NOSTRI PENSIERI E IL MONDO CHE CI SEMBRA LA' FUORI.

in questo sta la magia della vita, io lo sperimento ogni istante, 24h su 24h. non dovete credermi perche' si ripartirebbe da capo, sarebbe un atto di fiducia. prendetela come una curiosita' in attesa di quel momento in cui vi sentirete di sperimentare.
avete un potere di creazione della vita che nemmeno immaginate, all'inizio puo' anche spaventare dal gran che e' grande, al confronto il paranormale che conoscete e' roba da asilo.

ci vuole solo un po' di coraggio e la voglia di rimettesi in discussione, cercando di eliminare quanto piu' possibile tutti i pregiudizi perche' con questi si parte subito col piede sbagliato.

finisco dicendo ancora una volta:
io penso di vedere
io penso di sentire
io penso di toccare
.
.
.
l'unica cosa di cui sono certo e' che quella realta' la' fuori sia nei miei pensieri...

indopama

Anonimo ha detto...

@indo
Io mi son sempre chiesto: ma se quel che dici fosse vero cosa impedirebbe ad esempio ai bambini nati da poco che non conoscono nulla del mondo di avere tutto quello che desiderano?Eppure ci son tantissimi bambini nel mondo (es in Africa) che muoiono di fame.
E ci possono essere altri esempi che smentiscono queste teorie...nel caso te ne posso elencare parecchi.
Ti posso dar ragione che il modo di pensare possa influenzare la nostra vita e gli eventi ma credo che quello non sia la sola forza in atto...anche il destino (o Karma) gioca un ruolo molto importante se non forse prevalente.

Saluti

Nick

Anonimo ha detto...

@nick

sono d'accordo e comunque solo i pensieri che ti vengono dal cuore si realizzano...

indopama

Anonimo ha detto...

@Nick
secondo te chi lo costruisce il "destino"?

Anonimo ha detto...

Bisogna chiarire una cosa fondamentale:L'avere un parere che non si allinea o che è discordante con il "guru di riferimento" non significa ne offendere, ne bestemmiare.
Inoltre, siete pregati, quando utilizzate la cabala esprimendo l'idioma ebraico originale siete anche pregati (per rispetto di chi non conosce l'ebraico antico) di riportare l'ovvia traduzione.
Per quanto concerne Andrea non so che relazione abbia con il Corvo, che in questo caso, è il relatore a cui avrei fatto "tanto male".
Ma dico stiamo scherzando??
A prescindere che ho detto come stanno realmente le cose, ma oltre, dato l'andazzo, non posso proferire.
Mi spiace molto per Pluto.
Questo non è il mio blog ne tantomeno posso andare oltre certi "LIMITI AUTOIMPOSTI".
Avrei tanto voluto dirti ciò che non VOGLIONO venga divulgato.
Voglio solamente riportare un esempio piccolo piccolo che potete reperire facilmente in rete:
Masaru Emoto.
Non è magia.
Siamo noi.
Quando uno sperimentatore proferisce parole d'amore nei confronti di queste "particelle d'acqua" queste ultime assumono delle forme eccelse e di una struttura sublime.
Al contrario se bombardate da PAURA e ODIO, che ripeto NON E' MAGIA assumono forme grottesche e "oscure".
Questi elementi (tra cui l'acqua al 70% della nostra composizione organica) SI TROVANO IN NOI , come diceva Giordano Bruno, riferendosi alla Magia Naturale.
E' una nostra prerogativa UNICA.
Mi dispiace aver suscitato tanto livore nei confronti dei più, ma non è questo l'atteggiamento da assumere in un blog in cui puro e critico scetticismo vengono additati come un' affronto nei confronti del Blogger(e dei suoi vari avvocati difensori...).

Flaubert

Andrea ha detto...

Dico l'ultima poi personalmente la chiudo qui per un po' perchè questo tipo di discussione non mi entusiasma, ma "Dovresti prepararti di più , caro Sfig ops... volevo dire Lucky Luck" si sposa male con il tono da verginella che hai acquistato adesso.

Anonimo ha detto...

@ Andrea

Se dovesse ventirti incontro un rinoceronte con nessun intento BENEVOLO nei tuoi riguardi gli preapareresti un decotto tranquillizzante oppure cercheresti adeguatamente di "difenderti"?
E sappi che nessuno E' una verginella.
Neppure tu.

Flaubert

Andrea ha detto...

Gli argomenti con cui abbiamo a che fare sono molto delicati perchè in effetti se le cose andassero male abbiamo TUTTI da perdere MOLTO. Non è una prospettiva felice per nessuno, specie quando si hanno dei cari intorno di cui ci ci sente responsabili.

Prendiamo atto di questa condizione, e cerchiamo di essere un po' più riflessivi... siam tutti sulla stessa barca.

Pluto ha detto...

@ Flaubert:

quando e se vorrai saró pronto ad ascoltare le tue veritá.

Anonimo ha detto...

Grazie Flaubert per quello che scrivi

Pace a te

Astore

Anonimo ha detto...

Se qualcuno si avvicina a un blog lo fa per condividere qualcosa con altre persone. I temi affrontati dal Corvo riguardano tutti noi presi assieme, ma prima ancora ognuno di noi. Quello che intendo dire è che l'essere umano ha dimenticato prima di tutto se stesso, ha dimenticato chi è, e come conseguenza fa fatica a stare con gli altri. La dimostrazione è là fuori, ma anche qui dentro. Quindi sento la necessità di ritrvoare me e anche di fare quel salto assieme a chi ne ha davvero volontà, a chi sente davvero che avere un obiettivo comune per cui lottare è il centro della questione. Quindi, via interiore per essere forti; e poi uniti sulla via che porta alla saggezza e all'armonia ma che passa per tratti di strada impervia. Stacchiamoci dai sentimenti inutili di paura, rabbia, ansia accettando tutto ciò che scatena in noi questi sentimenti. Coltiviamo forza, equilibrio e sentimenti positivi. Per fare questo bisogna distaccarsi dal senso del possesso delle cose di questa terra, che siano esse animate o "inanimate". Questo non significa non vivere ma significa non farsi possedere da ciò che noi crediamo di possedere. Significa vivere assieme a cose e persone e non fomentare quei nostri pensieri che ci portano a fare di ogni cosa o persona un'immagine che crediamo nostra. Non vi è maggior pericolo per noi stessi della creazione di aspettative su cose che crediamo di possedere. Bisogna Essere; sentire e dimostrare di Essere; a se stessi e a nessun altro. Dimostrare di sapere è una forma di vanità; donare il sapere è in armonia con il resto. Ma ragioniamo sul sapere, non su chi lo dona. Evitiamo di prendere le cose in modo personale.

Lost

Anonimo ha detto...

salve a tutti,credo che sia in atto un'azione mirata,attraverso interventi inutili e inappropiati,a screditare il blog.Personalmente ritengo che continuare a fare il gioco di questi ambigui personaggi non possa che danneggiare, confondere e far perdere tempo prezioso.Non si potrebbe semplicemente ignorarli?Perchè iniziare delle discussioni quando appare chiaro che sono dei provocatori? grazie Zoe

Anonimo ha detto...

@Zoe

Detto in due parole chi dissente è un terrorista e un sabotatore? Perchè questa l'ho già sentita...

Anonimo ha detto...

@zoe
potresti per favore spiegare perche' sono dei provocatori? se per te e' chiaro per me invece non lo e'.
e poi i "provocatori" potrebbero anche provocare cambiamenti positivi...

indopama

Carpineo ha detto...

Eilà Astore! Sono Boteo Boteo (ti ricordi?).
Dato che ci stai leggendo, gradirei conoscere una tua opinione sull'immagine in cima a questo post, poichè mi ricordo che tu eri molto contrariato da questa http://1.bp.blogspot.com/_bY8-jlTbupc/S5zB6V3NsbI/AAAAAAAABdU/Xl1-J0MFJQU/s400/blind.jpg

Anonimo ha detto...

una gran bella gnocca.

Anonimo ha detto...

@anonymus @imdopama Ho usato il termine "provocatore" e non "dissenziente" credo che la differenza sia nota a tutti.Benvenuto colui che dissente zoe

Anonimo ha detto...

@zoe

Come è nota a tutti la definizione di terrorista.

Anonimo ha detto...

@ Zoe @ Everyone

Negli States vengono ritenuti "Conservatoristi".
Nella religione cristiana "Bigotti".
In entrambi i casi hanno perso il loro senso critico ed il loro essere senzienti, in vece, di un nome, un credo o un dogma che nemmeno conoscono approfonditamente.
Lo dico per voi...
CONOSCETEVI!
Fate introspezione, non guardate fuori!
Il mondo non è li FUORI, lo volete capire SI o NO??
Per quanto concerne il non "essere in linea" con il Corvide, ciò non presuppone non che io gli sia "nemico".
Perchè dovrei?
Per quale motivo??
Perchè etichettare subito il non "essere allineati e coperti" come ODIO, RABBIA e AVVERSIONE (per non citare la tanto tristemente nota frase TERRORISTA)
Qui nessuno impone nulla a nessuno.
Ho espresso semplicemente il mio parere.
Comunque...badate bene, mentre qui (in questo blog) si è creato un teatrino, degno della miglior prosa, c'è QUALCUNO che sta alla finestra ad osservare (e forse a ridacchiare compiaciuto...)
Scendi dal pieditallo, Corvide ed affronta gli argomenti in una pubblica piazza che dovrebbe (di norma e regola) appartenerti.

Flaubert

Anonimo ha detto...

@Flaubert
non e' facile per chi non e' abituato a guardarsi dentro dirgli che tutto il mondo e' li dentro.

magari sarebbero opportuni alcuni consigli pratici. sapresti darne qualcuno?

indopama

Anonimo ha detto...

Sbaglio o si ricomincia a parlare di "consapevolezza" termine che vuol dire tutto e niente come affermava Hiei?
:-D

Nick

Anonimo ha detto...

@Nick
il giudizio sul termine e' personale come ogni momento della realta' che sperimenti.
l'errore sta proprio nella ricerca continua di regole valide per tutti in ogni momento.

indopama

Straniero ha detto...

Mah...
Eppure da nessuna parte il Vaticano viene menzionato come committente.

http://abell.as.arizona.edu/~lbtsci/Instruments/LUCIFER/lucifer.html

http://www.astro.rub.de/LuciferHome/index.php

Informarsi mai, vero?

Anonimo ha detto...

@ Indopama

Mi sbaglio o questo è il blog del Corvide??
Con tutta la stima e la simpatia che provo per te, caro Indo, non mi sembra proprio il caso di venire nel Blog di qualcun'altro ad elargire tecniche e consigli sulla "Autoconsapevolezza" che è un percorso del tutto Unico ed Imprescindibile, e varia da soggetto a soggetto, in base al suo livello di attuale "consapevolezza e coscienza di se".
Vorrei che gli scettici cercassero in internet il significato di TULPA.
Poi mi dite se i "pensieri" sono solo pensieri...
Ultima e non ultima richiesta che richiedo direttamente al gracchiante(non tanto direi...) pennuto.
Caro Corvide, puoi creare un'altro Post per favore?
Mi sono rotto i cosiddetti di vedere sempre, in bella mostra di se, l'archetipo dell'"angelo caduto".
E' un bello spot pubblicitario (per lui, si capisce...).

Flaubert

Anonimo ha detto...

@Straniero
Il vaticano viene menzionato eccome:
http://mediamonarchy.blogspot.com/2010/04/lucifer-telescope-built-next-to.html

http://answers.yahoo.com/question/index?qid=20100427150245AALbN8S

e tutti gli altri:

http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a&hs=g4P&rls=org.mozilla%3Ait%3Aofficial&q=lucifer+telescope+&btnG=Cerca&meta=&aq=f&aqi=&aql=&oq=&gs_rfai=

Nick

Anonimo ha detto...

@ Straniero

You're Wrong!

http://tuttouno.blogspot.com/2010/04/il-vaticano-e-i-gesuiti-battezzano-il.html

Flaubert

luigiza ha detto...

@Straniero
Rileggendo con calma ed attenzione il contenuto del link mi sono imbattuto in questa frase:
Per ora posso solo dirle che la sonda è stata assemblata presso l’Area 51, disponeva di un motore a impulsi elettromagnetici e, una volta completata, fu collocata in orbita da un velivolo del tipo Aurora. La sonda non disponeva di calcoli e preindicazioni sulla traiettoria e ubicazione precise di Nibiru, per cui il suo scopo era di approssimarsi al pianeta correggendo la rotta il più possibile per poi riavvicinarsi al Sistema Solare ad una distanza tale da poter trasmettere dati e immagini al radiotelescopio segreto posizionato in Alaska. (il grassetto é mio.

NON sapeva dove dirigersi eppure l'ha trovato. Caspita, che botta di c...o !
Battute a parte a me pare una bufala colossale che il Vaticano si occupi di tale faccende e vi spenda sopra dei soldi (che sono pure miei).
Già in altra occasione ho definito con una particolare parola quei personaggi che le sparano di tale calibro. Non la ripeterò ma il sospetto mi rimane.
Bisogna fare attenzione a non bersi tutto ciò che si legge (il consiglio vale anche per ilCorvo).
luigiza

Anonimo ha detto...

@Flaubert
lo sapevo che un consiglio lo avresti dato...
:-) indopama

Andrea ha detto...

Luigi, il vaticano può aver carenza di molte cose, ma non certo di soldi (l' 8x1000 rappresenta più che altro una briciola simbolica), indi per cui non vedo perchè non potrebbe spenderli in astronomia. Specialmente se sanno che qualcosa sta per accadere.
Del resto nel passato tutte le istituzioni delle varie religioni hanno studiato le stelle e tratto grandi insegnamenti da esse.
Non si vede perchè il vaticano non dovrebbe farlo.

lucky luck ha detto...

alla fine sta tutto nell'immagine...
Il rinoceronte :)

Carpineo ha detto...

@Astore
Comunque nelle Voliera con due belle pennute così io non ci starei tanto male ;)

Anonimo ha detto...

@ lucky luck

Chessò...avresti preferito Mammuth, un bue, un manzo imbufalito??
Tuttavia, visto che ti fa tanto piacere essere chiamato "rino", la prossima volta, per evitarti delle scortesie, ti chiamerò con il tuo "tanto gradito" appellativo.

Flaubert

lucky luck ha detto...

Se ti fa felice, chiamami pure Lilith...

Anonimo ha detto...

@ lucky luck

Non sapevo fossi provvisto di due sessi...Buon per te.
E francamente basta...mi sono rotto.
Se hai voglia di giocare al gioco dei "bimibi dell' asilo infantile" a me non va.
Fatti una tisana rilassante e vattin a 'cuccà.

Flaubert

Straniero ha detto...

@ Flaubert & Nick:
chiedo scusa, ma ritenete un blog gestito da una tuttologa folle (giuditta), le risposte di Yahoo e una ricerca su Google più affidabili dei siti ufficiali di chi ha progettato e costruito il telescopio, che tra l'altro dicono chiaramente che telescopio non è bensì uno strumento da montare sul fuoco di un telescopio, cosa ben diversa?
Queste sono le vostre fonti?

Andiamo bene...

Tra l'altro perfino alcuni dei siti da voi linkati dicono chiaramente a fianco del Vatican Observatory.

Ho come idea che non leggiate nemmeno quello che postate.

giuditta ha detto...

Ciao! Sono la tuttologa :)
Novità:
http://tuttouno.blogspot.com/2010/04/il-vaticano-e-i-suoi-lucifer-per.html

Posta un commento

Grazie della tua opinione. il tuo commento sará pubblicato dopo una verifica.