29 aprile 2010

Guerra in Medio Oriente: ore contate UPDATE 2



 Caro Diario,
L'OWO si sta per rompere e ... rischiamo la frittata.
Fuori di metafora: probabilmente ci troviamo a poche ore dall'inizio di un nuovo conflitto in Medio Oriente. Esso potrebbe escalare in una guerra disastrosa, con uso di armamenti non convenzionali. 
In questo articolo presento i sintomi della guerra e un suo possibile svolgimento.
Infine lancio un appello a tutti a contribuire alla pace.

A PROPOSITO DELL'OWO 
Su internet non si fa altro che parlare di New World Order o NWO.
A parere del Diario questo "ordine" del mondo non é per nulla "nuovo". è antico di diversi secoli e sta perdendo colpi. Titola l'iraniana Press TV.

Iran: Current world order in decline.The Iranian president says the current world order is on the slide, stressing that Tehran and Brasilia could play a leading role in establishing a new order.

Sul "current", attuale, hanno ragione loro: il NWO é il VECCHIO ordine di cui le "nuove potenze" si libererebbero volentieri. 
Io lo chiamo OWO: Old World Order.
Che esso sia in crisi profonda, in lotta con se stesso, ce lo dicono i telegiornali delle otto. Per evitare per qualche tempo la frittata l'OWO reagisce con la Strategia del Contenimento. Il blog Crisis ne ha fatto una magnifica descrizione. 
Il promotore del contenimento....
2B) Nega tutto, nasconde tutto, attua una politica dei pannicelli caldi, rassicura, modera, smorza, insabbia, fa poche e misurate affermazioni generiche, distribuisce un poco di finanziamenti qua e la per mantenere un minimo di presidio sulle tecnologie del futuro, firma trattati di principio del tutto risibili e spera che la baracca tenga ancora per il decennio che ci vuole per far capire alla gente che il sogno del consumo crescente ab aeternum è finito e che con questo finisce tutto il loro immaginario collettivo. Siccome sa che in questo decennio le rogne arriveranno e grosse, si arma e si prepara, disegnando scenari di collasso, di crisi interne ed esterne, di guerre locali o meno. Che dà per scontate ed addirittura cerca di anticipare, sapendo che poi potrebbe combatterle da posizioni di maggiore debolezza.

Ció che gli autori di Crisis si perdono é il comportamento apparentemente illogico di  queste Elités che dovrebbero avere interesse a conservarsi a lungo termine. Invece habbiamo solo la strategia a breve e medio termine che include, purtroppo la Guerra.

WWIII
il 20 febraio dicevamo che Sta per scoppiare la Terza Guerra Mondiale e pochi giorni dopo invitavamo a Fermare la guerra contro l'Iran! . 
Purtroppo poco si é mosso. L'opinione pubblica é ipnotizzata dalla TV e spaventata dalla crisi economica.Lo scenario geografico del Big Game é ormai noto...

View the big game in a larger map

... Come la ufficiale strategia occidentale di imporre sanzioni. Ma la Cina, che riceve il 40% del suo petrolio dall'Iran frena.
While the United States says that it wants Chinese support for new sanctions against Iran over its nuclear energy program, Beijing has repeatedly rejected such punitive measures against Tehran. US Vice President Joe Biden says China will agree to more US-proposed sanctions against Iran, he also expects the new measures to take effect by May. Biden says Washington will continue to pressure Iran over its nuclear energy program. This, as China has firmly opposed new sanctions on Iran.

PROPAGANDA
Cosí che  il times online titola che ormai potrebbe essere troppo tardi per fermare l'Iran
In quanto da un momento all'altro potrebbero acquisire la bomba e attaccare Israele o gli USA.
Ron Paul, nel video che segue, osserva che questo tipo di propaganda é identico a quello usato contro l'Iraq nel 2003.


il 21 aprile il "prestigioso" Washington Post titolava, citando il Sottosegretario Michele Flournoy,
 GLI AMERICANI DICHIARANO CHE NON ATTACCHERANNO L'IRAN
Il giorno dopo un altro "Post",  lo smentiva da Gerusalemme: "tutte le opzioni sono sul tavolo." dichiara il Pentagono. Che significa: siamo pronti alla guerra ma abbiamo bisogno di una valida scusa.
Nella nuova strategia nucleare americana enunciata in Aprile vi é un capitolo dedicato esplicitamente all'uso di armi atomiche contro l'Iran. 
Difficilmente gli americani farebbero il primo passo. Ma se gli israeliani prendessero l'iniziativa non avrebbero nulla in contrario.
a series of public statements by U.S. senior officials over the past year have suggested that the would do nothing to prevent such an Israeli attack.
LIBANO: il CASUS BELLI
Nella tattica dei pannicelli caldi é importante salvare la faccia per tutti non solo per gli americani.  La guerra quindi  non deve partire nemmeno da Israele. Ció che ci vuole é un casus belli.
 Israele ha iniziato a crearlo sostenendo che La  Siria avrebbe fornito missili SCUD alle milizie sciite di Hezbollah in Libano.
Successivamente Il capo del Pentagono, Robet Gates, ha corretto il tiro ,accusando la Siria, e l'Iran, di aver venduto ad Hezbollah nuovi missili "altamente sofisticati". Senza specificare quali.

Il Libano, avendo giá subito diverse invasioni da parte di Israele, "non é interessato a un conflitto ma é preparato alla guerra", secondo il presidente Libanese Michel Suleiman . Il primo ministro Saad Hariri rincara affermano che "Israele sta attivamente cercando la scusa per giustificare una nuova guerra contro il suo paese".

Come risposta Israele avrebbe inviato un messaggio riservato alla Siria, affermando di considerare la Resistenza libanese alla stregua di “una divisione dell’esercito siriano”. Il messaggio sostiene che, in caso di lancio di missili da parte di Hezbollah verso Israele, Tel Aviv colpirà la Siria in modo “rapido e devastante”. Secondo un anonimo ministro del governo Netanyahu, Israele “ridurrà la Siria all’epoca della pietra”.
L'esercito siriano sarebbe in piena allerta, una condizione che preclude a un conflitto imminente. 
La Siria non sarebbe da sola. In quanto il paese di Assad ha stretto una alleanza con l'Iran secondo la quale: "L'Iran e la Siria rimarranno uniti contro i nemici". Chi sono questi nemici? Secondo Assad alcuni Paesi arabi hanno scordato che il loro principale nemico e' Israele ma lui lo ha chiaro in mente.


Preoccupato di questa retorica l'Egitto ha mandato una email alla Clinton per avvertire di una " Possibile escalation tra Israele e Libano". L'Egitto non é chiaramente amused di un simile scenario e sta spostando da una posizione pro occidentale a una piú neutrale.

ALTRE PEDINE
nel frattempo la VII flotta si trova nel mare d'Arabia a fare esercitazioni con gli indiani...
conducted from April 23 to May 2. The U.S. 7th Fleet that will be participating in the exercises includes the following vessels: a guided missile cruiser, the USS Shiloh; destroyers USS Chaffee and USS Lassen; frigate USS Curts; a Los Angeles class nuclear-powered submarine, the USS Annapolis; and two P3C Orion maritime surveillance aircraft. A 28-member US Navy special forces team will be engaged with the Indian Navy during the exercise. As for the Indian Navy, their Western Fleet will be participating in the exercise, with the following vessels: guided missile destroyer, INS Mysore; three guided missile frigates, the INS Godavari, INS Brahmaputra and INS Tabar; a submarine, the INS Shankush; Sea Harrier fighter aircraft; and helicopters.


a questa si aggiunge la flotta NATO della "Allied Protector" schierata contro i terribili pirati nel golfo di ADEN.
http://fidest.wordpress.com/2010/02/03/royal-navy-warship-arrives-in-gulf-of-aden/ 

SCENARIO
Segue una possibile sequenza che potrebbe innescarsi a partire dalle prossime ore.
  1. Incidente al confine Israelo-Libanese
  2. Reazione dell'aviazione Israeliana
  3. Contrattacco con razzi di Hezbollah 
  4.  Reazione di Israele che bombarda a tappeto posizioni in Libano e Siria
  5. l'Esercito siriano attacca da terra
  6. Israele distrugge Damasco
  7. un ordigno nucleare esplode in una città statunitense coinvolgendo gli americani nel conflitto
Preferisco fermarmi qui.


UN APPELLO PER LA PACE

Caro Diario, in un momento in cui l'umanità danza follemente sull'orlo del vulcano ognuno dovrebbe contribuire alla pace. Come può e come sa fare. Trovare le differenze é piú facile che trovare un accordo. Ci aspettano tempi difficilissimi.
Cosa ne faremo dipende da noi.


UPDATE 1
INCONSISTENZE NELLE ACCUSE ISRAELIANE.


La ragione per la rinnovata tensione Libano-Siria / Israele é l'accusa di avere trasferito missili SCUD che romperebbero l'equilibrio (?) nella regione. Al di lá del fatto che questa notizia é stata smentita inizialmente dagli stessi americani , che come si vede sopra (e dai vari links postati nei commenti) parlano di "sistemi sofisticati" e non di SCUD cerchiamo di fare luce sui fatti.



INCONSISTENZA DEL CAMBIO GEOGRAFICO
vediamo un poco:
la maggior parte degli americani, che sono i destinatari di questa propaganda, sono piuttosto agnostici rispetto alla geografia. Si crea l'impressione che spostando SCUD dalla Siria al Libano cambi l'equilibrio strategico della regione. In realtá la Siria confina con Israele direttamente e un lanciatore siriano si troverebbe probabilmente piú vicino a tel Aviv che uno Libanese.

ho creato una mappa per illustrare il concetto.

VULNERABILITÀ DURANTE IL TRASPORTO

Secondo Wikipedia la Siria disporrebbe di Scud-B, modificati dalla Corea del Nord in Hwasong-6.
Questi missili sono ciascuno di 11.25 m di lunghezza. Belli grossi quindi e difficili da trasportare e da nascondere. Israele avrebbe potuto intercettarli e distruggerli durante il trasporto.

NUMERO IRRISORIO
Ma vi é anche il problema del numero degli eventuali missili.
Su vari siti si parla di numeri spaventosi (40.000) di "razzi" subito dopo che si é accennato agli SCUD. Destando l'impressione che siano la stessa cosa Quanti SCUD potrebbero essere arrivati ai "terroristi libanesi"?
Sempre secondo Wikipedia i Nord coreani hanno prodotto 600 fino a 1,000 Hwasong-6. Di questi 300 fino 500 sarebbero stati esportati.
fonte

Di quelli esportati 26 sarebbero in possesso della Siria.
fonte

26 mi sembra sottostimato. Accordiamo per assurdo che la Siria abbia comprato la metá di tutti gli Hwasong-6 prodotti. Ovvero 260.
Quanti ne passerebbero ai loro amici?
Diciamo un terzo: circa 80. Se invece ne avessero 26 ad Hezbollah ne darebbero solo 9.

INCONSISTENZA MILITARE DEGLI SCUD
Durante la II guerra del golfo l'IRAQ (uno stato) riuscí lanciare 40 a Scuds su Israele provocando la morte di due (2) persone.
Ammettendo che Hezbollah riuscisse a lanciare tutti e 80 gli SCUD staremmo parlando di perdite irrisorie per ISRAELE.

CONCLUSIONE
Secondo il giornale Haaretz Lo scopo di Israele in caso di guerra dovrebbe essere quello di rovesciare il governo siriano.
Ma prima:...
"Israele deve preparare la comunità diplomatica internazionale per una guerra di questo tipo e dovrà mettere in chiaro fin dall'inizio che non abbiamo alternative. Israele avrà il compito di spiegare che, poiché il nemico sta proteggendo i terroristi in un periodo di guerra, non abbiamo altra scelta se non quella di colpire davanti a casa del nemico e delle infrastrutture."
La campagna di propaganda degli ultimi giorni sta arrivando al culmine psicologico di questa preparazione.

Per quanto ci siano forze che stiano lavorando a TUTTI I LIVELLI per stoppare questa guerra la situazione é sul filo del rasoio.

UPDATE 2
La posta é stata alzata. nel tentativo di fermare la Guerra l'egitto si é schierato apertamente dalla parte del Libano. Benché L'Egitto abbia rapporti diplomatici con Israele da 40 anni il  ministro degli esteri Egiziano Gheit ha dichiarato che
 Israel its enemy
In caso di attacco alla Siria o al libano l'Egitto difenderebbe le nazioni sorelle.
Il Diario interpreta questa mossa degli Egiziani come un disperato tentativo di evitare il conflitto. Tuttavia se gli Israeliani credessero che si trattasse di un Bluff ci troveremmo di fronte a una situazione ancora peggiore.


Il Diario continua a sperare che il buon senso prevalga e che la crisi rientri. E invita tutti a fare qualunque cosa in loro potere per favorire la PACE.


FONTI
  • http://www.examiner.com/x-7095-NY-Israel-Conflict-Examiner~y2010m4d30-Egypt-declares-Israel-its-enemy
  • http://frankeschein.wordpress.com/2010/04/29/memri-egyptian-fm-in-al-ahram-names-israel-as-the-enemy-praises-ties-with-syria-al-ahram-editorial-what-we-need-now-is-to-increase-israels-isolation/
  • http://www.unitedjerusalem.org/index2.asp?id=1358403
  • http://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-3880665,00.html
  • http://sec.wbir.com/article/00XJgNhgh97wy
  • http://www.upi.com/Top_News/International/2010/04/27/Israel-protests-Egyptian-ministers-words/UPI-95511272400494/
  • http://www.almasryalyoum.com/en/news/fm-calls-israel-enemy-state-ambassador-seeks-clarification 

148 commenti:

corvo ha detto...

@Tutti
La funzione di moderazione é stata disattivata.
Vista la gravitá dell'argomento invito di nuovo a un totale rispetto reciproco.
La guerra non sará permessa: ne qui ne altrove.

Anonimo ha detto...

@Corvo

Sono tutte notizie notizie vecchie di giorni, alcune di parecchi giorni quando non settimane :per quale motivo tutto d'un tratto saremmo "a poche ore"?

Hai omesso di spiegare, sono gradite delucidazioni.

Che il NWO sia OWO è una sciocchezza: è un sistema consolidato che si rinnova e ristruttura di crisi (provocata a tavolino) in crisi, di guerra (pianificata a tavolino) in guerra come le due ultime mondiali.

Ma prima di addentrarmi, vediamo se la censura è stata effettivamente rimossa.

Hiei

Anonimo ha detto...

Ah, dimenticavo!

Gli USA dichiarano che non attaccheranno? Veramente SEI giorni fa l'amministrazione Obama dichiarava di "riservarsi il diritto ad usare armi nucleari contro l'Iran se non viene messo fine alla procedura di arricchimento dell'uranio".

http://www.ipsnews.net/news.asp?idnews=51172

Hiei

Anonimo ha detto...

allora sono solo io censurata. ok,scusate il disturbo e auguri a tutti annalisa

LupoLuponis ha detto...

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/27828/48/

Anonimo ha detto...

@Lupo

Presumo tu non abbia problemi con l'inglese, quindi se scorri questo blog:

http://europebusines.blogspot.com/

...puoi vedere come sono almeno 6-8 settimane che qualche alto funzionario di Israele-Libano-Siria-Egitto e persino il re di Giordania in persona ogni giorno o due dichiarano che la guerra è "imminente", anche la storia degli Scud sul sito di propaganda Debka.com dell'esercito israeliano gira da non meno di una settimana.

Ah, su quel blog - su cui dovrei fare un paio di precisazioni ma per ora sorvolo - scoprirai che la situazione al confine tra le due Coree e tra Venezuela e Colombia è pressochè identica.

Nelle ultime ore non ho visto variazioni nella situazione, che questa settimana fosse decisiva per le sanzioni ed eventualmente un'attacco si sapeva da tempo.
La coincidenza dell'esercitazione NLE 2010 in USA che prevedeva la simulazione dell'esplosione di un'atomica piazzata da terroristi interni e stranamente cancellata qualche giorno fa pure era nota da tempo.

Hiei

LupoLuponis ha detto...

La mossa finale di una partita a scacchi, o come direbbe qualche illuminato Grand Chessboard, è prevedibile se si riesce a capire la strategia del giocatore.Ogni partita nel finale subisce un accelerazione, quindi tanto più è vicino lo scacco matto tanto più gli eventi si susseguono velocemente.

Credo che corvo abbia messo insieme le informazioni disponibili (e facilmente reperibili) e con l'intelletto ( forse aiutato dall'intuizione) abbia letto la mossa finale più ovvia se analizziamo i mesi passati troveremo tutti gli indizi: il confine Libanese sarà la miccia (aggiungo a breve) ed è facilmente intuibile

lucky luck ha detto...

http://www.naharnet.com/domino/tn/NewsDesk.nsf/Lebanon/CE8432D475071BE3C225771400200CDD?OpenDocument

Potrebbe essere questo l'inizio?

Rino :)

Il Bagatto ha detto...

Se accadrà sarà quando sarà giunto il TEMPO (non prima nè dopo). Chi sa leggere sa già. Tutto il resto è vuota speculazione.

Anonimo ha detto...

Se posso, vorrei dire la mia sulle profezie in generale.
Per me, tutte le profezie senza date precise le ritengo non attendibili.
Non mi riferisco alle date della loro divulgazione, ma mi riferisco alla totale assenza di quando questi eventi si dovrebbero manifestare.

Faccio un esempio..
Ipotetica guerra tra Iran e Israele…
Già nel lontano 2005 la repubblica intitolava:

L'Iran: "Israele, solo un pretesto
Vogliono allontanarci dal nucleare"

Fonte: http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/esteri/moriente21/iranuclea/iranuclea.html

Che tra i due non corra buon sangue da millenni questo è cosa risaputa…

Oppure:
Dire che le sofferenze del Chile siano dovute al terremoto la considero una cosa scontata, come tutti sappiano quelle zone sono ad alto rischio sismico, e il livello di resistenza dei loro edifici è un pochino carente.

http://portale.ingv.it/primo-piano/archivio-primo-piano/notizie-2010/evento-sismico-cile

E come dire:
La California piangerà lacrime salate, amare come l’onda che li sommergerà…

Che la faglia di sant'andrea prima o poi rechi un danno enorme questo lo sanno anche i Californiani, sarebbe magari più carino ( anche per loro ) scrivere…

“2 giorni prima della primavera del 2011, la California piangerà lacrime salate, amare come l’onda che li sommergerà…”

Magari riescono ad organizzarsi meglio….

Si parla tanto della strategia del terrore applicata da questi/o ordini/e mondiali/e, leggere però continuamente di catastrofi imminenti, di guerre che potrebbero scoppiare da un momento all’altro, non aiuta di certo a vivere con serenità e PACE.

Questo modo di porre gli argomenti, a mio avviso, aiuta solo ad aumentare il senso di paura delle persone, fa dimenticare che le persone hanno anche il dovere di VIVERE al meglio il loro presente, senza necessariamente pensare ad un futuro non scritto e non ancora VISSUTO.

Con questo non voglio dire che tutti voi avete l’obbligo di fare come gli struzzi e far finta che nulla stia accadendo, ma farei attenzione a come vivere il momento che parlare dei momenti degl’altri… ( Chi vuole intendere intenda ).

Saluti

Carpineo ha detto...

Beirut, 29 Apr 10, 17:12
--Sfeir Stresses Importance of Lebanese Unity in Protecting Lebanon--
http://www.naharnet.com/domino/tn/NewsDesk.nsf/0/BE6050F943F4CAA2C22577140047DD02?OpenDocument

Prime Minister Saad Hariri's advisor Mohammed Shatah quoted Maronite Patriarch Nasrallah Sfeir as saying that Lebanese unity is very important in confronting external threats.
"It is important that all Lebanese adopt the same stance in order to protect the country and prevent it from once again becoming a target for assaults and wars whose price will be paid in blood by its sons, institutions, and land," Shatah quoted Sfeir as saying.

(04-29) 04:00 PDT Beirut -
--U.N. envoys tries to ease fears of Mideast war--
http://www.sfgate.com/cgi-bin/article.cgi?f=/c/a/2010/04/29/MN0N1D6BF3.DTL&type=politics

The United Nations' top envoy to Lebanon sought to ease Middle East war jitters Wednesday, insisting that the region was not headed toward a fresh conflict pitting Israel against Arabs despite potentially explosive reports of Scud missile transfers and continuing fighter aircraft maneuvers.

AFP - April 29, 2010
--US anti-terrorism team visits Lebanon-Syria border--
http://www.iloubnan.info/politics/actualite/id/45320/liban/US-anti-terrorism-team-visits-Lebanon-Syria-border

BEIRUT - A US anti-terrorism assessment team visited the main Lebanon-Syria border crossing this week, a US embassy official said on Thursday, amid allegations that Damascus was supplying its ally Hezbollah with missiles.

--Fadlallah criticizes US delegation visit to borders--

http://www.iloubnan.info/politics/actualite/id/45311/liban/Fadlallah-criticizes-US-delegation-visit-to-borders
BEIRUT – Loyalty to the Resistance bloc MP Hassan Fadlallah told LBC channel on Thursday that the US security delegation visit to the Lebanese borders was a violation of Lebanon’s security and sovereignty. “How could the Lebanese State allow US security officials to gather information relevant to the security of the borders?”, he asked.
Fadlallah signaled that said information would be immediately sent to Israel to use them in its further wars. He then called on the Lebanese Government and authorities to unveil to the public opinion the real information gathered by the US delegation.

Damasco, 29 de abril 10:10:00
--DAMASCO Y TEHERAN BUSCAN CREAR BLOQUE REGIONAL SIMILAR A LA UE--
2:06pm, April 29 2010
http://www.elpatagonico.net/index.php?item=viewlast&ref=ultimas&id=96119&sec=ext

El bloque económico "reuniría la región y traería prosperidad a sus pueblos, al tiempo que contribuiría a mejorar la seguridad y la estabilidad", explica el comunicado.

Anonimo ha detto...

@Lupo

"Credo che corvo abbia messo insieme le informazioni disponibili (e facilmente reperibili) e con l'intelletto ( forse aiutato dall'intuizione) abbia letto la mossa finale più ovvia se analizziamo i mesi passati troveremo tutti gli indizi: il confine Libanese sarà la miccia (aggiungo a breve) ed è facilmente intuibile "

Parola del profeta, in due parole, se non vengono specificati i fatti su cui ci si basa e i ragionamenti con cui si è arrivati una data conclusione.
Che il Libano sia la miccia più probabile è chiaro fin da quando ci hanno messo i soldatini europei, non esattamente l'altro ieri.
Visto che si parla tanto di distrazioni siamo a poche settimane dalla DISTRAZIONE suprema per le masse: i mondiali di calcio, mi ero fatto l'idea che il momento migliore fosse quello.

@lucky

Thanks for the link.

Hiei

Anonimo ha detto...

[OT]
@Corvo

Ieri oltre a censurarmi un messaggio dove dimostravo chiaramente che il tuo attribuirmi una citazione eslicita e virgolettata chiaramente come fossero parole mie e montarci un attacco di bassa lega fosse decisamente inappropriato, seguito da un post con accuse di postare insulti con nick falsi facente riferimento anche a me e nel mio caso palesemente falso.

Aspetto sempre rettifica.

Hiei

LupoLuponis ha detto...

@ Hiei

Se spulci i blog credo che Corvo ci abbia dato qualche fatto su cui basa le su conclusioni....

Anonimo ha detto...

Hai proferito delle sagge parole degne di un "signore".
Ti fanno onore.
Spero che tu ti attenga a questa linea di pensiero senza porti nuovamente come "Arrogante Dittatore" che tutto sa e tutto dirige.
Comunque, se la situazione è realmente quella che hai enucleato, stiamo messi veramente male.

Flaubert

Anonimo ha detto...

@Lupo

Ecco, visto che l'argomento è serio facciamo i finti tonti! Ho chiesto chiaramente, documentazione alla mano che hai bellamente ignorato, cosa è cambiato oggi per suonare l sirene antiaeree rispetto ad almeno gli ultimi sette giorni, per non dire settimane - perchè a me risulta NIENTE - e non sei così tortellino da non aver capito.

Si presenta il "profeta" di persona o dobbiamo accontentarci dei portavoce, vista urgenza e serietà dell'argomento?

Hiei

Marco ha detto...

Hiei, personalmente ho capito la tua posizione ma non riesco a capire perchè ti dai tanto da fare nel ribadire che non sei d'accordo o che non credi a quello che leggi.
Salti da un blog all'altro a dare addosso a tutto quello che vi si scrive.
Fatti un favore: per essere costruttivo e non sempre distruttivo apriti un blog e scrivici quello che ti pare, peste e corna di chi vuoi, ma non scassare la minchia ogni 3x2 con una saccenza che non ti si addice.

corvo ha detto...

@Marco
Per favore Marco non attaccare Hiei personalmente

corvo ha detto...

@Hiei
Per favore Hiei cerca di moderarti da solo

Anonimo ha detto...

@corvo

Rispondere alle mie domande, invece di fare il maestro d'asilo?

Hiei

Andrea ha detto...

@Hiei

So che non stai chiedendo a me, ma con tutto il rispetto, non si capisce bene quale sia la tua domanda...

Se non sbaglio stai dicendo "lo dicono tutti da molto" e che quindi "non c'è niente di strano, possiamo stare tranquilli"... quel che vuoi sapere è perchè invece noi non siamo tranquilli?

Senza intento polemico, non ho veramente capito cosa stai chiedendo.

Anonimo ha detto...

@andrea

Non sto chiedendo niente di strano: è da almeno una settimana che la situazione ha raggiunto l'apice della tensione, e può sfociare in conflitto in qualunque momento.

Tuttavia, se come è più che lecito pensare, visti i precedenti, il conflitto è pianificato ad arte allora inizierà al momento prefissato e personalmente mi sembra che ci vorrà ancora qualche settimana.
Sempre se non è tutto un gran bluff, una "strategia di contenimento" per cui un bel giorno non finirà tutto a tarallucci e vino, anche se non mi sembra probabile.

Quindi se arriva uno a gridare d'improvviso e apparentemente senza motivo perchè negli ultimi giorni non ci sono state novità "ALLARME ROSSO!! ALLARME ROSSO!! TUTTI AI RIFUGI!!" - sempre che in neolingua "attacco atomico entro poche ore" non voglia in effetti dire "forse succederà qualcosa fra un po' di tempo" a me chiedere perchè sembra il minimo del pensiero critico.

Soprattutto quando pare debba rispondermi tutto il mondo prima che si decida il sottoscritto...non si dice "chiedere è lecito, rispondere è cortesia"?

Hiei

corvo ha detto...

Last update - 09:05 21/04/2010
Report: Assad due in Egypt to discuss fear of Israel-Syria war


Syrian President Bashar Assad was due Tuesday night to land in Egypt "within hours," his first visit in four years, several Arab media outlets reported. The urgency of the surprise trip stems from a fear of war between Israel and Syria.
fonte
http://www.haaretz.com/hasen/spages/1164295.html

Andrea ha detto...

Allora, se può sfociare in un conflitto in ogni momento... tu perchè invece di lamentarti di questo ti lamenti del fatto che noi qui ne discutiamo?

Di link (ufficiali e non) che confermano questa cosa ne sono stati dati molti (da mesi, su questo blog), ora cosa c'è che non va?

Forse sono solo stanco io, ma continuo a non capire...

Ho capito che tu pensi che ci vorranno alcune settimane, Corvo ha paura che potrebbe succedere molto prima.
Quindi? Non possiamo pensarla diversamente da te?
Dai un'occhiata a tutti i link proposti e magari capisci perchè pensiamo che potrebbe accadere a breve.

Tra l'altro di fronte al pericolo di una guerra forse anche atomica, la discordanza sui tempi dovrebbe essere secondaria, a mio modesto parere.

PS: il detto "domandare è lecito, rispondere è cortesia" lo usa chi non vuole rispondere, non chi pretende una risposta.

Anonimo ha detto...

"Corvo ha paura che potrebbe succedere molto prima."

P-E-R-C-H-E'?
Ma lo devo scrivere in braille? Va bene la fede CIECA...

"Dai un'occhiata a tutti i link proposti e magari capisci perchè pensiamo che potrebbe accadere a breve."

Senza bisogno di tanti bei link io mi aspettavo questa situazione da sei anni, mi sono cercato il posticino più bello e tranquillo a disposizione, l'ho reso il possibile autonomo, ho messo via provviste e attendo del tutto tranquillo e guarda un po' non m'ha fatto la soffiata la Madonna o E.T., bastava chiedersi appunto il PERCHE' delle cose.

Allora RIPETIAMO visto la puerilità delle domande come si fa coi bambini:

Disse il corvo: "probabilmente ci troviamo a poche ore dall'inizio di un nuovo conflitto in Medio Oriente. Esso potrebbe escalare in una guerra disastrosa, con uso di armamenti non convenzionali."

Si legge: guerra nucleare entro stasera, in italiano corrente, mi pare - tolto che la sera è arrivata e non è ancora successa una cippa, su quale base una SPARATA simile?
Perchè oggi e non domani, o l'altro ieri o domenica scorsa?

"ti lamenti del fatto che noi qui ne discutiamo?"

Ma mi prendi per i fondelli? Io chiedo il perchè di questo post, si evita ACCURATAMENTE di rispondermi finanche una scusa di cortesia e ci inventiamo queste panzane di accuse?
Cerchiamo di non offendere (troppo) l'intelligenza altrui, potrebbe guastarmi il buon umore e da simpatico umorista diventare cattivo.

Che se non scrivevo io finora nessuno avrebbe aggiunto un rigo salvo un paio di link di news!
E Haaretz vista la fonte ce lo si potrebbe pure risparmiare, non vedo l'utilità che può dare la propaganda sionista alla discussione.

Ne discutiamo...pff :'D

Hiei

Andrea ha detto...

Abbi pazienza, ma se non dobbiamo guardare la propaganda di chi questa guerra è intenzionato a farla scoppiare, cosa dobbiamo fare?

Se i giornali israeliani iniziano a battere sul tamburo dei terribili missili Siriano-Iraniano in mano di Hezbollah, non è forse segno che stiano cercando di provocare la scintilla per il conflitto?

I link te li abbiamo proposti. Prendiamo atto del fatto che non sono di tuo gradimento.

In ogni caso hai ragione, qua non ne discutiamo poi molto, ne discutiamo in Wave.

E comunque non ti ha accusato nessuno di niente.

Anonimo ha detto...

@andrea

"Abbi pazienza, ma se non dobbiamo guardare la propaganda di chi questa guerra è intenzionato a farla scoppiare, cosa dobbiamo fare?"

Accendere un cero alla Madonna.
Parola di ateo che è comunque più intelligente che combattere una battaglia basandosi su quel che ti dice il nemico.

"Se i giornali israeliani iniziano a battere sul tamburo dei terribili missili Siriano-Iraniano in mano di Hezbollah, non è forse segno che stiano cercando di provocare la scintilla per il conflitto?"

Più o meno da, uh, cinque anni?
E allora avremmo dovuto passare gli ultimi cinque anni a gridare all'olcausto nucleare imminente ogni due giorni?
Non fosse altro per non far la fine di Pierino, quello di "al lupo, al lupo", bisogna ponderarle le parole.

"I link te li abbiamo proposti. Prendiamo atto del fatto che non sono di tuo gradimento."

Prendo atto del fatto che continui a mettermi parole in bocca non mie: io ho fatto riferimento solo ad Haaretz, in modo ben argomentato mi pare.

"In ogni caso hai ragione, qua non ne discutiamo poi molto, ne discutiamo in Wave."

Temo a chiedere che roba sia...

"E comunque non ti ha accusato nessuno di niente."

Non ho neanche voglia di fare il copia & incolla, è peggio che parlare coi muri.

E ti voglio spiegare un'altra cosa: "il conflitto può scoppiare in ogni momento" significa situazione grave ma statica, di fragile equilibrio ma che rimarrà tale a tempo indefinito finchè questo non verrà turbato.
Questa è la situazione attuale secondo tutte le fonti in esame ed è così da un po', abbiamo detto e spero tu ne convenga.
Uscire di colpo a dire "guerra atomica entro poche ore" vuol dire che quell'equilibrio è stato GIA' turbato e che la situazione non è più statica fino a nuove notizie ma è ora direzionata al peggio, salvo nuove notizie.

FONDAMENTALMENTE DIVERSO.

Quindi non trovandolo nessuna parte il fattore di rottura di equilibrio ne ho chiesto conto, ottenendo solo di venire debitamente ignorato (poi dà lezioni di educazione...).

Così è chiaro?
Perchè se no a parte ingaggiare un mimo, non so che altro fare.

E concludo aggiungendo quello: salvo bombardamenti notturni che tutto può essere, quando domattina sarà tutto come l'abbiamo lasciato chiunque potrà dire A RAGION VEDUTA: "Corvetto hai sparato una cazzata stratosferica", ora sai spiegarmi quale utilità può portare alla "causa" farse prendere per i fondelli A RAGION VEDUTA da ogni maledetto debunker del pianeta?

Hiei

Anonimo ha detto...

Dobbiamo ancora capire chi era che portava identità false insultando.
Comunque riposto ciò che ieri mi è stato censurato anche a rischio d'esser noioso:

"La penso come Flaubert, perchè continuare a fare pubblicità all'angelo caduto?

Ed ora questa dei miniponi. Che spasso.
Anche questa come le altre non supera la soglia dei 6500Bovis che è quella della salute degli umani ma anzi è intorno ai 4000B.

Sembra che queste cose il Corvo non le conosca, E' strano perchè è la base di ogni vera conoscenza la rilevazione delle vibrazioni delle immagini."

Astore

p.s.
concordo con l'anonimo delle 3.53pm

Anonimo ha detto...

Dobbiamo ancora capire chi era che portava identità false.
Comunque riposto ciò che ieri mi è stato censurato anche a rischio d'esser noioso:

"La penso come Flaubert, perchè continuare a fare pubblicità all'angelo caduto?

Ed ora questa dei miniponi. Che spasso.
Anche questa come le altre non supera la soglia dei 6500Bovis che è quella della salute degli umani ma anzi è intorno ai 4000B.

Sembra che queste cose il Corvo non le conosca, E' strano perchè è la base di ogni vera conoscenza la rilevazione delle vibrazioni delle immagini.

Astore"

p.s. concordo con l'anonimo delle 3.53pm

Andrea ha detto...

Il mio problema è il mio futuro, e quello di chi mi sta intorno.

Di certo non ti voglio caricare di questo peso... di contro però se il tuo problema sono le opinioni dei debunkers, non mi caricherò di certo del tuo, di peso.

Con questo ho finito, ora smetto di tenerti per la caviglia, e ti lascio libero di andare nei siti che più ti aggradano.
Se noi siamo tanto stupidi, tanto vale non perdere tempo qua. Non farebbe onore al saggio.

Mario B. ha detto...

domanda per il Corvo fan club:
" e se quello che dice non accade, che fate?"

domanda per per l'anti-Corvo fan club:
" e se quello che dice accade, che fate?"

Siete qua a scannarvi manco avesse detto che la guerra scoppierà tra tre anni ...
Aspettiamo e vediamo, poi ognuno tragga le sue conclusioni.

Anonimo ha detto...

@ Mario

Lo stesso che fai tu su IS dopo il non avverato disastro negli USA, ad esempio.
Scriviamo per cercare di capire e condividere.

Andrea ha detto...

Mario, quanto Corvo scrive su questo blog è anche frutto delle nostre discussioni su Wave.
I link che cita sono trovati, discussi e condivisi da tutti noi.

Così che se molte fonti iniziano a ventilare un possibile attacco imminente, noi ne prendiamo atto e cerchiamo di comunicarlo. Tutti son liberi di accedere a questo blog, almeno quanto sono liberi di ignorarlo.

Se non succede non dipende da noi. Saremmo felici solo nel caso contrario: non succede niente, e magari anche un po' per merito nostro che abbiamo fatto altro rispetto al voltarsi dall'altra parte!

Io poi, nonostante la mia ignoranza in termini di scala Bovis, non sono nemmeno un collezionista di foto cruente di bambini dilaniati...



In soldoni: nessuno crede che succederà forzatamente questo o quello perchè lo dice Corvo, ma riteniamo di avere tutto ciò che serve per poter pensare che il rischio sia molto concreto.

Anonimo ha detto...

[OT]

Non sei tu che mi tieni per la caviglia, sto aspettando una doverosa rettifica...

"domanda per per l'anti-Corvo fan club:
" e se quello che dice accade, che fate?""

Pensavo che questa domanda non sarebbe arrivata più, ormai...semplice: prendo atto che Corvo sapeva prima di un'attacco da lungo tempo pianificato dall'estabishment militare, che combinato all'assoluta reticenza di spiegare su che base avesse fatto il pronistico sarebbe conferma che la sua è fonte "classified".

Credi sarei stato qui a perder tempo se non fosse per la possibilità che lui usi notizie riservate che gli vengono "dall'interno" per fare certi pronostici (terremoti + HAARP + fonti riservate di intelligence = azzeccarci di sicuro, per fare un'esempio banale delle possibilità) e ottenere fiducia dal pubblico?
E che quindi potesse effettivame sapere di un'attacco imminente perchè opportunamente imbeccato, cosa che sì mi interessa.
E' una mia ipotesi naturalmente...comunque lui ha detto "poche ore" e non "tre anni", non è che ci sia molto da aspettare.

Quanti avvocati del diavolo, oggi! E ce ne fosse uno che parla dell'argomento del post, così urgente ma così urgente da dover togliere la moderazione per non intasare la valanga di messaggi, proprio...

Hiei

luigiza ha detto...

@Mario
Bravo, concordo in pieno.
Sembrano tanti galli in un pollaio che si azzuffano per una vana supremazia.
luigiza

Anonimo ha detto...

@Andrea

Per curiosità: avete intenzione di lanciare un'allarme nucleare al giorno a oltranza adesso?

"non succede niente, e magari anche un po' per merito nostro che abbiamo fatto altro rispetto al voltarsi dall'altra parte!"

Per IMPEDIRE la guerra all'Iraq decine di milioni di persone in tutto il mondo scesero in piazza con le bandierine colorate e si sente ancora l'eco delle pernacchie con cui vi è stato risposto, se non sbaglio...

Hiei

Andrea ha detto...

@Hiei nel messaggio infamante

Il fulcro del tuo pensiero è: se succede è perchè ho ragione io, se non succede invece è perchè ho ragione io.

@Hiei nel seguente

Forse.
Se non ti sta bene, puoi navigare su qualche altro sito. Non mi sembra che qualcuno abbia provato a togliertene il diritto. E nemmeno ti abbiamo bussato a casa.

In ogni caso tra quelle milioni di persone con la bandierina colorata c'ero anche io. La prossima volta se ti interessa che la guerra sia impedita puoi unirti a me.
Tornassi indietro, rifarei tutta la trafila con la bandierina colorata, anche altre mille volte.
Le pernacchie da chi ha le mani macchiate di sangue non mi creano disagio.

Anonimo ha detto...

bell' articolo ampiamente condivisibile ma
non ci potra' essere l' escalation perche' il fronte hez-siria-iran ha gia' scelto la strategia della guerra di usura; e' la lezione del 2006 a dircelo.
per "arrivare" all' iran ad israle attaccare il libano non basta . La siria non interverrebbe direttamente ma metterebbe hezbollah in grado di tirare 500 razzi a notte sulle citta' israeliane aspettando che siano i paesi arabi "collaborazionisti" a mettere gli usa con le spalle al muro.
e qualora israele bombardasse la siria nemmeno questa reagirebbe come il cane di pavlov .. si metterebbe invece a tirare ALTRI 500 razzi A NOTTE ect ... aspettando che siano Russia e cina mettere diplomaticamente gli USA con le spalle al muro
questo costringerebbe israele a a tentare una operazione di terra contro una difesa in profondita'... con risultati da battaglia di kusk

quindi quando attaccheranno attaccheranno come un cane rabbioso con tutta la forza su tutti gli obbiettivi sperando di creare un caos che coinvolgesse direttamente gli usa in una WWWIII
cosa che il golem americano non gradisce perche' non ha ancora , nonostante gli spaventosi investimenti in corso, alcuna certezza di vincerla

Anonimo ha detto...

@Andrea

"Il fulcro del tuo pensiero è: se succede è perchè ho ragione io, se non succede invece è perchè ho ragione io."

Almeno un pensiero MIO ce l'ho, naturalmente il piccolo discriminante che rende ridicola la tua frase sta nel rifiuto di Corvo di rispondermi in alcun modo, ma di fronte alla fede...

"In ogni caso tra quelle milioni di persone con la bandierina colorata c'ero anche io. La prossima volta se ti interessa che la guerra sia impedita puoi unirti a me."

M'interessasse di impedirla farei qualcosa di UTILE, non una PAGLIACCIATA utile solo a mettere a posto la coscienza dei partecipanti che fattasi la passeggiatina sventolando la bandierina "la loro parte l'han fatta e tutti a casa per cena che stasera c'è la partita e se gli iracheni se li massacrano lo stesso cavoli loro".

"Tornassi indietro, rifarei tutta la trafila con la bandierina colorata, anche altre mille volte."

Perchè l'importante non è vincere, ma partecipare, appunto!

"Le pernacchie da chi ha le mani macchiate di sangue non mi creano disagio."

Disse quello che paga i proiettili con le sue tasse! Tranquillo che con la pagliacciata delle bandierine "lor signori" han saputo proprio quel che volevan sapere: che possono fare IL CAZZO che gli pare e tutto quel che farete per fermarli è, se proprio vi impegnate, agitare pezzi di stoffa mezza giornata per poi tornare a lavorare PER LORO, come al solito.

Ma tanto l'importante non è vincere, ma partecipare! Almeno finchè a essere fottuti sono gli altri, poi quando tocca a te si urla fortissimo che BISOGNA FARE QUALCOSA, QUALSASI COSA!!
Come essere in una macchina che va a 300 all'ora verso un muro e guardar fuori dal finestrino fino a quando manca un metro...al netto dell'ipocrisia, s'intende...

Hiei

Carpineo ha detto...

@Andrea
Te lo dico con tutto il cuore: è un pozzo nero senza fondo, lascia perdere.
Carpineo

Anonimo ha detto...

forse da ateo non puoi capirlo Hiei (sempre che sei ateo e il fatto che vieni a visitare questo blog mi fa dubitare di alcune cose...), ma l'azione pratica con le loro stesse armi non avrà mai nessun effetto.
Secondo te con una potenza come l'nwo che ha in mano un'arsenale di armi infinite, i media dalla sua parte, i soldi dalla sua parte soldati dormienti dalla propria parte ecc., appunto ti sembra saggio e razionale combattere contro questi tipi?
Cosa fare? darsi al nichilismo, andare in un eremo, fregarsene? Niente di tutto ciò, dare l'esempio nella propria vita. I cambi di paradigma, di visione, di realtà, avvengono perchè un uomo cambia mentalità, non certo perchè imbraccia le armi, perchè magari un genio o un tipo illuminato decide pur sapendo di perdere, di affrontare a viso aperto la bestia. I cambiamenti ci saranno, l'nwo ha i giorni contati, ma non lo certo sconfiggeremo con le sue armi, in quello sono invincibili. Dare l'esempio, fare una vita in cui ognuno aumenti la propria consapevolezza e conoscenza di se è molto più dannoso di un articolo di denuncia su un blog o su un giornale nazionale.
L'importante è vivere e non lottare contro i mulini a vento e la maggior parte della popolazione mondiale, non vive, ma sopravvive o si illude...

Anonimo ha detto...

Mi permetto di dissentire, troppo presto e regione sbagliata, o almeno spero sia così.
penso che la scala temporale giusta sia nell'ordine di qualche mese.
Comunque è vero che il countdown è iniziato e mi dispiace per chi ha le manie di grandezza, ma noi non potremo fare proprio niente per impedire/modificare gli eventi.
In realtà è la stessa inerzia degli avvenimenti storici passati e delle singolarità prossime venture a determinare la Vergenza.
L'evento si riverbererà in modi per noi bizzarri e darà origine alle percezioni di allarme che tanti di noi avvertono.

Ringrazio il Corvo per il suo certosino lavoro.
e chiedo se sa qualcosa a proposito della rimozione dei limiti imposti in passato alla nostra specie...

Rasenna

Mario B. ha detto...

Magari ne avete già discusso, quindi mi scuso anticipatamemte:
http://www.segnidalcielo.it/pianetax_gates_rockefeller.html

Anonimo ha detto...

@anonimo

"forse da ateo non puoi capirlo Hiei (sempre che sei ateo e il fatto che vieni a visitare questo blog mi fa dubitare di alcune cose...)"

Dire anche quali...
Sempre SE sei ateo, e che TU VENGA a visitare: non basta l'assassinio della logica e l'eutanasia della coerenza, anche la grammatica bisogna stuprare? E' morta anche la pietà?
E' una strage!!

"ma l'azione pratica con le loro stesse armi non avrà mai nessun effetto."

Perchè?
Ah! Ho detto di nuovo la parolina tabù!

"Secondo te con una potenza come l'nwo che ha in mano un'arsenale di armi infinite, i media dalla sua parte, i soldi dalla sua parte soldati dormienti dalla propria parte ecc.,
appunto ti sembra saggio e razionale combattere contro questi tipi?"

Dipende da come si definisce saggio e razionale, senza sprecarsi troppo: cinque minuti fa si parlava di olocausto nucleare!
Di fronte alla scelta: arrendersi e venire SICURAMENTE annientato, combattere e puntare su una IFINTESIMA POSSIBILITA' di farcela, la razionalità che ti dice?

"Cosa fare? darsi al nichilismo, andare in un eremo, fregarsene? Niente di tutto ciò, dare l'esempio nella propria vita."

Sventolando bandierine?

"I cambi di paradigma, di visione, di realtà, avvengono perchè un uomo cambia mentalità, non certo perchè imbraccia le armi"

Apposta sta vincendo il NWO: loro imbracciano le armi e quando sentono odore di cambiamento di paradigma bombardano a tappeto.

"perchè magari un genio o un tipo illuminato decide pur sapendo di perdere, di affrontare a viso aperto la bestia."

Sventolando bandierine, sempre? Consiglio: evitate il rosso!
Visto che di imbracciare le armi pareva non se ne parlasse...

"I cambiamenti ci saranno, l'nwo ha i giorni contati, ma non lo certo sconfiggeremo con le sue armi, in quello sono invincibili."

Sarebbe il caso di averne di proprie, in effetti, il resto cos'è, parola della fede?
Un minuto fa erano invincibili, adesso immancabilmente verrano sconfitti, probabilmente si suicideranno per non sentiri tali orripilanti assurdità perchè altre spiegazioni non se ne vedono.

"Dare l'esempio, fare una vita in cui ognuno aumenti la propria consapevolezza e conoscenza di se è molto più dannoso di un articolo di denuncia su un blog o su un giornale nazionale."

E ti pareva che arrivava la consapevolezza prima o poi! NON COMBATTETELI, MI RACCOMANDO, SIEDETEVI A MEDITARE E LASCIATELI LAVORARE CHE COSI' VINCERETE!
Dove si firma?

"L'importante è vivere e non lottare contro i mulini a vento e la maggior parte della popolazione mondiale, non vive, ma sopravvive o si illude..."

Tipo si illude che la "consapevolezza", parola vuota ripetuta a macchinetta che possiamo sostituire con qualsiasi cosa, fermerà la bomba atomica che per parola di Corvo ci sta per arrivare in testa?

Senti, sei indopama che non s'è firmato o i profeti della Nuova Religione spuntano come funghi ultimamente?

Hiei

Anonimo ha detto...

"chiedo se sa qualcosa a proposito della rimozione dei limiti imposti in passato alla nostra specie..."

Ecco un'ottima domanda!
Vediamo se a te risponde...

Hiei

Anonimo ha detto...

@ luigiza

ricordi Sara di IS? Lei diceva che l'altro fa da specchio di se stessi soprattutto per le cose che di noi più non ci piacciono. Ecco, me l'hai fatta venire in mente con le tue parole di accusa di protagonismo di qualcuno di qui.
Sbaglio o tempo fa in questo blog eri anche tu molto molto attivo vero?

@ Andrea
Riguardo la scala Bovis sono stai forniti diversi link tra i commenti di questo blog, bastava unire i puntini. O magari non leggi i commenti..

corvo ha detto...

le "migliori intenzioni" di Israele potrebbero essere non sufficienti per evitare una guerra con il Libano
http://www.haaretz.com/hasen/spages/1166515.html

corvo ha detto...

Ieri notte Hillary Clinton ha dichiarato che la decisione dei siriani di dare armi a Hezbollah e ad Hamas potrebbe scatenare una nuova guerra.

"Syrian transfers of increasingly sophisticated weaponry, including rockets, to militants in southern Lebanon and Gaza could spark new conflict in the Middle East."
http://www.google.com/hostednews/ukpress/article/ALeqM5jSX3eBkeT2X6t74Eg0dWz9ShTlDQ

da notare che Gaza é stata adesso aggiunta

luigiza ha detto...

@Mario Mario B. di April 29, 2010 11:11 PM
Nell'articolo si legge:..Dalle dichiarazioni pervenute ad alcuni ricercatori, il Vatican Observatory Foundation avrebbe costruito questo telescopio per lo stesso motivo per cui fu progettato lo Sky Hole e i telescopi Spaziali IRAS e SILOE,....
Come vedi ora SILOE, che altrove era una sonda, é diventato un telescopio.

Ed ancora: Inoltre il SIV fu avvisato durante gli incontri con Pio XII dell’avvicinamento di un corpo celeste al sistema solare ospitante una razza aliena evoluta e molto bellicosa...
Ma se non sapevane ne sanno dove diavolo é come potevono sapere che era abitato e per di più ospitante una razza aliena evoluta e molto bellicosa.

Ci si rende conto della incoerenza di tali affermazioni senza contare affermazioni quali motori ad impulsi elettromagnetici lanciatori tipo Aurora che, si suppone nessuno lo sa per certo, che sia un semplice aereo spia ipersonico successore dell'SR 71 Blackbird e che come tale non é in grado di portare grossi carichi ?

l'Hiei, se mettesse da parte l'atteggiamento aggressivo e provocatorio, comprensibile per un neo-lettore che in tal modo cerca di capire con chi in realtà ha a che fare (metodo utilizzato anche dal sottoscritto all'inizio) sarebbe di grande aiuto a questa piccola o grande comunità di, come vogliamo chiamarci, ..originali, forse pazzi e un poco paranoici ?
luigiza

Anonimo ha detto...

La disoccupazione e le difficoltà economiche in espansione in Europa e negli Stati Uniti (vedi notizie degli ultimi giorni, ad es. agricoltori in marcia su Parigi, tafferugli urbani a Napoli etc...) potrebbero essere viste come un passo, o una componente del progetto che sta portando a una condizione in cui le persone avranno meno possibilità di opporsi civilmente alle nuove guerre. Se, come noi crediamo, l'obiettivo è quello di creare il caos e la distruzione, traspare che i livelli su cui stanno lavorando sono molteplici in modo da rendere difficile la coesione tra le persone per scegliere un paradigma pacifico di rinnovamento.
E' evidente che non avendo chiaro CHI SIA il nemico, possiamo solo analizzare COME LAVORA e comportarci in maniera contraria anche se, apparentemente, il non usare i loro mezzi sembrerebbe una via senza scampo.
Fortunatamente non è così.
Se è vero che c'è qualcuno con enorme potere che trama per ottenere il caos, perchè ci metterebbe così tanto a compiere il male totale?
Questo è il mio più grande dubbio.
Credo che queste entità negative non vogliano la morte di corpi umani, ma la prigionia delle anime. Si nutrono di negatività. Se tutti fossero annientati non avrebbero più nulla di cui nutrirsi. Per loro sarebbe come morire per indigestione dopo una grande abbuffata o per un overdose.
Qui entrano in ballo concetti meno tangibili e meno analizzabili, e cioè se noi siamo finiti o infiniti (?). Di cosa ci dobbiamo preoccupare? Della morte o di Vivere?
La differenza, secondo me, sta in quello stato umano che qualcuno cerca di raggiungere e che qualcuno, giustamente, vorrebbe capire e che per il momento gli procura fastidio e quindi non nomino.

Lost

luigiza ha detto...

@Anonymous di April 30, 2010 12:49 AM
Ti ho appena risposto nel mio commento sulla segnalazione di Mario.

Non si trattava ne si tartta nel mio caso di protagonismo. Era funzionale ad uno scopo: ottenere chiarezza.

E credo neppure lo sia per l'Hiei, che a parte il tono dei suoi interventi, ha dimostrato di essere tutt'altro che uno sciocco.

Anonimo ha detto...

Intanto MOLTE ORE sono passate e non è scoppiato manco un petardo, quindi se proprio correggere il post...se c'è ragione di pensare che vengano aperte le ostilità a breve terrei un'occhio aperto piuttosto nel fine settimana, soprattutto sfumasse il "salvataggio" (risate) della Grecia.

Usa farli scoppiare di festivo questi conflitti, con BORSE e BANCHE chiuse così al lunedì causa EMERGENZA, non si riaprono ed impedisci fuga di capitali e corsa agli sportelli e così la gente ce l'ha nel culo a 360°.

A voler proprio metter lì due ragionamenti invece di fare la telecronaca alle troiate della Clinton, che se dobbiamo star lì a guardare ogni volta che si fanno "BAU BAU" ci stiamo tutta la vita.

Hiei

corvo ha detto...

Secondo Haaretz Lo scopo di Israele in caso di guerra dovrebbe essere quello di rovesciare il governo siriano:
"Israele deve preparare la comunità diplomatica internazionale per una guerra di questo tipo e dovrà mettere in chiaro fin dall'inizio che non abbiamo alternative. Israele avrà il compito di spiegare che, poiché il nemico è proteggere i terroristi in un periodo di guerra, non abbiamo altra scelta se non quella di colpire davanti a casa del nemico e delle infrastrutture."
http://www.haaretz.com/hasen/spages/1165168.html

corvo ha detto...

rettifica a traduzione google
Israele avrà il compito di spiegare che, poiché il nemico sta proteggendo i terroristi in un periodo di guerra, non abbiamo altra scelta se non quella di colpire davanti a casa del nemico e delle infrastrutture."

Anonimo ha detto...

"perchè?"
perchè con le armi ti metti al loro stesso livello e nel migliore dei casi ti additano come anarco insurrezionalista o terrorista e avrai contro tutta la popolazione (non solo esercito e forze di polizia), poi è questione di morale, io non imbraccerei mai un arma e attaccherei una persona solo in casi di pericolo personale.

"Di fronte alla scelta: arrendersi e venire SICURAMENTE annientato, combattere e puntare su una IFINTESIMA POSSIBILITA' di farcela, la razionalità che ti dice?"

che hai detto una stronzata irrazionale!

"Sventolando bandierine?"

in genere in quel caso fai il loro gioco (cioè scendendo in piazza), ma dipende dal contesto e dalle intenzioni, perchè il nostro mondo del "tutto ciò che si vede è realtà e il resto è fuffa", ha dimenticato l'importanza e la forza di una mente completamente concentrata e al di fuori di un sistema, di quanto una forma-mentis sia in grado di modificare la realtà, perchè alla fine i fautori dell'nwo vincono non certo per le armi, ma per l'enorme capacità di creare eggregore e forme pensiero cariche di paura e aggressività e se hanno le armi é perchè non vogliono che un'altro gruppo li sostituisca in questo compito ( e gli rubino il malloppo) o semplicemente per uccidere le persone che rendono più consapevoli (parola che tu odi a quanto pare) il resto del gregge, con le armi preservi il loro sistema, lo alimenti... se non vedi il lato esoterico di tutta la questione continuerai a fare discorsi deficienti sull'imbracciare le armi o sull'usare gli stessi mezzi di quel sistema che ti schiavizza. Loro usano primariamente simboli e archetipi per tenere in schiavitù la gente, non è il corpo che devi proteggere, ma l'anima.

"Un minuto fa erano invincibili, adesso immancabilmente verrano sconfitti..."

certo che hanno gli anni contati, come spiegato anche da Corvo nel suo blog, altrimenti non si spiegherebbe il loro atteggiamento autodistruttivo che rischia di rovinare i loro piani secolari in pochi anni, ora il problema e chi vuol finire nel baratro con loro? Perchè la loro sconfitta non vuol dire certo liberazione per tutta l'umanità!

"E ti pareva che arrivava la consapevolezza prima o poi! NON COMBATTETELI, MI RACCOMANDO, SIEDETEVI A MEDITARE E LASCIATELI LAVORARE CHE COSI' VINCERETE"

vai a imbracciare le armi, se per miracolo sei ancora vivo o in libertà o ancora con il cervello a posto, ritorna sul blog e parlaci della repubblica indipendente che hai fondato o di come hai sfasciato la piramide. Pensa a vivere e a diffondere queste notizie, scaccia un pò di paura e aggressività dalla tua vita e vedi come le cose almeno intorno a te cambieranno, non parlo certo di meditazione, non tutti ne sono portati e per molti è una via inutile, ognuno ha il proprio percorso personale, l'importante è essere uomini liberi.

"
Tipo si illude che la "consapevolezza", parola vuota ripetuta a macchinetta che possiamo sostituire con qualsiasi cosa, fermerà la bomba atomica che per parola di Corvo ci sta per arrivare in testa?"

la bomba atomica è scoppiata ad hiroshima e nagasaki ma comunque non ha significato la fine del mondo per il Giappone... l'11 settembre non è stato evitato, ma dopo di esso si è cominciato a conoscere a livello popolare l'nwo. Se si può evitare la tragedia meglio, altrimenti prepararsi per il dopo e far si che l'evento non generi un trauma paralizzante, ma anzi sia un modo per fondare un mondo diverso, nessuno deve essere così superbo da pensare di cambiare il mondo perchè è impossibile oltre che superbo. Se io ti dicessi di attraversare a nuoto l'oceano tu mi rideresti in faccia e non inizieresti mai un'azione del genere. Cambia te stesso, vivi, sii esempio per gli altri. Sono le idee e le vite di ognuno che cambiano la mentalità, anche se questo magari richiederà tantissimo tempo. Le armi cambiano la geopolitica e gli attori al vertice della piramide, insomma preservano il gioco.

Anonimo ha detto...

Il Corvo dice cose giuste.
Ciò è facilmente constatabile, come ha rimarcato qualcuno in questo blog,quando gli eventi, cominciano a precipitare con sempre maggior velocità.
Come in un vortice.
Tuttavia tengo anche a sottolineare (e come ben il Corvo purtroppo ben sa...)che gli esseri umani e "le nazioni" (degradate, da tempo, al mero ruolo di bandiera) in tutto questo profilarsi di eventi nefasti, non c'entrano più di tanto.
L'argomento postato dal Corvide sulle EME, manca di una terza parte (ritengo conclusiva).
Il filo conduttore del tutto può essere riconducibile a quel ipotetico (e chiarificatore)terzo post.
@ Rasenna
Il mondo, malgrado vari santi,profeti,avatar,maghi e quant'altro è sempre stato lo stesso e, oggi come oggi, non potrebbe salvarlo neppure un ideomatico Superman o Neo di matriciana(non la pasta...ovvio) memoria.
Il mio pensiero, invece, è rivolto alla consapevolezza del proprio baricentro, che ACCADA QUEL CHE ACCADA, ti fa sentire, comunque vadano le cose,sempre salvo (anche in caso di morte fisica...).
@ Hiei
Purtroppo per te, ma ti stai creando una brutta fama.
Un alone di immodestia ed arrogante tracotanza ti circonda.
Cerca di impostare i tuoi LOGICI desunti in maniera più pacata e meno aggressiva.
Chi aggredisce STA SEMPRE dalla parte del torto.

Flaubert

Anonimo ha detto...

"perchè con le armi ti metti al loro stesso livello e nel migliore dei casi ti additano come anarco insurrezionalista o terrorista e avrai contro tutta la popolazione"

E sia, vuol dire che tutta la popolazione è loro serva e complice! Ma le assurdità che si devono sentire!
"Ti metti al loro stesso livello"? "Ti additano"? Ma siamo all'asilo?

"poi è questione di morale, io non imbraccerei mai un arma e attaccherei una persona solo in casi di pericolo personale."

Evidentemente le bombe atomiche non sono una minaccia così personale per l'ipocrita da quattro soldi che non imbraccerebbe mai un'arma tant'è che delega le manganellate al poliziotto per poi lamentarsi quando il manganello se lo trova fra le chiappe!

"che hai detto una stronzata irrazionale!"

Ovviamente non ci prendiamo il disturbo di argomentare...

"certo che hanno gli anni contati, come spiegato anche da Corvo nel suo blog, altrimenti non si spiegherebbe il loro atteggiamento autodistruttivo che rischia di rovinare i loro piani secolari in pochi anni"

Questa sì che è razionalità: l'ha detto il profeta sul blog. STANNO VINCENDO A MANI BASSE, IDIOTA, e non autodistruggono una cippa, stanno solo per liberarsi del BESTIAME INUTILE e ingombrante che non gli serve più, SVEGLIA!

"vai a imbracciare le armi, se per miracolo sei ancora vivo o in libertà o ancora con il cervello a posto, ritorna sul blog e parlaci della repubblica indipendente che hai fondato o di come hai sfasciato la piramide."

Curiosamente, è esattamente il mio piano - escluso il termine "repubblica" e che per allora sarete tutti morti o in schiavitù perchè se per fortuito caso avessi successo COL CAZZO che vengo a liberare i fessi come te che se la sono cercata tutta: godrò a vederti sotto il giogo coi pop-corn e una birra gelata!

"Pensa a vivere e a diffondere queste notizie, scaccia un pò di paura e aggressività dalla tua vita e vedi come le cose almeno intorno a te cambieranno"

Vai in giro a spacciare favole, fatti trombare passivmente e rincoglionisciti a go-go e la schiavitù ti sembrerà libertà, e il Nuovo Mondo meraviglioso.
Faccio prima a farmi una canna.

"l'importante è essere uomini liberi."

Ripetete in coro:

l'importante è essere uomini liberi...
http://www.youtube.com/watch?v=02LZBpLBQC

l'importante è essere uomini liberi...
http://www.youtube.com/watch?v=jXKP_KyIdO8

l'importante è essere uomini liberi...
http://www.youtube.com/watch?v=iSLmd0BcueM

l'importante è essere uomini liberi...
http://www.youtube.com/watch?v=g40U9NCjXP8

Ma stanno inesorabimente perdendo, eh...il fatto che "l'intera popolazione è pronta a difenenderli assieme a polizia ed esercito" come ha deto poco fa non vi tragga in inganno...

"la bomba atomica è scoppiata ad hiroshima e nagasaki ma comunque non ha significato la fine del mondo per il Giappone..."

Ma ha significato qualcosa per gli abitanti di Hiroshima e Nagasaki...

" l'11 settembre non è stato evitato, ma dopo di esso si è cominciato a conoscere a livello popolare l'nwo."

Ci fanno loro stessi gli SPOT IN TV, qualcosina vorrà ben dire...

(continua)

Hiei

Hiei ha detto...

"Se si può evitare la tragedia meglio, altrimenti prepararsi per il dopo e far si che l'evento non generi un trauma paralizzante, ma anzi sia un modo per fondare un mondo diverso, nessuno deve essere così superbo da pensare di cambiare il mondo perchè è impossibile oltre che superbo."

Leggete BENE tra le righe: cinque secondi fa diceva di cambiare se stessi diventando PASSIVI e COMPIACIUTI e il mondo cambierà intorno a voi, adesso cambiare il mondo è da stolti superbi. Cosa vorrà mai dire?
Che non dovete fare resistenza: venite nel NUOVO MONDO e intanto preparatevi e cambiate voi stessi in modo da ADATTARVICI...non so se il messaggio nascosto è abbastanza CHIARO...

"Se io ti dicessi di attraversare a nuoto l'oceano tu mi rideresti in faccia e non inizieresti mai un'azione del genere. "

Al contrario non avendo i tuoi pregiudizi ti direi: "dimostramelo" e se me lo dimostri ti chiederei di insagnarmi come si fa.

"Cambia te stesso, vivi, sii esempio per gli altri."

Notare che evita accuratamente ogni analisi della realtà, picchia insistentemente che devi CAMBIARE restando vago sul COME e PERCHE', pur sapendo NULLA del sottoscritto: propaganda e tronfia presunzione.

"Sono le idee e le vite di ognuno che cambiano la mentalità"

Questa frase non vuol dire assolutamente niente.

"Le armi cambiano la geopolitica e gli attori al vertice della piramide, insomma preservano il gioco."

Proviamo a sparare tutti insieme AL VERTICE della piramide, vediamo se succede qualcosa...notare come l'idea stessa viene implicitamente scartata a priori: NEANCHE PENSARCI DOVETE!

Hiei

Anonimo ha detto...

@Flaubert

"Purtroppo per te, ma ti stai creando una brutta fama."

Eh, già, accidenti: credo che morirò dalla vergogna...

"Un alone di immodestia ed arrogante tracotanza ti circonda."

L'importante è non guardare a quello che dico, comunque: tanto il Corvo ha sempre ragione anche quando si sbaglia quindi non serve star qua ad analizzare la realtà, visto che è tutta colpa di DEMONI E ANGIOLETTI INVISIBILI, spegnamo pure il cervello e abbandoniamoci alla corrente.

"Cerca di impostare i tuoi LOGICI desunti in maniera più pacata e meno aggressiva."

Costringimi!

"Chi aggredisce STA SEMPRE dalla parte del torto."

Tranne quando vince, dato che la storia la scrivono i vincitori.
Sì, siamo proprio all'asilo.

Hiei

Anonimo ha detto...

@ Hiei

Il tuo livore e la tua rabbia non convinceranno mai nessuno.
Forse li convinceranno del contrario di quanto vai affermando.
La fraseologia corretta, per l'appunto è la seguente :LA STORIA E' SCRITTA DAI VINCITORI.
Non da chi è inc***ato come una faina.
I Vincitori, caro Hiei stanno dietro le quinte con il popcorn e la birra (non tanto)gelata (altrimenti rischiano la congestione...) a godersi anche il tuo "magnifico teatrino".
Che forme pensiero potrebbero generarsi da te??
Poniti questa domanda e non imbracciare i mitra se non sai come usarli.

Flaubert

Carpineo ha detto...

-Operazione Piombo Fuso scatenata il 27 dicembre 2008 shabbāth
-Guerra del Libano (2006) iniziata il 12 luglio 2006, mercoledì
-Guerra Iraq (2003) iniziata 20 il marzo 2003, giovedì
-Guerra Afghanistan (2001) iniziata il 7 ottobre 2001, domenica
-Guerra Iraq (2000) iniziata il 2 agosto 2000, mercoledì

Carpineo ha detto...

Errata corrige
La 1° guerra del Golfo (Guerra Iraq) è iniziata il 2 agosto 1990 (ovviamente non 2000), giovedì

Anonimo ha detto...

@Flaubert

Bravo, ti sei guadagnato la tua razione di croccantini per oggi...ci sono altri che devono venire dall'alto della loro arrognte superiorità morale autoreferenziale a tentare pateticamente di denigrare in modo da distrarre dalla sostanza di ciò che è stato detto?

Vedi, bello, io mi sto divertendo in realtà...quello incazzato come una faina per quel che è stato detto sembri essere tu.

Comunque, se vuoi sindacare sulla mia bravura nell'uso delle armi invece che da dietro una tastiera, puoi sembre venire a trovarmi così ti faccio una lezione pratica sul discorso dei vinti e dei vincitori, magari lo capisci meglio!

In fondo i profeti della consapevolezza non vi dicono sempre di cercare nuove esperienze? :'D

Hiei

corvo ha detto...

@ Hiei
Questo é il secondo ammonimento:
smetti di insultare e minacciare la gente.
Se non ti moderi da solo sarai moderato.

Anonimo ha detto...

Ciò che ho fatto è stato un semplice copia e incolla.
E basta.
Se hai tanta voglia di guerriglia, prenditi a sprangate da solo (che ne hai pure bisogno...).

@Andrea
Te lo dico con tutto il cuore: è un pozzo nero senza fondo, lascia perdere.
Carpineo

Flaubert

Anonimo ha detto...

@Carpineo

Sono tutti conflitti minori, qui si sta parlando di terza guerra mondiale...ma se non altro sei il primo che si degna di affrontare gli argomenti invece di avere un'attacco isterico.

Se dobbiamo prendere in considerazione una statistica dovremmo quantomeno circoscrivere agli eventi maggiori - Iraq e Afghanistan, e siamo già a 50/50.

Comunque i risultati dei precedenti incontri, dato che stiamo parlando di un evento - come disse il pennuto più volte - senza precedenti, sono relativamente utili: non stiamo facendo una schedina.

Se incroci la situazione economica corrente con lo schema di attacco vedi perchè farebbe molto comodo una "bank holiday" - di cui si è spesso parlato sui siti di informazione alternativa nelle fasi calde della crisi, che rende non certo ma più probabile il precipitare degli eventi durante un periodo di normale chiusura.

Se poi trovi falle nel ragionamento, prego...

Hiei

Anonimo ha detto...

@corvo

Ben venga la censura, se non ti resta altro: sto ancora aspettando la tua rettifica per la diffamazione nei miei confronti, che evidentemente quella è lecita.

Come è lecito per altri utenti possono venire a farmi il sermoncino con arroganza venendo richiamati solo quando il tentativo di denigrazione è troppo plateale, giusto?

Ci inviti alla discussione, posso sapere come mai non sono degno della tua attenzione visto che ti presenti solo in veste di autorità suprema e non partecipi?

Hiei

lucky luck ha detto...

non lo dice soltanto il Corvo

http://www.legnostorto.com/index.php?option=com_content&task=view&id=28465

I segnali che preannunciano l’imminenza di una nuovo aggressione di Hezbollah libanese contro Israele sono sempre più inquietanti e inequivocabili.

Anonimo ha detto...

@Luck

Stai confondendo aggressori e aggrediti, o sbaglio? Uhm, prima di dire che il Corvo dice le stesse cose della peggior propaganda sionista ci penserei anche se mi sa che non l'hai fatto apposta.

Avrai notato una certa suscettibilità da queste parti... :'D

Hiei

lucky luck ha detto...

guerra è sempre guerra... Agressori e agrediti fanno insieme ciò che il corvo dice "l'inizio di un nuovo conflitto in Medio Oriente".
Poi se vuoi prendere una posizione tua e valutare la situazione dal punto di vista agressori o agrediti... Fai pure.
Saluti

Anonimo ha detto...

hiei se parli sul serio sono preoccupato per te, non c'è neanche bisogno di risponderti! Hai fatto il tuo lavoro di seminare zizzania, ora ritorna alla base
ps: sono l'anonimo "consapevole" così mi riconosci...
ps2. qui nessuno è discepolo di Corvo, ad esempio non sono d'accordo sul tono di certi articoli e mi trovo abbastanza in sintonia con Flaubert in alcune questioni, con cui a differenza tua, si può discutere anche quando non si è d'accordo.

Anonimo ha detto...

un'altra postilla: ciò che mi ha avvicinato a questo blog ( tra le altre cose) è il fatto rarissimo, almeno in Italia, di trattare la questione ufo da un nuovo punto di vista, che si avvicina molto a studiosi semi-sconosciuti in Italia quali Vallée e company, che infatti sono molto snobbati dalla comunità ufologica che ancora è rimasta alla casistica di avvistamenti o alla diatriba "velivoli extraterrestri-velivoli terrestri", che è un modo come l'altro di allontanare la gente dalla verità riguardo il fenomeno Ufo.
L'unico che in Italia si avvicina ad un punto di vista interessante e nuovo è Malanga (per quanto ritenga molti suoi punti di vista e concetti errati), ma almeno lui ha affrontato la casistica delle apparizioni mariane ed inserito il fenomeno ufo in un contesto che va oltre il semplice dibattito positivista-razionalista...

Mirko_Z ha detto...

Io non ho ancora capito cosa vuole questo Hiei. Scusa Hiei ma per favore non puoi semplicemene andartene? Non vedi che stai disturbando?

Carpineo ha detto...

@Mirko_Z
Ciao Mirko è un pò che non ci si sente! Contattami facciamo 2 chiacchiere.

corvo ha detto...

@ anonimo April 30, 2010 1:36 PM
Purtroppo é vero che il panorama italiano (ed europeo) é piuttosto vuoto al di lá del dibattito fra "non esistono" e "sono extraterrestri".
l'accento di questo blog non é sulla dimostrazione della esistenza di creature dimensionali (EME). Su quella vi sono ottimi autori che hanno giá portato montagne di dati.
Qui vogliamo capire "cosa vogliono esattamente" e quale conseguenze ció ha per noi.
vi sono una serie di articoli che dovrebbero essere finiti. Lo farei volentieri se non fosse che ci scoppia la casa sotto il sedere.
Se la situazione si fa urgente il perché diventa meno importante rispetto al cosa possiamo fare.
Incrociano le dita che la guerra sia fermata in tempo il prossimo articolo in preparazione é un altra referenza profetica.
Questa volta peró di un dichiarato "messaggero degli alieni".
vedremo come le somiglianze con le profezie "mariane" siano impressionanti.

Anonimo ha detto...

Non condivido l'atteggiamento mostrato in molti post di Hiei.

Però ha perfettamente ragione a chiedere a corvo quali siano le sue fonti sicure.

Domanda che non ha tuttora ricevuto risposta.

Troppo facile sparare conclusioni senza portare fonti e prove.

Altrimenti chinatevi pure tutti davanti al DOGMA CORVIDE.

Anonimo ha detto...

io credo che la guerra ci sara' perche' c'e' una parte di dio che la vuole fare, anche questo in fondo e' amore, e' vita.
la fara' chi la vuole fare, senza distinzioni tra aggressore e aggrediti, la guerra si fa sempre in due.
gli altri che non la vogliono fare saranno esattamente dove il loro cuore li ha guidati, osserveranno da fuori in attesa che sia finito.
finita la guerra, sia chi l'ha combattuta e chi no, avra' imparato cose nuove della vita utili a ricostruire una nuova societa' che non puo' che sorgere dalla distruzione di quella odierna che, per chi riesce a vedere, e' chiaramente arrivata al capolinea, ha dato quello che doveva dare.
la situazione odierna non e' ne positivia ne negativa, e' semplicemente cio' che la vita vuole sperimentare, la societa' pacifica e buona verra' nel prossimo ciclo, questo e' stato perfetto cosi'.
dio ama la guerra come la pace perche' la vita si crea dalle differenze, piu grandi le differenze e piu grande e' la creazione.

indopama

Anonimo ha detto...

Però guarda caso a causa della guerra soffrono più le persone che non la volevano che quelli che la volevano......

Anonimo ha detto...

@caro anonimo consapevole che non ha il coraggio di firmarsi

"hiei se parli sul serio sono preoccupato per te, non c'è neanche bisogno di risponderti!"

Evidentemente perchè non puoi...

"Hai fatto il tuo lavoro di seminare zizzania, ora ritorna alla base"

"Chiudetevi le orecchie, presto! Non ascoltate ciò che dice l'eretico o finirete all'inferno!"

Niente di meglio?

"e mi trovo abbastanza in sintonia con Flaubert in alcune questioni, con cui a differenza tua, si può discutere anche quando non si è d'accordo."

E come fai a saperlo? Hai evitato come la peste ogni mia argomentazione, prima di dire che con me non si può discutere almeno provaci! :'D

Hiei

corvo ha detto...

@ Commentatori
In questo luogo virtuale il lettore puó trovare delle informazioni, messe a disposizione liberamente.

Nessun tentativo di convincimento viene operato. Lo scopo di chi scrive non é di comunicare un dogma bensí di usare una maieutica paradigmatica.
Favorire la nascita dentro i lettori di una diversa maniera di vedere il cosmo: la loro.

Le informazioni sono date e prese liberamente.
In uno spirito di arricchimento reciproco.

Alle domande formulate con educazione viene data una risposta nei limiti del tempo e delle informazioni pubbliche disponibili all'autore.

parafrasando qualcuno:
Vista la controversia della materia trattata , come l'italica passione che a volte si corrompe nell'insulto, invito al reciproco rispetto coloro che vogliano partecipare a un dialogo . Coloro che decideranno di ignorare questo invito saranno a loro volta ignorati.

Carpineo ha detto...

Fri, 30 Apr 2010 12:38:59 GMT
--Iran repeats support to Syria against Israeli threats--
Iranian Vice President Mohammad Reza Rahimi repeated on Friday his country's support to Syria in the face of "Israeli threats" against Damascus.
"Iran supports Syria ... in the face of aggression and threats by enemies," Rahimi told a joint press briefing with Syrian Prime Minister Naji al-Otri.
Rahimi's statement comes shortly after US Secretary of State Hillary Rodham Clinton warned Syria and Iran of taking actions that threaten the security of Israel.
"Syria and Iran are standing strong in the face of challenges and threats...and we support each other, and our steadfastness has been the best evidence of our cooperation," al-Otri said

guru2012 ha detto...

@ indopama

Indo..., indooo, oh indo, sveglia dai che è quasi ora di cena. Se continui a dormire poi, il pesce non ti si materializza nel piatto.

Il tuo ultimo intervento, è una delle cose più violente che abbia mai letto qua dentro.

Spero tu stia sognando.

Anonimo ha detto...

"io credo che la guerra ci sara' perche' c'e' una parte di dio che la vuole fare"

Ma la sua non è una religione, mi raccomando.
E se Dio è così s..adico perchè dovrei inchinarmi a lui, poi...ma "una parte di Dio", il massimo: cosa, il ginocchio?
"Morite e soffrite, per volere del ginocchio di Dio!" :'D
E il pazzo sono io??

"anche questo in fondo e' amore, e' vita."

E "la guerra è pace" diceva Orwell, guarda un po' il caso!

"la fara' chi la vuole fare, senza distinzioni tra aggressore e aggrediti, la guerra si fa sempre in due."

Ecco, vallo a dire ai bambini di Gaza adesso, verme (e Corvo accomodati con la censura, perchè "verme" a uno che specula in modo così nauseante sulle sofferenze altrui è davvero il MINIMO).

"gli altri che non la vogliono fare saranno esattamente dove il loro cuore li ha guidati, osserveranno da fuori in attesa che sia finito."

Sulla Luna, visto che si parlava di olocausto nucleare.

"finita la guerra, sia chi l'ha combattuta e chi no, avra' imparato cose nuove della vita utili a ricostruire una nuova societa' che non puo' che sorgere dalla distruzione di quella odierna"

"Order out of the Chaos", provocare il caos per arrivare a un Nuovo Ordine è proprio il caposaldo del NWO, che ha infatti già provocato due guerre mondiali per rimodellare la società a suo piacimento, SEMPRE PER CASO...

"che, per chi riesce a vedere, e' chiaramente arrivata al capolinea, ha dato quello che doveva dare."

A chi, ovviamente, meglio non specificare: ai Berlusconi puttane e cocaina e ai bambini di Gaza. Iraq e Afghanistan fosforo bianco e uranio impoverito ma VA BENE COSI' perchè QUESTO E' L'AMORE e i bambini, per motivi cosmici a voi mortali inaccessibili, SE LO MERITAVANO.

Giusto, VERME?

"la situazione odierna non e' ne positivia ne negativa"

Disse quello che sostiene di fare la vita di lusso in spiaggia a Bali pagata non si sa bene da chi (ma si immagina...).

"e' semplicemente cio' che la vita vuole sperimentare, la societa' pacifica e buona verra' nel prossimo ciclo, questo e' stato perfetto cosi'."

Perfetto, nientemeno!
A questo punto non trovo più le parole, o meglio ne avrei in mente ma lasciamo stare...

"dio ama la guerra come la pace perche' la vita si crea dalle differenze, piu grandi le differenze e piu grande e' la creazione."

La guerra è pace
La schiavitù è libertà
L'ignoranza è forza

...e ora siete pregati di adagiare la vostra faccia sotto lo stivale nella nuova società perfetta riservata agli Eletti che sopravviveranno, con felicità consapevole.

Ah, ma sono io che ho livori, non fateci caso...

Hiei

Anonimo ha detto...

guru,

tu ti senti nel giusto a stare dalla parte di chi non vuole la guerra.

chi fa la guerra pensa invece che sia lui nel giusto.

chi ha ragione? entrambi perche', ripeto, la vita e cosi' i giudizi che uno da' sono prettamente personali.

chi pensi che sia quello che fa la guerra? non e' forse anche lui una parte di dio, della vita, come te che la guerra non la vuoi? dici forse che sto sognando se vedo che sia tu che lui fate entrambi parte della vita?


indopama

Anonimo ha detto...

@corvo

"Alle domande formulate con educazione viene data una risposta nei limiti del tempo e delle informazioni pubbliche disponibili all'autore."

Ho passato diversi interventi prima di cedere al sarcasmo chiedendoti informazioni con assoluta educazione, se non hai cancellato opportunamente i miei primi post posso linkare e facilmente dimostrarlo, ma sono stato ignorato tanto quanto.

Si vede che non avevi tempo...

"Coloro che decideranno di ignorare questo invito saranno a loro volta ignorati."

Tradotto: "non ascoltate chi dice cose scomode perchè è brutto e cattivo, gli Inquisitori l'hanno sfangata così per secoli perchè per me non dovrebbe funzionare?"

Hiei

Anonimo ha detto...

"chi pensi che sia quello che fa la guerra? non e' forse anche lui una parte di dio, della vita, come te che la guerra non la vuoi? dici forse che sto sognando se vedo che sia tu che lui fate entrambi parte della vita?"

Tradotto: "siete tutti parte della "vita" (non ci scomodiamo a dire cosa sia, tanto nel dubbio buttiamo dentro la volontà di Dio e via che si va) che ha volontà propria, come piccoli fuchi senza cervello che fanno parte dell'alveare ergo finitela di stressare la regina, obbedite e andate a morire ammazzati senza tante storie (mentre io sto in spiaggia a Bali opportunamente guidato dal "cuore", nota) in nome dell'Amore!"

Hiei

Anonimo ha detto...

@ corvo

Dopo che hai usato la tua maieutica paradigmatica, se qualcuno interessato agli argomenti che proponi (perchè immagino chi non sia interessato se ne vada a fare altro no?) chiede fonti per approfondire il discorso anche personalmente tu non rispondi??

Anonimo ha detto...

A mio parere, state tutti chiacchierando come quelli che discutono del conto senza l'oste.
A mio parere l'oste della situazione è la Cina, ma anche il corvide se ne dimentica spesso e volentieri.
Saluti
Markus

guru2012 ha detto...

No, guarda indo, se c'è qualcuno che si sente dalla parte del giusto qua dentro, quello non sono io...

"chi fa la guerra pensa invece che sia lui nel giusto.

chi ha ragione? entrambi perche', ripeto, la vita e cosi' i giudizi che uno da' sono prettamente personali."

Ma dico, ti rendi conto di cosa stai scrivendo?

Ne sei CONSAPEVOLE?

Anonimo ha detto...

@Hiei e indopama
Partendo da basi diverse può apparire follia una cosa detta in buona fede. Se si crede, ad esempio, alla reincarnazione e all'immortalità dello spirito (o anima che dir si voglia), si riesce a parlare di certe cose con più leggerezza di chi confina l'esistenza dell'uomo a questa (una) vita su questa terra. Entrambe le basi sono leggittime ma portano a visioni molto diverse. Quale base sia quella Vera (magari nessuna delle due con precisione) non sappiamo dirlo e se qualcuno ce lo dicesse non gli crederemmo. Però possiamo aiutare i bambini e i malati che soffrono e chiedono aiuto nella vita tangibile, vicino a noi, piuttosto che andare a misurare il calice della loro sofferenza (per eccesso o per difetto), di cui non possiamo sapere nulla.

Lost

Carpineo ha detto...

-La prima guerra mondiale iniziò il 28 luglio 1914 con la dichiarazione di guerra dell'Austria alla Serbia, era un martedì
-La seconda guerra mondiale ebbe inizio il 1º settembre 1939 con l'invasione della Polonia da parte della Germania, era un venerdì

Anonimo ha detto...

@hiei,
non lo vedi che sei tu qui dentro quello che piu' ama la guerra, nonostante dica il contrario? la vuoi fare o no la guerra? se non la vuoi fare unisciti a me in spiaggia a bali che qui della guerra non vogliono nemmeno sentire parlare.

o quello che scrivi per me lo fai per manifestarmi tutto il tuo amore...

io capisco che ami la zizzagna, ami lo scontro frontale e va bene cosi'. a volte non lo trovi e a volte si', ecco come nascono le guerre, per eliminare una parte di quelli come te quando sono diventati troppi. e non c'e' niente di meglio della guerra perche' vi eliminate l'uno con l'altro mentre fate qualcosa che veramente amate fare, cioe' eliminare l'avversario. e' quello che stai cercando di fare tu qui adesso.

come vedi, e mi riferisco anche a tutti gli altri, il clima della guerra non lo scopriamo andando a cercare tanti link su internet, lo scopriamo da chi abbiamo di fianco perche' il pericolo maggiore viene quasi sempre da chi abbiamo vicino.

il pericolo della guerra lo sentiamo dentro e, chi non la vorra' fare, sara' nel posto giusto al momento giusto e questo posto e momento gli verra' suggerito dal cuore e non dai ragionamenti della mente. questa la mia esperienza che non viene dai link per cui non so per voi quanto valga.

@guru
se non capisci non e' un problema, evidentemente cio' che ho scritto non era per te. per lo meno, dimmi che e' sbagliato ma dimmi anche dov'e' lo sbaglio altrimenti la tua risposta non vale niente.
nella vita ci sono la pace e la guerra, sei forse tu in grado di giudicare la vita nel suo insieme? sei capace tu di crearne una migliore? se ti credi in grado di farlo sei liberissimo di farlo, io non penso di esserlo per cui accetto entrambi e ringrazio di vivere questa esperienza in questo momento.

indopama

guru2012 ha detto...

@ lost @ consapevoli

Il fatto è che finché si sta a discutere di gnomi e folletti, santi e madonne, tutto ok, chi più ne ha, più ne metta, ma per favore, quando si scende dal pero e si parla del dolore (MATERIALE) altrui, un po' di decenza.

Per favore.

Anonimo ha detto...

Lost,
sono d'accordo, ognuno guida la propria esperienza dove vuole. in ogni cosa sentiamo un lato negativo e uno positivo, abbiamo il libero arbitrio di indirizzarci verso quello che piu' ci piace o meglio ci da piu amore.

pero' non tutti sono in grado di ascoltare il cuore per cui, a chi non e' in grado di farlo, le mie parole possono sembrare quelle di un verme, come mi ha etichettato Hiei poco sopra.
ma l'ha fatto giustamente perche' nella sua realta' per lui sono veramente quello che mi ha definito, la realta' e' sempre soggettiva in quanto e' sempre vissuta attravverso di me, soggetto.

non c'e' niente di oggettivo nella vita perche' io non sono capace di viverla senza di me, soggetto.

indopama

corvo ha detto...

Post Updated: Egitto si schiera con Libano e Siria

Anonimo ha detto...

@guru
Come dicevo prima non posso sapere nulla del dolore materiale a meno che non sia il mio dolore. Ognuno conosce il proprio. In caso di richiesta di aiuto, si può decidere di donarlo o meno. Anche aiutare senza richiesta può essere una scelta non opportuna. Sono d'accordo sul fatto che i bambini non devono soffrire, e la domanda che mi pongo è: cosa so fare per i bambini di Gaza? Cosa so fare per la persona con handicap, mia vicina di casa? Prima di confrontarmi con problemi molto più grandi me, sono certo di fare il meglio per quel che concerne le cose che sono capace di fare? Mi sforzo di aumentare le mie capacità di fare? E' meglio lottare con qualcuno o chiedere a quel qualcuno di mettersi con me ad aiutare il mio vicino di casa?

Lost

Anonimo ha detto...

@guru
Come dicevo prima non posso sapere nulla del dolore materiale a meno che non sia il mio dolore. Ognuno conosce il proprio. In caso di richiesta di aiuto, si può decidere di donarlo o meno. Anche aiutare senza richiesta può essere una scelta non opportuna. Sono d'accordo sul fatto che i bambini non devono soffrire, e la domanda che mi pongo è: cosa so fare per i bambini di Gaza? Cosa so fare per la persona con handicap, mia vicina di casa? Prima di confrontarmi con problemi molto più grandi me, sono certo di fare il meglio per quel che concerne le cose che sono capace di fare? Mi sforzo di aumentare le mie capacità di fare? E' meglio lottare con qualcuno o chiedere a quel qualcuno di mettersi con me ad aiutare il mio vicino di casa?

Lost

guru2012 ha detto...

@ lost

Non sai nulla del dolore materiale altrui? O non te ne interessa?
Questo è il nuovo mondo, dove ognuno vive la sua piccola (o grande) realtà che si è creato come più gli piace?

Suvvia, questo è misticismo da quattro soldi ragazzi, si può dire tutto e il contrario di tutto.

Contento te.

@ indopama

ti ho risposto telepaticamente, non ti è arrivato niente? :D

Anonimo ha detto...

@guru
Dividere in parti una cosa scritta e fare considerazioni a riguardo può indurre in errore. Affermo solo quello di cui sono certo e mi faccio domande su quello che non so. Mi chiedo inoltre cosa posso fare e se ho delle risposte agisco. E' nel fare si mostra interesse, non nel parlare non nel criticare. Nel fare.

Lost

Anonimo ha detto...

@guru
faccio un copia e incolla di quello che ti ha appena scritto Lost.
inoltre aggiungo che, nel momento in cui giudichi una cosa sbagliata dovresti anche dire dove secondo te e' sbagliata altrimenti e' una conversazione da bar sport.
per esempio quando nella risposta a lost dici:
"Non sai nulla del dolore materiale altrui? O non te ne interessa?"
dovresti spiegare come fai tu a percepire il dolore degli altri, incluso quello che prova Lost.

"Questo è il nuovo mondo, dove ognuno vive la sua piccola (o grande) realtà che si è creato come più gli piace?"
di nuovo allora dovresti spiegare come tu riesca a vivere anche la realta' degli altri, oltre che la tua.

"ti ho risposto telepaticamente, non ti è arrivato niente?"
capisco che se di certe cose non hai mai fatto esperienza ti possano sembrare fantasiose, pero' non e' detto che altri non le sperimentino quotidianamente, o pensi che siano esattamente tutti come te?

indopama

Anonimo ha detto...

@guru
Correggo una parte di quanto ho scritto sopra , in cui ho sbagliato, nello scrivere, l'ordine di quello che volevo esprimere.

"Sono d'accordo sul fatto che i bambini non devono soffrire, e la domanda che mi pongo è: cosa so fare per i bambini di Gaza?
Prima di confrontarmi con problemi molto più grandi me, sono certo di fare il meglio per quel che concerne le cose che sono capace di fare?
Cosa so fare per la persona con handicap, mia vicina di casa?"

Il senso è che sarebbe bene usare la sensibilità e la capacità di aiuto per le cose più vicine e alla propria portata, piuttosto che parlare di cose lontane su cui non si ha la forza/capacità di intervenire.

Lost

Anonimo ha detto...

Chi sei? Non lo so. Da dove vieni? Non lo so. Dove vai? Non lo so. Cos'è la vita? Non lo so. Questo pazzo è l'Uomo. Questa pazza società è il risultato. Ma forse è anche la necessaria esperienza per trovare risposte, per creare un nuovo Uomo e una nuova partita da giocare.

AnonimoQuieto

Anonimo ha detto...

@Lost

"Il senso è che sarebbe bene usare la sensibilità e la capacità di aiuto per le cose più vicine e alla propria portata, piuttosto che parlare di cose lontane su cui non si ha la forza/capacità di intervenire."

Per esempio: le bombe al fosforo che carbonizzano i bambini di Gaza sono pagate dalle tue tasse (anche) che vanno in aiuti in Israele, per dirne una.

E' una cosa vicina o lontana?
Ci potrai fare qualcosa oppure no?

Pensieri in libertà, mò vediamo 'sta novità d'Egitto che ancora non ho letto.

[OT]

@indopama

Io amo la guerra? Sbagliato: io sono un guerriero, che è molto diverso, sono disposto a combattere per ciò in cui credo e a mettermi in gioco.
E mi misuro con chi vuole affrontarmi.

A differenza dei VERMI come te che speculano sul dolore altrui e sfruttano le guerre che IMPONGONO AD ALTRI per arrichirsi e godersi la vita a Bali.

Hiei

Faurio ha detto...

A Hiei,
scrivo poco sul forum ma lo leggo sempre, vorrei chiederti cosa ne pensi dei cerchi nel grano?

La stessa domanda vorrei farla anche a Flaubert.

ciao
Faurio

Andrea ha detto...

@Hiei

Sei un guerriero... niente di meno?

I guerrieri combattono i nemici, non i "vermi".

Chi combatte i "vermi" è niente di più che un bambino che gioca con una lente di ingrandimento, altro che guerriero...

Ora non solo stai scadendo nel ridicolo, ma hai anche superato il limite della "cortesia" che invocavi ieri.

Eppure noi ti vogliamo bene ugualmente.

Anonimo ha detto...

@Hiei
se vuoi trovarci dei collegamenti tra le cose ce li trovi sempre perche' tutto e' collegato.

"Per esempio: le bombe al fosforo che carbonizzano i bambini di Gaza sono pagate dalle tue tasse (anche) che vanno in aiuti in Israele, per dirne una."

qual'e' il senso? vuoi fare sentire in colpa chi paga le tasse? quale la tua soluzione? tu ce l'hai una soluzione alle bombe al fosforo su gaza? se si aspetto volentieri un tuo suggerimento e se potro' lo mettero' in pratica perche' anche a me non va che le tirino.

indopama

Anonimo ha detto...

Nessuna opinione sui cerchi del grano: non ho abbastanza elementi per farmene una e le spiegazioni che ho sentito non le ho trovate convincenti.

La dichiarazione egiziana è una mossa politica obbligata vista l'influenza della Fratellanza Musulmana nel paese e quanto traballante è già il regime, e chiamare gli arabi alla guerra contro il nemico israeliano certo non è gettare acqua sul fuoco, se mai benzina.

Tutto teatro, come da copione, intanto le ore passano e passano e ancora solo chiacchiere.
Vediamo cosa ci offre il fine settimana...preferirei sempre tirar giugno che ho ancora un paio di cose da sistemare prima dei fuochi d'artificio.

Hiei

Anonimo ha detto...

@indo

"qual'e' il senso? vuoi fare sentire in colpa chi paga le tasse?"

Finchè vengono usate per accoppare bambini e manganellare chi protesta contro TAV, centrali nucleari, basi militari e discariche, pagare cocaina e puttane ai politici, foraggiare mafiosi, cementificare ogni angolo di mondo e costruire inceneritori e centrali nucleari, forse qualche pensierino al riguardo bisognerebbe farselo ti pare?

Sai quelle inezie da persone adulte, tipo la responsabilità per le proprie azioni e cosucce del genere...

"quale la tua soluzione? tu ce l'hai una soluzione alle bombe al fosforo su gaza?"

Proviamo a tagliare i finanziamenti miliardari a Israele con cui si compra tonnellate di armi e vediamo un po' che succede?
Magari che fanno meno i gradassi e non innescano guerre mondiali? Ti dispiace tanto l'idea? Parrebbe...

Hiei

Andrea ha detto...

A me non dispiace.
Dicci come e ci uniamo a te.

Personalmente al "729" sto già attento da quando avevo 15 anni.

Anonimo ha detto...

[OT]

@Andrea

Ma vi piace tanto parlare di me? Proprio niente di meglio? Fossi una bella gnocca capirei...

"Sei un guerriero... niente di meno?"

E niente di più.

"I guerrieri combattono i nemici, non i "vermi"."

Verissimo: i vermi si schiacciano.
Infatti io combatto il NWO, qui stiamo facendo chiacchiere con tè e pasticcini, mica una guerra.
Se no, hai le idee un po' confuse sul concetto di "guerra" ma vedrai che al primo bombardamento ti sarà tutto più chiaro.

"Chi combatte i "vermi" è niente di più che un bambino che gioca con una lente di ingrandimento, altro che guerriero..."

Sono d'accordo, il valore di un guerriero si definisce anche dal valore dei suoi avversari.
Cosa c'entri col tè e i pasticcini lo sai solo tu.

"Ora non solo stai scadendo nel ridicolo"

Perchè non si fanno attacchi personali, le opinioni di tutti meritano rispetto e la cortesia è d'obbligo.
E la coerenza non trova pace nemmeno nell'aldilà.

"ma hai anche superato il limite della "cortesia" che invocavi ieri."

Che non ho mai invocato, ma a metter parole in bocca agli altri si fa sempre in tempo, intanto a chi tratta i bambini massacrati a Gaza e negli altri teatri di guerra come rifiuti da eliminare stendiamo il tappeto rosso.
Ma tientela la tua "simpatia, cortesia, qualità" e facci uno spot sui divani, vah...

A quale divinità devo alzare un altare e sacrficare bestiame perchè si parli degli argomenti trattati e non ESCLUSIVAMENTE del sottoscritto?

Hiei

Eppure noi ti vogliamo bene ugualmente.

Anonimo ha detto...

P.S.: S'è mangiato un pezzo...

"Eppure noi ti vogliamo bene ugualmente. "

Dimostra quanto siete furbi.

Hiei

Andrea ha detto...

Mi piace parlare di te: sei qui a tutte le ore... mica ti pagano?!?

Anonimo ha detto...

l'idea mi piace ma non vedo come IO posso metterla in pratica, sono cose troppo lontane da me. in cio' che ho vicino la mia capacita' di intervento e' abbastanza grande, in quelle lontane e' quasi nulla.

indopama

uzzo ha detto...

quanta ginnastica per il mio indice sulla rotellina del mouse...

Anonimo ha detto...

@andrea

Anche indopama è qui e a differenza di me anche su dieci altri blog a tutte le ore: pagano anche lui?

Hiei

Andrea ha detto...

Non lo so se lo pagano.
Se lo pagassero, non capirei il perchè.

Comunque si può chiedere:

Indo, ti pagano?

Ora mentre aspettiamo la sua risposta, mi piacerebbe avere la tua...

sai com'è: "domandare è lecito..."

Anonimo ha detto...

[OT]

Lo metti un dannato cartellino OT così la gente evita tutta questa fuffa?

No, non mi pagano...ci credi sulla parola?
(risate)

In verità hai fatto la prima domanda intelligente che ti sento fare: e il Corvo, che ha le fonti privilegiate, spende tempo a scrivere articoli e aggiorna tutte le ore, lui, lo pagano?

Ho detto la verità? E gli altri? Pagano tutti? Nessuno? Se pagano tutti perchè questo, teatro? Se pagano solo qualcuno, chi è sincero?

Cavolo, ti toccherà mettere in moto i neuroni...buon pro ti faccia...

Siamo a "poche ore dall'inferno in terra" (da ieri...) e l'urgenza e la gravità del momento fanno sì che QUESTO è il livello della discussione?

Siamo proprio all'asilo quindi a meno che non parli di qualcosa di serio farò a meno di risponderti ulteriormente, vai a giocare coi vermi che è meglio (non hai nient'altro da fare? Ma non è che ti pagano, che ti vedo spesso?).

Hiei

Carpineo ha detto...

[O.T. ripeto O.T.]

E' il momento di una bella profezia per stemperare l'atmosfera. La inserisco qui visto che il precedente post è ormai completamente infestato da demoniaci minipony.

"La morte passerà sulla costa del Golfo e lascerà una grande traccia di distruzione. (Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°3294 18.03.2010 - Anguera)"

guru2012 ha detto...

@ Indo

Solo adesso riesco a risponderti, sai com'è, ogni tanto ci tocca pure di lavorare a noi comuni mortali. Certo, per tirar su qualche soldo per fare la spesa, pensa la mediocrità.

Non è che non voglia spiegare il mio punto di vista, a volte ci ho provato, ma tu come un disco rotto continui a ripetere che la realtà la creano i pensieri, che ognuno è ciò che vuole essere e via discorrendo.

Che vuoi che ti dica.

Se poi mi capita di leggere nei tuoi interventi considerazioni sulla guerra, come quelle che farebbe un extraterrestre dall'immemsità dello spazio, non posso non dissentire.

Io volo basso Indo, "col capo chino e l'umiltà dei frati" (cit.), poi, vedi te.

Piuttosto, ti si è poi materializzata la cena di stasera? Digerito bene? :D

OT x Corvo

Ho letto ieri un ormai rarissimo commento di Rumenta in cui si chiedeva perché mai queste EME usano un linguaggio così criptico per lanciare i loro messaggi rischiando poi di essere fraintesi. Non ha tutti i torti, che ne dici Corvo?

corvo ha detto...

@guru

Ho letto ieri un ormai rarissimo commento di Rumenta in cui si chiedeva perché mai queste EME usano un linguaggio così criptico per lanciare i loro messaggi rischiando poi di essere fraintesi.

è una buona domanda.

La risposta completa richiederebbe una spiegazione di come funziona il tempo e di come sia possibile vedere il futuro. Avevo intenzione di rispondere in un post apposito.
Comunque in breve.

Le profezie funzionano attraverso la cosiddetta "chiaroveggenza".
Il famigerato Nostradamus scrive nella lettera al figlio che il suo sistema consisteva nel fissare in un bacile pieno di acqua.
Esistono anche altri sistemi ma il concetto é identico.
Ció che si vede é un immagine, non un calendario nè un orologio. Le immagini emotivamente piú forti sono quelle che si vedono piú facilmente.
Quindi é piú facile prevedere catastrofi che periodi di felicitá.
Inoltre la visione salta "di palo in frasca" come se vi fosse un autotuning attivato che passa attraverso tutti i canali del tempo.

Infine molte delle visione arrivano direttamente in forma simbolica: Anzicché vedere una mappa con scritto IRAN e i carrarmatini del risiko che vanno verso Israele si vede un Leone che rovescia un candeliere.

Il perché ció avvenga come é stato descritto sopra sará tema di un prossimo articolo.
...

[IRONIA]ah... e sulla fonte di questa Informazione:
sono i Nanotesla!!!.
Io parlo giornalmente con i Nanotesla che mi forniscono tutte le dritte.
Poi le rivendo ai Petullinati, gli stessi che mi pagano profumatamente per spargere la disinformazione e il terrore nel mondo.
[/IRONIA]

luigiza ha detto...

Va bene Hiei accolgo il tuo invito e parlo dell’oggetto di questo post.
No nemmeno io credo che la WWWIII stia per scoppiare e lo credo per due motivi:
1° con l’attuale amministrazione americana Israele NON ha mano libera in Medio Oriente e pertanto prima di poter agire secondo i suoi desideri deve accadere qualche cosa di grave, di molto grave, negli U.S.A.;
2° dei 3 avvenimenti che, secondo un libro profetico, precederanno la grande mattanza manca all’appello il terzo. Quello vestito di bianco che avrebbe girato per il mondo è già passato, quelli che ad ogni cantone parlano a vanvera di pace li abbiamo tutti sotto gli occhi. Mancano i due vestiti di stracci che non si vedono ancora all’orizzonte.
Quindi per il momento sto tranquillo.

Ma c’è una cosa cha hai scritto in tuo intervento precedente che mi ha incuriosito e che qui di seguito riporto:
Senza bisogno di tanti bei link io mi aspettavo questa situazione da sei anni, mi sono cercato il posticino più bello e tranquillo a disposizione, l'ho reso il possibile autonomo, ho messo via provviste e attendo del tutto tranquillo e guarda un po' non m'ha fatto la soffiata la Madonna o E.T., bastava chiedersi appunto il PERCHE' delle cose.
Dal momento che anche il sottoscritto, e pochissimi altri di sua conoscenza hanno agito allo stesso modo (e senza soffiate di madonne o cristi, per non parlare di vacche sacre o pietre nere che vedo come fumo negli occhi) sei disponibile a chiarire, senza possibilmente insultare, a quali cose ti riferivi ?
luigiza

Anonimo ha detto...

"come funziona il tempo" mi interessa molto.
indopama

Anonimo ha detto...

@luigiza

Non so se e come, vengano lette le cose che scrivo perchè io alla WWIII che sta per iniziare - non è detto sicuramente però in Medio Oriente - dò una probabilità superiore al 90% al momento.

Esattamente come mi aspettavo la crisi economica e non c'è bisogno di alcun cavolo di profeta perchè fa tutto parte di una strategia pianificata, infatti i vari scenari c'è chi con maggior competenza li ha visti delinearsi con decenni di anticipo.

Un esempio di tanti:

Costruire il nuovo ordine mondiale
http://gongoro.blogspot.com/2010/04/costruire-il-nuovo-ordine-mondiale.html


A voler essere maliziosi si può pensare che se devi/vuoi, lungo un piano decennale, indottrinare la popolazione alla Nuova Religione al passo col Nuovo Mondo, scrivere profezie e poi farle avverare è molto comodo.
Bello predire un terremoto e scatenarlo con sistemi d'arma come H.A.A.R.P., bello predire una guerra e poi scatenarla dato che nei governi dei paesi ci sono tuoi uomini di fiducia a cui la gente obbedisce come bestiame perchè "son cose più grosse di loro", bello bello sì.

E di sicuro gli risulta sempre più facile il lavoro se la gente, posto ne sia rimasta a preoccuparsi dei problemi, va a cercare gli arconti dell'ultraverso invisibile veri responsabili del male in Terra anzichè guardare cosa fa il suo governo (coi loro soldi peraltro!), sempre ad essere maliziosi, intendiamoci.

A voler essere maliziosi e paranoici invece si potrebbe arrivare a farsi venire il dubbio che se ormai vedi la pubblicità del New World Order anche in televisione è perchè è una bella messinscena coi cattivi che sono proprio cattivi-cattivi (tipo, che so, i nazisti "quella volta là") e proprio mentre stanno vincendo, SECONDO LE PROFEZIE arriverà qualchè "divinità" a salvarci dai cattivi (tipo, che so, i mmericani, sempre "quella volta là") a cui tutti dovremo inchinarci con gratitudine.

Sì, insomma, robe così...pensieri in libertà, cose che comunque fanno male alla consapevolezza quindi meglio se non ascoltate l'eretico che finite all'inferno.

Io non mi reputo poi tanto intelligente, quindi la mia filosofia è semplice: ho fatto quanto di meglio per sopravvivere e aspetto di vedere che succede.
Piano molto pragmatico: finito il casino i sedicenti dei, siano NWOrders, arconti, marziani, illuminati, rettiliani, puffi, madonnari, satanisti o vampiri metteranno fuori la testa.
L'idea a quel punto è sparare in testa a tutti e fumarsi una sigaretta..."purtroppo" son venuto su con la filosofia di Bruce Willis invece che con quella roba maieutica là.

A dire chi ha ragione sarà il campo di battaglia: chi vivrà vedrà. La vita è più semplice di quanto si creda, vero?

Hiei

Andrea ha detto...

@Hiei

Capisco il tuo modo di pensare, anche perchè una volta mi è appartenuto.

Non ti sto qui a spiegare perchè non mi appartiene più, ci han già provato altri, e non credo di essere alla loro altezza come oratore.

In ogni caso, nessuno qui ha la verità in tasca, siamo tutti "ricercatori".

Tu ritieni di aver terminato la tua ricerca, noi no.
E' l'unica differenza tra noi.

Quindi, siccome alla fine siamo tutti fermi ad aspettare, come hai detto tu, che i "cattivoni" si palesino, non vedo perchè non dovremmo nel frattempo interessarci anche ad altri aspetti della medesima questione.

Stai tranquillo che se il finale sarà un solo governo mondiale faremo tutti la nostra parte per abbatterlo, ma siccome al momento attuale non solo noi siamo "con le mani in mano" (dal tuo punto di vista), ma anche tu, per tua stessa ammissione, non vedo perchè devi essere così aggressivo:

Non siamo noi i tuoi nemici.

rumenta ha detto...

mi sa che mi tocca riformulare in modo chiaro ed inequivocabile.
io mi chiedo se entità "divine" (o psichicamente più evolute) non abbiano altri mezzi di comunicazione che questi.
se DAVVERO è la madonna che parla, basterebbe che dicesse senza troppi giri di parole: fra tre giorni israele attacca l'iran, facendo magari comparire magicamente una bella mappa del risiko con i carri armati.
ma come sei DIO (o un suo diretto emissario, o un EME) e ti balocchi ancora con le profezie??
se queste "entità" hanno DAVVERO a cuore la sorte dei loro "figli" non sarebbe meglio, come si suol dire, "parlar chiaro"???
è questo che mi fa accendere la lampadina rossa del segnalatore di fuffa.......

Andrea ha detto...

Credo che nessuno qui pensi che sia DAVVERO la madonna che parla, o che l'essere un EME ti dia la consapevolezza di un DIO.
Inoltre bisognerebbe vedere quale sia la loro concezione di "avere a cuore". E se l'entità è realmente positiva come afferma oppure no.

Quel che penso io è questo:

Magai per un essere che sta oltre ciò che noi concepiamo come morte, la sopravvivenza fisica che a noi sta tanto a cuore, è subordinata ad altre condizioni di tipo più spirituale. La parte profetica del messaggio potrebbe essere solo il modo di richiamare l'attenzione o di guadagnarsi credibilità.

A questo va aggiunto che, come ha detto Corvo sopra, il futuro può essere cambiato fino all' ultimo momento utile, quindi è possibile che nemmeno l' EME sappia con esattezza cosa accadrà e quando. Sebbene abbia un punto di vista privilegiato rispetto al nostro.

Il tono profetico e non da "corriere della sera" potrebbe essere sia il modo normale di comunicare della EME, o quello più utile per risultare credibile, cioè in accordo che la fede di chi è destinato a ricevere il messaggio.

rumenta ha detto...

Andrea:

Credo che nessuno qui pensi che sia DAVVERO la madonna che parla,

non mi riferivo al "qui", era una considerazione generale.

o che l'essere un EME ti dia la consapevolezza di un DIO.

e non ho detto nemmeno questo.
mi riferivo semplicemente allo stato evolutivo superiore dell'entità che invia i "messaggi".

Inoltre bisognerebbe vedere quale sia la loro concezione di "avere a cuore".

giusto.
non penso però, in linea generale, che la loro idea di avere a cuore noi li porti ad essere criptici o ad inviare messaggi fuorvianti... a meno che

E se l'entità è realmente positiva come afferma oppure no.

appunto.
ma ci sono metodi migliori per causare la nostra "perdizione".

Quel che penso io è questo:

Magai per un essere che sta oltre ciò che noi concepiamo come morte, la sopravvivenza fisica che a noi sta tanto a cuore, è subordinata ad altre condizioni di tipo più spirituale.


può essere.
però mi pare strano che, dall'alto della sua evoluzione, non sia in grado di valutare cosa per noi possa essere importante, ed agire/comunicare di conseguenza.

La parte profetica del messaggio potrebbe essere solo il modo di richiamare l'attenzione

sicuramente.

o di guadagnarsi credibilità.

forse, ma non presso di me.

A questo va aggiunto che, come ha detto Corvo sopra, il futuro può essere cambiato fino all' ultimo momento utile, quindi è possibile che nemmeno l' EME sappia con esattezza cosa accadrà e quando. Sebbene abbia un punto di vista privilegiato rispetto al nostro.

bene, potrebbe però dire, in modo CHIARO, che ci sono ottime probabilità che un determinato avvenimento si verifichi in un determinato arco temporale, specificando locazioni geografiche ed attori principali.
a meno che non tema di influenzare gli avvenimenti togliendoci il famigerato "libero arbitrio" ecc. ecc.....

Il tono profetico e non da "corriere della sera" potrebbe essere sia il modo normale di comunicare della EME, o quello più utile per risultare credibile, cioè in accordo che la fede di chi è destinato a ricevere il messaggio.

vero.
resta il fatto che io sarei più propenso a credere alla "madonna" se mi apparisse e mi dicesse: fra tre giorni scoppia un casino in medio oriente, piuttosto che a un "veggente" (e chi lo sa se vede realmente qualcosa o è in preda ai fumi dell'alcool o è solamente uno psicopatico) che mi parla di leoni e candelabri.....
ma io sono io, ovviamente, e queste osservazioni si possono applicare solo a me ;-)

yuma ha detto...

beh, innazitutto un saluto a tutti i vecchi Amici.

E poi una preghiera. Per favore Corvo, metti anche tu un pulsante DONAZIONE... sarà ben lieto di contribuire !Qui è meglio che al Cinema.

A proposito ,Pop corn comprati ed anche una bibita (non dico la marca perchè non voglio correre il rischio di essere schedato)

Per ora mi sono comprato una sciarpa Hiei ed una Rasenna...Mi raccomando continuate così...Un saluto particolare a Rumenta...a proposito non è che hai un figlio di cui non ci hai mai raccontato ?

guru2012 ha detto...

Ehm... sono imbarazzato, ma ho deciso di dire la verità. A me mi pagano 540 euro al mese + IVA per gli interventi sul blog del Corvo e su altri due blog che non voglio sputtanare.

Si, lo so è squallido, ma ho tre figli e c'è la crisi, cercate di capirmi e poi posso scrivere quello che mi pare e lo faccio, basta che rompo un po' i coglioni alla tonda.

Hiei si beccherà un millicchio (a nero), ma lui lo pagano gli austro-ungarici, quelli coi soldi ci sanno fare.

Indopama invece, non prende denaro, lui lo fa per pura passione di scassare co 'sti sermoni della consapevolezza.
Bella forza, lui pensa mille euri e se li trova in tasca, così son bravi tutti.

In ultimo, sento vecchie voci del web tornare a parlare, DIFFIDATENE, hanno solo sentito l'odore dei soldi.

PS: ...e tanti saluti al figlio segreto di Rumenta.

rumenta ha detto...

guru, tu invece salutam'assoreta, che l'ultima volta andavo di fretta..... :-D
ok, è stato breve ma intenso, e si è rivelato essere quasi esattamente quel che pensavo che fosse.
buon viaggio, uomini falco, se non ci vedremo di qua, ci vedremo di là.... come diceva la buonanima ;-)

Mario B. ha detto...

ciao rumenta, meno male, pensavo ti avessero già preso!

Anonimo ha detto...

Ah, tocca salutare a quanto pare, dato che sono un terrorista, pardon, un troll: altra parolina magica con cui si invita il gentile pubblico a spegnere il cervello e ignorare gli argomenti presentati a priori.

Corvo, mi piaceva di più "eretico", basta con 'sta neolingua.

Ho piacere di far notare, riguardo Internet in generale e non solo il blog suddetto, alcune piacevoli coincidenze:

"E' un troll, ignoratelo."
"E' solo un comunista/terrorista/fascista/antisemita, ignoratelo".

Manifestazione pacifica di piazza: mentre i "potenti" si chiudono nei palazzi bel lontatno, arriva gente non si sa da dove (ma casualmente si vedono poi fotografie degli stessi parlare con la Polizia) che fanno casino, la Polizia li ignora e carica i manifestanti.

Vengono postati commenti scomodi in un blog/forum: i responsabili spariscono nel nulla sottraendosi a qualunque discussione civile, arrivano altri utenti, spesso anonimi che gli danno in continuazione addosso sul piano personale ignorando gli argomenti trattati: i moderatori sono costretti a intervenire dopo aver ignorato il tutto, cacciando SOLO quello che postava cose scomode.

Naturalmente, sono discorsi da troll quindi fate come dice l'autorità locale: obbedienti, spegnete il cervello, passate oltre, e leggete solo le Scritture assegnatevi.
Inutili perdersi in piccolezze tipo che lui ha detto "poche ore alla guerra" e io che non c'era ragione evidente per pensarlo e dopo tre giorni, ehm, che dicono i fatti? Ops...

E ora, su il jolly roger, vele al vento e prua verso l'orizzonte blu: e YO-HO-HO! YO-HO-HO!

Ah, dimenticavo: come visto nel nuovo post, d'ora in poi IDENTIFICATEVI, è per la VOSTA SICUREZZA! Non l'avete per caso già sentita?

Felici Riflessioni.

"Quinidici uomini,
quindici uomini,
sulla cassa del morto..." :'D

Hiei

Anonimo ha detto...

P.S.: Imperdonabile dimenticanza:

"E' un troll, ignoratelo."
"E' un COMLPOTTISTA, ignoratelo"

Ehi, guarda, un coyote travestito da capretta.

Già.

Hiei

Carpineo ha detto...

Ripetete in coro:

ANARCHIA!
http://www.youtube.com/watch?v=N3EpuPCK7R0

ANARCHIA!
http://www.youtube.com/watch?v=N3EpuPCK7R0

ANARCHIA!
http://www.youtube.com/watch?v=N3EpuPCK7R0

ANARCHIA!
http://www.youtube.com/watch?v=N3EpuPCK7R0

ANARCHIA!
http://www.youtube.com/watch?v=N3EpuPCK7R0

Anonimo ha detto...

@Carpineo

Mentre le vele si gonfiano al vento spargo nella corrente qualche altra "trollata":

Scrivesti:

"La morte passerà sulla costa del Golfo e lascerà una grande traccia di distruzione. (Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°3294 18.03.2010 - Anguera)"

Dal forum di LC:

"Marea nera, la Halliburton e le altre aziende coivolte

La Halliburton che fù dell’ex vicepresidente Dick Cheney. Ma non solo. Ecco l’elenco delle aziende coinvolte nell’esplosione della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon da cui ha avuto origine il disastro ambientale che sta mettendo in ginocchio la costa meridionale degli Stati Uniti.

- Transocean Ltd – the Zug: si tratta di un’azienda che ha sede a Zurigo, in Svizzera, che aveva la proprietà e la gestione della piattaforma Deepwater Horizon, entrata in funzione nel 2001.

- Bp Plc – È la compagnia petrolifera britannica che ha affittato la piattaforma al prezzo di mezzo milione di dollari al giorno.

- Anadarko Petroleum Corp – Si tratta di un altra azienda petrolifera con sede a Houston, Texas, a cui apparteneva il 25 per cento della produzione del pozzo, senza però aver ruoli operativi.

- Cameron International Corp – Un’altra azienda di Houston che forniva i pezzi di ricambio alla piattaforma e soprattutto i macchinari in grado di prevenire gli scoppi e le fughe incontrollate di gas o di petrolio. Appartengono proprio a questa compagnia le strutture che avrebbero dovuto evitare l’incidente chiudendo il pozzo e evitando così l’esplosione e la conseguente fuoriuscita di petrolio in mare.

- Halliburton Co – È la compagnia americana più conosciuta al mondo nel settore dei servizi al settore petrolifero. Il suo quartier generale è a Dubai e a Houston. È famosa perché il suo amministratore delegato, negli anni ‘90, era Dick Cheney, diventato poi vicepresidente degli Stati Uniti con George W. Bush. Ha curato i lavori di cementificazione della piattaforma, un processo che serviva a impedire perdite di greggio e gas naturale attraverso il riempimento dell’intercapedine tra l’esterno del tubo di trivellazione del pozzo e l’interno del buco scavato nel fondo dell’oceano. Nel caso della Deepwater il personale della Halliburton aveva finito di pompare il cemento nel pozzo poco prima dell’esplosione.

Le agenzie di vigilanza sull’industria estrattiva hanno da tempo identificato la cementificazione come un processo pericoloso perché in grado di provocare uno scoppio nel caso in cui petrolio e gas naturale risalgano sul pozzo con potenza esplosiva.

Se nel cemento si producono crepe, o se il lavoro di cementificazione non è ben fatto, petrolio e gas possono sfuggire di controllo ed, essendo altamente infiammabili, possono prendere fuoco. Potrebbe essere successo proprio questo sulla Deepwater. Lo stabilirà l’indagine governativa annunciata da Barack Obama alla Casa Bianca.

Da: http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/marea-nera-halliburton-aziende-coinvolte-354057/

Sentita la notizia al TG3 mi sono prodigato nel trovare un articolo che ne parlasse, questo e' il risultato al volo cui manca un bel particolare dato su Rai3, i lavori della Halliburton Co sono finiti nel pomeriggio stesso dell'esplosione se non ho capito male, e non avevano alcun tipo di autorizzazione per eseguirli."


La Halliburton di Dick Cheney! Quella degli appalti alla ricostruzione in Iraq e della costruzione dei campi di internamento FEMA negli USA!
Che belle le profezie auto-avverantesi, EH?

(continua)

Hiei

Anonimo ha detto...

Grand Finale, offerto da Casaleggio Associati che controlla il BLOG di Grillo:

Prometeus - il futuro dei media
http://www.youtube.com/watch?v=HsJLRX-nK4w

Riconosiuta un po' di fuffa consapevole e di creazione della realtà? Con l'immancabile occhio nel triangolino a conclusione?
Ancora meglio, sempre Casaleggio:

Gaia - il futuro della politica
http://www.youtube.com/watch?v=sV8MwBXmewU

Senza i profeti, c'è tutto il copioncino, TERZA GUERRA MONDIALE INCLUSA, guardate la data di upload del video!

Affido i titoli di cosa, a base di "V-Day" e minchiate consapevoli-ambientaliste, agli U-2:

U2 - Simbolismo occulto
http://www.youtube.com/watch?v=mc9bpIOhviE

The future -> "V" (come la nuova serie tv dei "Visitors", FATECI CASO), la bomba con il simbolo della pace e il 23...

Sipario.
(e ripetete dentro di voi: "è solo un troll, è solo un troll, è solo un troll, è solo...").

"Bucanieri,
gran filibustieri,
YO-HO!
BEVIAMCI SU!"

Hiei

Carpineo ha detto...

"Questa conclusione, benché trovata da povera gente, c’è parsa così giusta, che abbiam pensato di metterla qui, come il sugo di tutta la storia. La quale, se non v’è dispiaciuta affatto, vogliatene a chi l’ha scritta, e anche un pochino a chi l’ha raccomodata. Ma se in vece fossimo riusciti ad annoiarvi, credete che non s’è fatto apposta”

rumenta ha detto...

bravo carpineo, tu sì che hai capito tutto!!
mi raccomando, continua a guardare il dito, eh??

Mario, non mi hanno preso.... ancora.
certo che a leggere i commenti di certe "persone" (e NON mi riferisco a Hiei) vien quasi la voglia di farsi prendere :-D

Hiei, verso quali porti sei diretto??
non mi spiacerebbe affatto proseguire nella lettura dei tuoi post... e magari un po' di compagnia durante la traversata fa piacere.....

Mario B. ha detto...

@rumenta
fammi sapere dove posso trovarti, mi mancavano i tuoi interventi; hiei è interessante, un po' ruvido ma veramente interessante!

Anonimo ha detto...

se basta qualche informazione complottista, sbraitare contro tutto e tutti e richiamare la lotta armata, per dire che una persona è interessante, che dire contenti voi contenti tutti... a me sembra palese la voglia di provocazione, intenzionale o meno ha poca importanza, vuole comunque farsi notare. Se scende dal piedistallo forse qualcun'altro potrà ritenerlo interessante.

Anonimo ha detto...

Poche righe sopra:

"arrivano altri utenti, spesso anonimi che gli danno in continuazione addosso sul piano personale ignorando gli argomenti trattati: i moderatori sono costretti a intervenire dopo aver ignorato il tutto, cacciando SOLO quello che postava cose scomode."

Profetico fui!

@rumenta

"verso quali porti sei diretto??"

Vedi la tempesta? Dritto nell'occhio del ciclone, se smarrisci la rotta, segui il rombo del cannone!

So' profetico, e pure poeta...

Hiei

rumenta ha detto...

Mario, mi trovi in cielo, in terra e in ogni luogo..... tanto per rimanere in tema ;-)
ma sto raggiungendo la.... hemmm.... consapevolezza (LOL) che leggere i commenti sia estremamente destabilizzante.
che poi ti prudono le dita, non riesci a trattenerti e scrivi cose che vengono considerate troppo "dirette" per la "sensibilità" dei teneri lettori.
pertanto mi limito alla notizia ed evito i commenti e, quando proprio non riesco a farlo, tolgo prontamente il disturbo al primo segno di disagio.
peccato però, perché ritengo che il disagio provocato dai miei post potrebbe (ma ovviamente è solo una mia opinione) servire ad evitare quello di una palla in fronte o di un manganello nel culo.... o di una lenta morte per inedia.
quindi in bocca al lupo a tutti (soprattutto a te che sei il classico "bravo cristo" e proprio non ti meriti l'onda di merda che sta arrivando), e buon viaggio agli uomini falco di ogni ordine e grado :-D

P.S. ho visto adesso il commento DAVVERO interessante dell'anonimo lettore.
certo, certo, sono solo informazioni "complottiste", e chi le scrive è solo un "provocatore"..... e tu non riconosceresti un FATTO nemmeno se uscisse dal monitor e ti mordesse le tenere chiappette.......

Mario B. ha detto...

@May 1, 2010 5:24 PM
Invece a te bastano pochi interventi per classificare le persone ...

Anonimo ha detto...

io non classifico le persone, semplicemente dico quello che hiei ha mostrato. Ho provato a parlarci addirittura rispondendo alle sue domande e continuava a provocare. Flaubert che è totalmente contrario alle varie teorie di Corvide non è stato minimamente attaccato perchè non ha avuto l'atteggiamento di provocatore.
A me sembra palese il suo atteggiamento.
Come in ogni blog serio o presunto tale, l'importante non è essere d'accordo, ma discutere senza insultare il prossimo e da questo punto di vista sono d'accordo con l'ultimo post di corvo sui troll, fateci caso che appena è intervenuto hiei non si è più parlato dell'argomento dell'articolo...

Anonimo ha detto...

giusto per chiarire nel mio precedente messaggio mi riferivo sempre a hiei e non a corvo

Anonimo ha detto...

@corvo

Ti ricordi quando quattro giorni fa ti chiesi una semplice, onesta rettifica nei miei confronti e fatta quella me ne sarei andato?
Altrimenti mi sarei breso la briga di confutare in modo preciso e puntuale certe sparate con solida argomentazione?
E che non avevo dubbi che non saresti venuta a difendere l'indifendibile e ti saresti di nuovo rifugiato nel blocco dei commenti?

...non ti senti un po' stupido adesso?
Due righe bastavano, in cui chiarire (anche in buona fede andava bene) che non ti riferivi a me dicendo che "erano stati postati insulti con nick fasulli" ed ero già da tutt'altra parte: chiedi a chi frequenta il blog di Capretta e confermerà che sono di parola.

Proprio vero che chi è causa del suo mal...
(ovviamente è un post fra me e te, puoi pure non pubblicarlo il "dietro le quinte").

Hiei

corvo ha detto...

Hiei messaggio personale
Volevo approfittare di quest'ultimo tuo messaggio per salutarti, intendo in maniera definitiva.
Sei bandito da questo blog.
Qualunque tuo commento futuro non sará pubblicato

Sono rimasto in silenzio fino ad ora sperando che prima o poi avresti deciso di moderare i toni. Sei stato gentilmente invitato a farlo da me e da altri. Ti abbiamo invitato a partecipare alla discussione CON noi e non CONTRO di noi.
Ma fino all'ultimo te ne vai in giro a sputare sentenze e ad insultare le persone.
In effetti credo che il tuo ego sia talmente gonfio che sei assolutamente convinto di avere ragione, di essere dalla parte della vittima.
Dopo avere fatto lo sbruffone arrivando addirittura a minacciare fisicamente un membro di questa discussione pretendi scuse per essere stato "trattato ingiustamente".
Da un lato deliri attribuendomi macchinazioni peró ti aspetti delle scuse dal "mostro".
E tu saresti quello che da lezioni di coerenza agli altri.

Sei il PROTOTIPO del Troll:
pubblichi principalmente messaggi intenzionalmente sgarbati o litigiosi;
per te offese come "Sei un verme." fanno parte della maniera quotidiana di esprimersi. Quando si parla di altri.
Sei disgustoso.
fa bene, sentirselo dire no?

Porti avanti intenzionalmente argomentazioni oltraggiose, imperniate deliberatamente attorno a un errore fondamentale e nemmeno nascosto; hai un attiva volontá di interpretare male chiunque e ti arroghi di essere in diritto di farlo.
EBBENE TI SBAGLI, non hai nessun diritto: sei stato sopportato perché vi sono persone migliori di te che non credono alla guerra.

Tu peró in cosa credi lo hai espresso chiaramente: il diritto del piú forte.
Beh qui non sei tu il piú forte, sei solo il piú fastidioso.

Quindi sei bandito.
Non ti piace?

In questo caso ai tuo stile ci credi solo quando pensi che il piú forte sei tu e te ne lamenti quando non lo sei.

Credo che il tuo problema fondamentale sia dovuto all'immaturità. Quando avrai sperimentato un poco di piú sofferenza sulla tua pelle forse imparerai ad essere piú rispettoso con il tuo prossimo. A sapere distinguere fra i nemici e quelli che non lo sono. E soprattutto a non crearti nemici a tutti i costi. Inizi seguendo le tue paranoie e insisti fino a trasformare le tue fantasie in realtá.

Perché vedi: chi semina vento raccoglie tempesta.

PS
Mi scuso con tutti i lettori.
Mi rendo conto che é triste da leggersi.
Questa é una conversazione che sarebbe stata privata se il troll avesse avuto le palle di rendere noto un suo indirizzo email.

SSvince ha detto...

Al di là delle profezie la situazione descritta è reale ed innegabile. In un piccolo spazio di terra e di mare si concentrano o sono puntate tutte le armi del pianeta. Inoltre la situazione economica e politica è tale che basta un fraintendimento o una rivolta per innescare qualcosa di incontrollabile. La Madonna nelle sue profezie parla di un grande terremoto in IRAN che porterà alla luce segreti (forse militari) nascosti. Questo avvenimento romperà i fragili equilibri

Posta un commento

Grazie della tua opinione. il tuo commento sará pubblicato dopo una verifica.