15 marzo 2010

Illuminati: Struttura e posizione del potere occidentale- parte II


הַנְּפִלִים הָיוּ בָאָרֶץ בַּיָּמִים הָהֵם וְגַם אַחֲרֵי־כֵן אֲשֶׁר יָבֹאוּ בְּנֵי הָאֱלֹהִים אֶל־בְּנֹות הָאָדָם וְיָלְדוּ לָהֶם הֵמָּה הַגִּבֹּרִים אֲשֶׁר מֵעֹולָם אַנְשֵׁי הַשֵּׁם׃ ף


Gn 6:4
 

data corvide 
1f:31:2e:45:20:71:75:65:6c:6c:6f:20:6e:75:6f:76:6f:20:70:61:72:6c:1f:20:70:65:72:20:6c:61:20:70:72:69:6d:61:20:76:6f:6c:74:61:2e:1f:32:2e:50:61:72:6c:1f:20:65:20:72:75:70:70:65:20:69:6c:20:53:69:6c:65:6e:7a:69:6f:2e:1f:33:2e:45:20:72:6f:6d:70:65:6e:64:6f:6c:6f:20:6c:6f:20:63:72:65:1f:2e:20:4c:6f:20:63:72:65:1f:20:69:6e:66:72:61:6e:67:65:6e:64:6f:6c:6f:2e:20:1f:34:2e:4e:65:73:73:75:6e:6f:20:73:61:20:63:6f:73:61:20:64:69:73:73:65:2c:20:70:65:72:63:68:1f:20:69:6c:20:47:72:61:6e:20:52:65:20:6e:6f:6e:20:6c:6f:20:68:61:20:6d:61:69:20:72:61:63:63:6f:6e:74:61:74:6f:20:65:64:20:45:73:73:6f:20:6c:6f:20:64:69:6d:65:6e:74:69:63:1f:20:71:75:61:6e:64:6f:20:69:6e:69:7a:69:1f:20:61:20:64:61:6e:7a:61:72:65:2e:1f:35:2e:44:61:6c:6c:61:20:73:75:61:20:64:61:6e:7a:61:20:75:73:63:69:76:61:6e:6f:20:6d:69:72:69:61:64:69:20:64:69:20:46:75:6c:67:6f:72:69:20:6d:65:72:61:76:69:67:6c:69:6f:73:69:2e:1f:36:2e:43:68:65:20:76:6f:6c:61:76:61:6e:6f:20:6e:65:6c:6c:61:20:4e:6f:74:74:65:20:69:6c:6c:75:6d:69:6e:61:6e:64:6f:6c:61:20:70:65:72:20:75:6e:20:69:73:74:61:6e:74:65:2e:1f:37:2e:50:6f:69:20:63:61:64:65:76:61:6e:6f:20:6e:65:6c:6c:65:20:41:63:71:75:65:20:65:20:73:69:20:73:70:65:67:6e:65:76:61:6e:6f:2e:20:45:20:64:69:20:6e:75:6f:76:6f:20:65:72:61:20:54:65:6e:65:62:72:61:2e:1f:38:2e:4d:61:20:65:67:6c:69:20:72:69:70:72:65:6e:64:65:76:61:20:61:20:44:61:6e:7a:61:72:65:20:65:20:61:20:72:75:6f:74:61:72:65:20:61:6e:63:6f:72:61:20:70:69:1f:20:76:65:6c:6f:63:65:20:64:69:20:70:72:69:6d:61:2e:1f:39:2e:55:6e:61:20:63:6f:6c:6f:6e:6e:61:20:64:69:20:66:75:6f:63:6f:20:76:6f:72:74:69:63:61:6e:74:65:20:63:68:65:20:65:72:75:74:74:61:76:61:20:73:63:69:6e:74:69:6c:6c:65:2e
P.d.E

Caro Diario,
nella prima parte di Illuminati: Struttura e posizione del potere occidentale abbiamo introdotto  i cerchi piú esterni della struttura del potere. Abbiamo parlato del Popolo, del livello economico-politico esterno e del Club interno. Abbiamo anche notato come l'approccio al problema Ontopolitico sia gestito in maniera riduttiva dalla cultura WASP. In questa seconda parte ci inoltriamo in un territorio oscuro, che non solo é sconosciuto ai piú ma rimane inconoscibile a causa della sua inconciliabilità con il nostro comodo mondo illusorio.
Questo ci induce a pubblicare la seguente clausula:

Il materiale pubblicato qui ha fini di intraliberamento letterario e non dovrebbe essere preso come materia tridimensionale tangibile in quanto si situa nel regno dell'Immaginazione. Coloro che, per impossibilità o per scelta, non abbiano accesso a e confidenza con codesto regno sono vivamente sconsigliati a leggere oltre. Premendo il bottone qui si atterra su siti di intrattenimento piú confortevoli. Premendo qui invece si viene protetti dai pazzi pericolosi. Chi decidesse di ignorare questa clausola se ne assume interamente la responsabilità.



Dal doppiopetto al Lamen: Il "grigio  scuro"
E ora che siamo rimasti fra di noi passiamo dal doppiopetto al Lamen.
Alcuni dei membri del Reform club stile XXI secolo,il Bilberberg, hanno collegamenti con, o sono membri di, Societá segrete come i Massoni.
 
"tipico italiano" (??)
 Tuttavia dire che tutti i bilberberger  siano massoni ha lo stesso valore di quelli che credono che ogni italiano  mangia la pizza  suonando il mandolino sette giorni su sette. Affermare che lo scopo unico dei massoni é quello di acquisire il potere materiale è espressione di quel materialismo utilitarista che abbiamo smontato nella Critica dell'Epistemologia Utilitarista. La storia dell'uomo non é la storia degli attrezzi mediante i quali egli ha trasformato l'ambiente e nemmeno della sua imposizione su di esso ma caratterizzata dal significato e dal valore simbolico (metastorico) di miti, riti, atti, oggetti.
La cultura massonica é parte di questo mondo simbolico, in netto contrasto con quella visione disincantata del mondo quale viene attribuita ai moderni, attenti solo al potere materiale. bottom line: i massoni hanno degli interessi aggiuntivi che vanno oltre  e che spesso possono essere in contrasto con il puro potere economico-politico utilitarista. Il che non significa che non cerchino il potere. Piuttosto che il tipo di potere che cercano é di tipo diverso e che le modalità con cui lo cercano non sono quelle che un esterno si immagina. In esse aspetti coinvolgente realtà non percepibili o gestibili in 3 dimensioni sono centrali.
È quindi a partire da questo livello che l'Onotopolitica diventa rilevante nell'analisi.
L'Ontopolitica é lo studio degli interessi relati a relazioni inter dimensionali e di come essi si riflettano sulla acquisizione e applicazione del potere.
La funzione della Massoneria mondiale é quella di fungere da interfaccia fra i gruppi esterni del Cerchio del potere e quelli piú interni. Tuttavia parlare di "una" massoneria é fuorviante. Esistono nel mondo migliaia di sigle massoniche che tipicamente passano il tempo a litigare e a dividersi in gruppuscoli piuttosto che avere un programma integrato. Alcuni di questi gruppi massonici sono totalmente indipendenti, altri diretto strumento politico dei cerchi interni. Tristemente famoso esempio di questo tipo in Italia é la loggia Propaganda 2.
50.000 lire per un iniziazione
P2 was sometimes referred to as a "state within a state" or a "shadow government". The lodge had among its members prominent journalists, members of parliament, industrialists, and military leaders—including Silvio Berlusconi, who later became Prime Minister of Italy; the Savoy pretender to the Italian throne Victor Emmanuel; and the heads of all three Italian intelligence services.
http://it.wikipedia.org/wiki/P2

Da questa frase si capisce come mai nella struttura dei cerchi i "massoni" e il "governo segreto" siano messi sullo stesso livello.  Rivediamo il grafico
la struttura dei Cerchi

Il Governo Ombra, come anche la STRATEGIA DELLA TENSIONE (di cui lo spelling inglese é war on terror), sono stati messi in atto in Italia molto prima che in America.
 Dal 1969 al 1975 si contano 4.584 attentati, l'83 percento dei quali di chiara impronta della destra eversiva (cui si addebitano ben 113 morti, di cui 50 vittime delle stragi e 351 feriti), la protezione dei servizi segreti verso i movimenti eversivi appare sempre più plateale. »
(Tribunale di Savona, ufficio del giudice per le indagini preliminari, 
Decreto di archiviazione procedimento penale 2276/90 R.G. pag 23 a 25


Sostituiamo a movimenti eversivi una parola alternativa e spostando le date dal 1969 a 30 anni dopo e capiremo come abbiamo di fronte una strategia internazionale a lungo termine.
I piani ontopolitici dei massoni, infatti, a differenza di quelli dei gruppi precedenti, sono a medio-lungo termine. Non in quanto le strategie vengano elaborate all'interno ma in quanto il gruppo é permeabile alle direttive che arrivano dai cerchi piú interni.

Non Wogliamo Ostaggi??
In che consistono questi piani? Il vespone della cospirazione ci risponde: "ma chiaramente nello stabilimento del NWO!!!" Che sarebbe il New World Order, il nuovo ordine mondiale. Esso consisterebbe in una dittatura di fatto con controllo mentale dei cittadini. Mmmhh, mi pare che qui ci siamo.
Uno stadio nel quale una società subisca il lavaggio del cervello e si alieni all’estremo. mmmhh, si, sembra logico. ...In modo che esseri umani divengano consumatori perfetti.... Certo, fila perfettamente ed é ció che hanno fatto negli ultimi 50 anni.
...E nel  quale l'Elité vuole sterminare la popolazione mondiale.STOP!!!
Qui abbiamo un problema logico: Che motivo avrebbe questo Governo Ombra di crearsi, con grande sforzo, un paio di miliardi di ostaggi del consumismo per poi eliminarli?
Teniamo a fuoco la domanda e passiamo oltre.

Gli Illuminati sono una societá segreta di tipo Massonico. A differenza dei massoni, gli Illuminati storici avevano un approccio non elitarista. Il tentativo degli originali illuminati era quello di sposare i filoni culturali tradizionali mistici con le idee di John Locke, Diderot e D'Alembert. o Voltaire. Come ci ricordiamo dai libri di scuola sia la rivoluzione americana.che la rivoluzione Francese fu organizzata su idee Illuministe. Poco accento invece si da sui libri di scuola all'aspetto magico di queste due rivoluzioni dei lumi che crearono una serie di culti alternativi al cristianesimo che intendevano estirpare. Al giorno d'oggi nessuno che sia rilevante usa questo nome riferito a se stesso.

Per seguire le fila di questo discorso é bene tenere presente questo aspetti chiave: gli illuminati erano contro l'ancient regime e la sua nobiltá e per il progresso moderno.

Dove la cosa diventa molto oscura: le Linee di Sangue
Caro diario, avvicinandoci sempre di piú al centro del potere scopriremo che perdiamo contatto con il common sense della public opinion.
Corporations, massoni o bilderberger sono tutte organizzazioni che possiamo capire facilmente: appartengono al comune panorama delle nostre vite.

Le blood lines sono una cosa completamente diversa.
Sono famiglie, famiglie estremamente antiche.
Mentre é possibile per chiunque (?) diventare un CEO, essere invitato a Davos e ricevere un iniziazione massonica, in una Famiglia della Linea di Sangue non si entra e non si esce. E siccome si sposano solo fra di loro, nemmeno il matrimonio da una possibilità di ingresso. In una blood line si puó solamente nascere.

Il loro potere deriva dalla loro antichitá. questa
élite,probabilmente un popolo superiore di esseri umani”. Questi ultimi secondo l’autore inglese prima di decadere nella corruzione e nella malvagità avrebbero raggiunto probabilmente un certo livello di civiltà
ma quanto sono antichi?
Per capirlo dobbiamo andare molto molto indietro nel tempo.

In Dinamica delle Dimensioni nel tempo abbiamo suggerito che le quattro ere classiche associate ai Metalli siano una rappresentazione di una dinamica dimensionale. Abbiamo l'etá degli Dei, quella dei Semi-Dei, quella degli Eroi e infine quella degli Uomini.

le quattro ere classiche o dei metalli e il grande anno platonico

Citando Manetone un sacerdote Eliopolitano  del III secolo A.C., Eusebio fa un elenco di coloro che regnarono su Kemi (l'Egitto) iniziando  con gli dei dell' Enneade di On (Eliopolis), i quali ...
'...sono stati i primi a dominare in Egitto. , la regalità è passata successivamente da uno all'altro (di essi) senza  essere ininterrotta ... per 13.900 anni ... dopo gli Dei, semidei regnarono per 1.255 anni, e ancora un'altra linea di re ha dominato per 1817 anni, poi vennero trenta re di più, rimanendo in carica per 1.790 anni, e ancora dieci re  per 350 anni (semi-Dei regnano per 5512 NdC). Infine seguí il regno degli  di coloro che sono retti dallo Spirito della Morte ... questo per 5.813 anni (gli Eroi NdC)... solo allora cominciò il regno dei re mortali'
 Gli Dei si accoppiavano spesso con i mortali, generando i Semidei: figli diretti di queste unioni.
 I Semidei continuarono ad accoppiarsi fra di loro divenendo una "razza a se". È noto per esempio che i Faraoni sposavano le loro stesse sorelle. Quando i Semiei si accoppiavano con gli umani generavano gli Eroi.
Questo nonriguarda solo l'Egitto.Nella Genesi 6:4 citata all'inizio si riferisce dell'unione fra i בני האלהים, Beni Elhoim, figli degli Dei (elhoim é plurale come anche beni, quindi la comune traduzione di “figli di Dio” é errata) e le figlie dell'Uomo. i Beni Elhoim sono assimilabili ai Semidei e i Figli dei Figli degli Dei, i Nefilim (נְּפִלִים ) corrispondono agli Eroi.

la Bibbia afferma che il Tetragrammatron purgò la terra dalla sua corruzione e iniquità provocando un Diluvio Universale, ma non dice mai che i Nefilim vennero sterminati da questa catastrofe planetaria. Lo si deduce implicitamente dal fatto che i soli sopravvissuti di cui si tratta sarebbero Noè e la sua famiglia. Ma molti elementi fanno pensare che alcuni di loro siano sopravvissuti al cataclisma.
Difficile da mandare giú, caro Diario. Fatto sta che per conservare la loro specialitá continuano ancora oggi ad accoppiarsi solo fra di loro. Tutto il pastrocchio con la "purezza razziale" deriva dalla loro convinzione che hanno una caratteristica genetica che li rende diversi da tutti gli altri.
Che sia vero o meno non é rilevante, perché questa credenza  nelle conseguenze influenza il loro comportamento e relazione con il resto dell'Umanitá.
A differenza della maggior parte degli abitanti di questo pianeta costoro non hanno dimenticato la tradizione e le esperienze di quei passati molto remoti.
 esistevano iniziati e società segrete che custodirono,venerarono e commemorarono una conoscenza proibita ossia che gli antenati della razza umana non avevano ricevuto ispirazione e scienza da Dio o dall’esperienza di vita ma da una stirpe dimenticata
Sapendo quanto questa conoscenza, Sophia, sia potente hanno un interesse ad impedirne la diffusione e a ridicolizzarla il piú possibile. E quando non viene ridicolizzata essa viene annacquata in maniera da non essere piú utile. Quindi caro diario stiamo parlando di famiglie vecchie di circa 6.000 anni che hanno conservato memoria di una conoscenza perduta per i piú.
seimila anni é un tempo estremamente lungo per gli affari umani e la storia dell'Occidente ha visto trasformazioni profonde in questo periodo. Imperi sono nati e poi sono svaniti.
Dove si potrebbero "nascondere" delle famiglie in un periodo cosí lungo?
Essere agli estremi della scala sociale presenta sempre degli svantaggi: sia in alto che in basso. Il posto piú sicuro é da sempre la classe medio alta. Il lettore che volesse trovarli dovrebbe scartare i potenti e guardare attentamente fra la Piccola nobiltà Europea. Stando dietro le quinte si possono controllare tutte le fazioni che si affannano sul palcoscenico della storia: questo é il rodato meccanismo.

A proposito della socializzazione nelle Linee di Sangue
Come hanno fatto a conservarsi cosí a lungo? è possibile una cosa del genere?
Benché non siano comuni, abbiamo esempi di popoli, come gli ebrei, o organizzazioni, come la Chiesa cattolica, che sono riusciti a conservare per migliaia di anni una cultura praticamente immutata.
Anche questo é un concetto da tenere in considerazione: qualunque cultura che si conservi per migliaia di anni é terribilmente conservatrice: qualunque cambiamento rappresenta un rischio sconosciuto e deve essere combattuto.

ma come funziona in pratica? Ció che fa la differenza fra le culture resistenti e quelle "comuni" é un processo di socializzazione o risocializzazione particolarmente efficace e inflessibile. Testimonianza dell'esistenza di un simile processo ci é stata fornita da Svali, una donna nata e cresciuta in una blood line. Secondo il suo raconto Svali fu sottoposta fin da bambina a un apprendistato rituale che includeva la tortura, il furto, lo stupro e i sacrifici umani. Divenuta lei stessa una "Programmatrice" delle famiglie decise di fuggire per non sottoporre i suoi stessi figli a queste pratiche. Qualche avviso per chi decidesse di leggere il  materiale collegato (in inglese):
  • Il contenuto é estremamente disturbante e induce una reazione automatica di negazione attacco in chi legge provenendo dal "mondo reale".
  • Svali, per sua stessa ammissione é stata programmata.
  • Svali era una esponente di basso livello di una gerarchia in cui l'informazione viene compartimentalizzata.
  • Svali si é successivamente convertita al cristianesimo e la sua testimonianza é influenzata da questa scelta
Caro diario, chi scrive non condivide minimamente queste pratiche né sopratutto il fine a cui sono rivolte.Tuttavia bisogna rendersi conto che coloro che sono stati addestrati con questo enorme livello di durezza sono paragonabili agli Spartani in quanto a controllo delle passione e sprezzo per la debolezza umana.
Non fumano, non bevono e non si drogano. Si nutrono solo di cibi biologici. Sono esperti nel combattimento fisico e non fisico.
Sono avversari formidabili.

Nonostante questo non dobbiamo pensare che siano onnipotenti. Per una volta siamo d'accordo con Popper quando dice che le
Cospirazioni avvengono, bisogna ammetterlo. Ma il fatto notevole che, nonostante la loro presenza, smentisce la teoria della cospirazione, è che poche di queste cospirazioni alla fin fine hanno successo. I cospiratori raramente riescono ad attuare la loro cospirazione.
K. R. Popper, Logica della ricerca e società aperta
Antologia a cura di D. Antiseri, 
La Scuola, Brescia, 
1989, pagg. 165-167
Sappiamo che nonostante la  propaganda hanno fallito nel 2009 nel creare una pandemia che inducesse tutti a prendere il vaccino e che sono in "ritardo" con i loro piani per fare scoppiare una Terza Guerra Mondiale.
Non li dobbiamo sottovalutare ma non dobbiamo mitizzarli.
Gli obbiettivi delle Blood Lines sono a lunghissimo termine. Sono capaci di pensare in termini di generazioni e hanno la cultura adatta a portare piani secolari a termine.

Ma di che piani si tratta? e come si armonizzano con quelli dei cerchi del potere piú esterni?
Ne parleremo nella terza parte dell'articolo.

80 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma quindi gli uomini esistevano già prima della venuta degli Dei sulla terra?

Nick

Anonimo ha detto...

mi sembra che stai tracciando il profilo dei famosi" rettiliani" di icke ...:-)
e siccome " entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem ".. non e' che anche tu stai usando lo schermo di una spiegazione fantastica per non dovere dire cose REALI (e come tali REALMENTE pericolose ...per te..)
... o piu semplicemente una intelligente (dis) informazione (per conto di " qualcunaltro " ?.:-))

comunque complimenti , molto interessante .

Anonimo ha detto...

Molte di queste cose si sanno!

Gena

Anonimo ha detto...

Sono abbastanza perplesso da quanto affermato dal Corvo, specie su questa teoria delle Blood Lines, tra l'altro ho seguito il link e le cose lette mi sembrano un tantino azzardate.... mahhhh!!! Dove mi troverei nel pendulum negazione-attacco a questo punto della storia... eh Corvo?!! Inoltre... tutta questa teoria come si confronta con la Cina e l'India (visto che è terribilmente occidente-centrica)... a dirla tutta, mi sembra che tutto nasca da delle congetture forzose.
Saluti
Markus

Anonimo ha detto...

Ah dimenticavo... cosa molto importante. A rileggere la teoria riproposta dal Corvo si potrebbe leggerla anche così: La Blood Line è legata alla diaspora giudea in Europa, il Nazionalsocialismo hitleriano è nato con lo scopo fondamentale di sterminare la Blood Line. L'unico modo per determinare la nascita del Nazionalsocialismo era quello di contrapporlo a qualcosa di pericoloso per l'elite occidentale, ovvero il Bolscevismo Sovietico, quindi per farla breve: l'elite ha creato il Bolscevismo al fine di rendere possibile la nascita del Nazismo che avrebbe sterminato la Blood Line giudaica... non fa una piega eh??!!
saluti
Markus

Anonimo ha detto...

ancora continuando con questa teoria... al fine di determinare la fine del bolscevismo sovietico bisognava rendere raggiante il mondo occidentale capitalistico... come si fà??? Anche visto il fatto che scientificamente il capitalismo è destinato a collassare... ebbene si pone fine agli accordi di Bretton Woods (primi anni 70). Come effetto il turbo capitalismo cavalcato da Thatcher e Reagan che ha spiazzato il bolscevismo sovietico causandone l'implosione, senza rendersi conto che tutto il benessere occidentale si stava gonfiando sul debito pubblico... quello stesso che a distanza di 20 anni sta per mandare in frantumi l'intero sistema economico mondiale... uhhhmmmm mi sfugge qualcosa???!! ci lavorerò... ah ecco... perchè tutto questo? Corvo rispondi... perchè l'elite vuole la distruzione di tutti noi????
Saluti
Markus

Anonimo ha detto...

Siamo troppi!! Credo sia per questo!Presto andranno nelle loro città segrete, e noi alla fame.
Scusa Markus. spero che il corvo ti risponda.

Gena

Anonimo ha detto...

in realtà la teoria di corvo ha molte basi concrete, anzi a dir la verità questa seconda parte da chi ha sentito parlare di queste cose è ancora digeribile (un plauso a Corvo per il modo chiaro in cui la espone).
Ricerche genetiche e nello studio degli alberi genealogici hanno mostrato la parentela affine di molti reali con diversi presidenti degli Stati Uniti, ad esempio la dinastia Bush risale le sue origini fino a Carlomagno (e non come età, ma come personaggio) è la famiglia Bush è imparentata anche con la casata Windsor, persino gli alberi genealogici dei due finti avversari Gore e Bush hanno origini comuni.
La leggenda del sacro graal, come indicato da alcuni studiosi (di cui non ricordo il nome), parlavano come esso si riferisse proprio alle linee di sangue, certo questi autori condivano il tutto con cavolate del tipo i merovingi sono imparentati con il Cristo, ma il succo era questo, che il sacro Graal non sarebbe altro che una linea di sangue ritenuta sacra (e che gli autori facevano partire da Gesù, per poi arrivare ai merovingi e giungere a molti personaggi illustri attuali che hanno creato e sono stati assoluti protagonisti nella storia occulta o meno).
Si imparentano tra di loro per mantenere la conoscenza in famiglia (non mi sembra difficile da afferrare questo concetto, la nobiltà lo ha fatto per millenni), Icke va più in là affermando (e mi sembra che Corvo vada su questa linea), che queste famiglie cerchino di preservare un certo codice genetico, un tipo di dna, di linea di sangue che queste persone appunto cercherebbero di preservare accoppiandosi tra di loro, il fatto è che nn vedo loro come casti, molti di loro hanno diversi figli illegittimi che certamente non raggiungono i vertici della conoscenza e del potere ma che possono venir usati per altri scopi.

Anonimo ha detto...

C'entra qualcosa, in tutto ciò, il fattore Rh negativo?
;-)

Carpineo ha detto...

http://it.wikipedia.org/wiki/Libro_di_Enoch

guru2012 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Akkad ha detto...

"Che motivo avrebbe questo Governo Ombra di crearsi, con grande sforzo, un paio di miliardi di ostaggi del consumismo per poi eliminarli?"

Se io sono loro ostaggio per quanto riguarda i miei consumi e non ho un appezzamento per coltivare e semi da piantare...

Sono facilmente eliminabile!!!!

corvo ha detto...

@ Commentatori vari.
Diversi commenti sono del tenore "ma questo giá l'ho letto".
Senza volere reclamare l'assoluta originalità dei temi vorrei precisare che questo non é corretto.La differenza benché sia in alcuni dettagli é sostanziale.
Qui di seguito alcuni punti da tenere a mente:
In questo blog...

- ... si suggerisce una chiave di lettura integrata fra aspetti "meramente fisici", eventi "socio politici" e effetti "psichici" (Psiche significa "anima" in greco).

- ... si delinea la necessitá di un campo di studio specifico per trattare questi temi chiamato Ontopolitica.

- ... si pone l'Ontopolitica come rottura epistemologica con il paradigma attuale.

- ...si descrive l'ambiente Ontopolitico come un arena di piú universi a multiple dimensioni che si avvicina a un attrattore teleologico chiamato l'EVENTO.

- ... Si propone una spiegazione degli effetti Olistici dell'Evento stesso, riguardanti la sfera fisica e psichica dell'essere umano.

- ... si descrivono gli attori Ontopolitici che vanno senza soluzione di continuitá da "gli Dei" a "Di Pietro" < IRONIA />

-... non si parla di extraterrestri provenienti da vari improbabili pianeti ma di Ultraterrestri, in passato noti come angeli, demoni, Dei, etc. che interagiscono con l'umanitá.

- ... .si spiega come il "premio" o "fine" della Ontopolitica sia connesso strettamente a questo Evento

- Si cerca (con difficoltà) di smascherare quelle (onto)politiche chiamate "Strategia del Contenimento" nick named "strategia della Paura e Confusione". Volte a disorientare il pubblico.

- ...non si fa una distinzione assoluta fra i "buoni della classe media" di qui e i "cattivi rettiliani" di li. Anche le EME "negative" non sono altro che espressioni di cecitá metafisica, se preferite Egoismo piú che avere una esistenza propria.

- ... si ripete che chi scrive ha un esperienza diretta delle cose di cui sopra, non é un osservatore esterno che legge le cose su internet piuttosto un etnologo inserito in una una cultura.

- Per questo non solo ogni parola scritta negli articoli di questo Diario é pesata ma OGNI LETTERA.

In sostanza questa storia é molto complessa. In realtá é la cosa piú complessa in cui l'umanitá si sia imbattuta.
Cercare di semplificarla, riducendone la complessità, benché possa apparire comodo ci impedisce di comprendere il presente e fare previsione sul futuro.

Anonimo ha detto...

Sì in effetti è parecchio complicata. almeno per me.

Max

Anonimo ha detto...

E' sicuramente complesso fare previsioni, per quanto si comprenda che ci stanno preparando una grande crisi.

Gena

LupoLuponis ha detto...

@ corvo

nel tuo post dici che fallita la strategia di contenimento precedente ( anche se personalmente credo che si fosse trattato di un Test) si è intrapresa quella della guerra al fine di creare secondo la dottrina dello shock una (ulteriore )programmazione delle menti ( sempre in ottica dell'Evento) .

Riesci a collegarmi tre elementi sulla scacchiera a cui non riesco dare un ordine (crono)logico : Siria | costruzione Terzo Tempio | Iran.

luigiza ha detto...

@Corvo
Non comprendo l'ultima frase nel brano che riporto qui di seguito:
Poco accento invece si da sui libri di scuola all'aspetto magico di queste due rivoluzioni dei lumi che crearono una serie di culti alternativi al cristianesimo che intendevano estirpare. Al giorno d'oggi nessuno che sia rilevante usa questo nome riferito a se stesso.
Quale nome ? Mi sfugge il senso della frase.
Vuoi chiarirmelo ?
luigiza

luigiza ha detto...

@Corvo che scrive:
Tuttavia bisogna rendersi conto che coloro che sono stati addestrati con questo enorme livello di durezza sono paragonabili agli Spartani in quanto a controllo delle passione e sprezzo per la debolezza umana.
Non fumano, non bevono e non si drogano. Si nutrono solo di cibi biologici. Sono esperti nel combattimento fisico e non fisico.
Sono avversari formidabili.


Non fumano, non bevono e non si drogano e probabilmente non andranno neppure a puttane, ma perdona la mia ingenuità: ma da quando serve una simile disciplina (all'acqua di rose a mio giudizio) per ottenere (uso una espressione che ormai é entrata nella testa dei più) il potere del lato oscuro della forza ?
Oscuro perchè per i più é incomprensibile ed irragiungibile anche se in realtà trattasi di potere di pidocchi e per raggiungere il quale ci vuol ben altro che quello a cui accenni tu ?
luigiza

Anonimo ha detto...

caro corvide
vorrei precisare che se pure la " storia del sangue" ( rettiliano o meno ..:-)) non e' nuova , io trovo notevolmente chiarificatrice ed originale l' idea dei " cerchi concentri del potere"
questa idea spiega perfettamente il meccanismo di " classe" con cui il sistema si tiene senza dovere usare la capillare pressione poliziesca delle tipiche " dittature" ( ultimo esempio quella sovietica )

ogni " cerchio" tiene "la linea " asseganatali perche' da questa posizione di potere ricava prebende e previlegi..

...e gia' macchiavelli faceva notare che gli uomini temono di perdere ben piu' " la roba" che " la liberta" e per questo chi sta in un previlegiato "cerchio di potere" fara' di tutto per rimanerci ...

Al massimo , quando se ne sara' trovato fuori ,scrivera' qualche personale disclaimer AL PASSATO ( modello Kossiga ..:-)) ..
... o qualche memoria.... piu o meno romanzata ... :-)

quindi i " cerchi di potere" ci sono perche' li vediamo ...e di certo tutti i " cerchi" hanno un centro ...Quale ? mah

corvo ha detto...

@Luigiza
a differenza che nei film non esiste il "potere oscuro" ma esiste un uso "oscuro" del Potere (Mag). Per conseguire il potere, sia esso o meno rivolto a fini oscuri, bisogna dominare se stessi.
Quindi un alto iniziato delle linee di sangue non é poi cosí differente nelle metodologie da un mistico "positivo". È nell'uso che si fa di un potere che se ne determina il colore.

Riesci a collegarmi tre elementi sulla scacchiera a cui non riesco dare un ordine (crono)logico : Siria | costruzione Terzo Tempio | Iran.
Non so nulla sul terzo tempio tranne quello che ho letto su internet. Peró sulla Siria (che é il posto del Sole "Surya") si dice che possegga le chiavi della Pace del Mondo.

corvo ha detto...

gli uomini esistevano già prima della venuta degli Dei sulla terra?
Gli uomini esistevano prima di QUESTA venuta che é la TERZA. Tutti parlano della precessione degli equinozi (anno Platonico) o del lungo conto Maya (che é una suddivisione in 5 parti del precedente).
Ma forse si dovrebbe leggere Esiodo che riportava quanto appreso in Egitto:

Di nove uomini forti così la ciarliera cornacchia vive la vita; il cervo di quattro cornacchie, e il corvo diventa vecchio quanto tre cervi. La fenice (Bennu NdC), poi, vive per nove corvi; per dieci fenici viviamo noi Ninfe, ricciole belle, figlie di Giove dell’egida sire.

Domanda da 1 chilo di mozzarella:
Se un uomo forte vive 80 anni quanto vive la Fenice?

Anonimo ha detto...

quello che dici sulla Siria è qualcosa di particolare che spero approfondirai, anche perchè in tutti questi anni l'avvocato Luciano Sampietro che è uno dei più famosi commentatori di Nostradamus in Italia, aveva addirittura affermato che l'anticristo sarebbe stato Assad (cioè il re siriano), colui che probabilmente sarebbe stato a capo delle armate islamiche che avrebbero invaso l'Europa (eeh). Tolto questo, Sampietro nei suoi tantissimi errori, pregiudizi e castronerie è un tipo che se avesse in corpo meno ideologia (prendeva molti dei suoi articoli da libero, vede gli Usa come una nazione che può salvare l'occidente ecc.), è molto intuitivo nelle centurie di Nostradamus, infatti ha anticipato l'11 settembre ed indovinato l'età (78 anni) del papa che sarebbe seguito a Giovanni Paolo II (vedere su acam.it sezione nostradamus)...

LupoLuponis ha detto...

@ Corvo

77 760 anni circa, quando mi mandi la mozzarella?

guru2012 ha detto...

Non sapevo che le cornacchie vivessero 720 anni.
:D

Anonimo ha detto...

corvo dice:
"Per conseguire il potere, sia esso o meno rivolto a fini oscuri, bisogna dominare se stessi."

e mi trova perfettamente d'accordo, anche se al posto di "dominare" metterei "conoscere" la potenza creatrice di cui disponiamo.

e' tutto qui il discorso, il resto sono dettagli e gli uni valgono quanto gli altri.

finche' uno si focalizza sui dettagli a mio parere non puo' avere successo su conoscere se stesso come creatore della realta'.

come si fa ad affermare che le cose la' fuori determinano la nostra vita se non sappiamo nemmeno come funziona (di base) la vita stessa (che siamo noi).
mi sembra un brancolare nel buio alla ricerca di un lume da seguire, qualunque esso sia, basta che ci faccia un po di luce.

peccato... perche' ognuno potrebbe decidere di diventare una stella, se solo avesse fiducia in se' stesso e non avesse paura di scoprire che la vita e' MOLTO diversa da come la immaginava.

indopama

Anonimo ha detto...

e' la paura di rimettersi completamente in discussione che frega, e' la paura di dover ammettere: non ci avevo capito niente.

e' la paura che abbiamo nei confronti del giudizio degli altri, ridicola nel momento in cui si capisce che gli altri non ci sono e ci siamo solo noi che siamo solo le tante sfaccettature dell'UNO.

indopama

guru2012 ha detto...

Indo, io non ho affatto paura di ammettere che non ho capito niente, per me la vita è un mistero... ma credimi, come diceva il vecchio Francesco, "non c'è niente da capire" e chi crede di sapere, mi duole dirtelo, non sa niente.

Anonimo ha detto...

E quindi gli uomini quando sarebbero stati generati?Nella seconda venuta?O discendono davvero dalle scimmie come dice la scienza classica?
I giganti di cui si parla anche nella Bibbia (es.Golia) sarebbero i Semidei?

Grazie

Nick

Anonimo ha detto...

Assad sta lì solo perchè è il figlio del padre e i generali ce lo tengono (in quanto tutti quanti in combutta), naturalmente deve stare attento a quello che dive e quello che fa - come hanno detto gli Israeliani - in quanto Israele ci mette poco a togliergli la sedia da sotto il sederino....
saluti
Markus

Anonimo ha detto...

conosci te stesso e sarai padrone del cielo e della terra. -oracolo di delfi-

Anonimo ha detto...

guru,
tu ci vedi sempre una gara a chi fa credere di sapere di piu' ma questa gara per quanto mi riguarda non esiste, io non sono qui per dimostrare niente a nessuno, io sono qui per cercare un dialogo con chi ha piacere di provare a conoscere la vita perche' questo dialogo potrebbe servirmi a conoscermi meglio, sono qui per condividere esperienze di vita. se poi non le trovo pazienza ma non sono qui per insegnare, io descrivo la MIA esperienza. tutto qui.

indopama

Anonimo ha detto...

Voglio di nuovo provocare il Corvo... ma se gli EME non esistessero affatto... ovvero, ma se gli EME non fossero altro che EBE molto sofisticati??? E se l'archetipo di deità non fosse nullaltro che una stratificazione codificata volta a perseguire lo status quo congiunturale? Fermo restando questo... tornando sulle tue teorie... diciamo che tutto può in qualche modo essere "teoricamente" validato... ma la storia delle Blood Lines.... mahhhhhhhh... mi sembra un pò troppo
saluti
Markus

Andrea ha detto...

Ma veramente quella delle Blood lines è la "teoria" (che poi una teoria non è) più "pubblica" tra quelle trattate in questo blog.

Io ti potrei dire di guardarti qualche conferenza di Icke che da molti riferimenti in questo senso, ma così a freddo l'unica fonte non "complottista a priori" che ho trovato in 2 minuti su google è questo innocuo blog http://alexandra-amberson.blogspot.com/2008/04/lei-non-sa-da-dove-vengo-io.html in cui si da qualche riferimento (senza minimamente immaginare e men che mai accennare a che cosa si nasconda dietro a queste apparentemente casuali parentele eccellenti), ma a suo tempo trovai gli stessi link (guarda caso ora rimossi), allo stesso istituto di ricerche genealogiche, sul sito del tg di La7 e su una rivista di gossip che aveva in mano la persona di fianco a me l'ultima volta che sono stato a tagliarmi i capelli (si, lo so che come riferimenti avrei potuto fare di meglio...), fai due ricerche e vedrai che qualcosa di credibile salta fuori.

Le Blood Lines sono l'unica cosa che si può trovare in questo blog che può essere compreso con il solo utilizzo del lobo sinistro del cervello, senza l'aiuto di quello destro.

Sul discorso EME/EBE, personalmente credo che la distinzione non sia così netta, del resto Corvo non fa una distinzione netta tra "mondo spirituale" e "mondo materiale"... il più della percezione che si ha delle varie entità spirituali/aliene in questo caso credo dipenda dalla struttura mentale dell' osservatore piuttosto che dalla reale natura degli esseri di cui stiamo discutendo.
Ma questo è solo il mio modo di vedere le cose...

Anonimo ha detto...

l'uomo che verra'

http://www.stampalibera.com/?p=10438#more-10438

Anonimo ha detto...

Eggià, il corvo 'pesa' anche le lettere oltre che le parole che scrive nel suo diario.
Ehm..
Però quelle che copia dagli altri siti no, non le pesa, vedi Dogon in Africa Orientale (?!). E sbaglia anche gli schemini sui mondi riguardo l'albero della vita cabalistico, oltre a diversi errori di battitura qua e là. E questo solo per quello che ne capisco io.

Se avessi un po' più di umiltà nel descrivere quella che tu reputi la verità potrei provare anche a tacere.

Allora supermastrocorvo, ciò che dici rimane piuttosto interessante per me, ma rimango dell'opinione che tu possa essere uno dei tanti inviati dei 'servizi' con lo scopo di abbassare il nostro livello di difese immunitarie.

Indo ciò che hai scritto a guru penso che valga più per te che per lui.

Saluti
Astore

Anonimo ha detto...

@ Astore
potresti spiegarti meglio - specie in merito alla questione delle difese immunitarie..
saluti
Markus

LupoLuponis ha detto...

http://www.infowars.com/false-flag-imminent/

le solite boiate di alex jones o c'è qualcosa di vero visto che siamo in pieno equinozio?

Anonimo ha detto...

Ecco il volatile che le canterà a tutti, solo un dubbio: quale dei tre?
1) Astore cantante scuro (Melierax metabates)
2) Astore cantante orientale (Melierax poliopterus)
3) Astore cantante chiaro (Melierax canorus)

Poiana montana

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=kBHyXo92Zxg&feature=player_embedded#

Cosa ne pensi corvo?

Nick

Anonimo ha detto...

@buteo buteo

Il corvo tipi come te prima li lasciano credere di poter volare dove gli pare, poi gli fanno un mazzo così, da soli o in gruppo. E' l'opportunismo dei corvidi, dalla frutta alle carogne al saccheggio dei nidi degli altri. Fossi in te starei più accorto a farmi usare.

Astore

Anonimo ha detto...

Astore,
io scrivo parlando della mia esperienza di vita, tu cosa hai da farci conoscere di te oltre a parlar male degli altri?

indopama

Andrea ha detto...

Astore mi piacerebbe sapere dove le trovi certe informazioni... arrivi qui e sai vita morte e miracoli persino dell' interiorità di Corvo, e di cosa dovrebbe lui pensare di noi e anche cosa ci farebbe... Pensi anche di sapere tutto di noi, ossia che siamo persone che (siccome non la pensano come te, e ancora non so nemmeno come la pensi, ma tant'è), sono pronte a farsi "usare".

Ma se tu pensassi veramente delle cose del genere, correresti il rischio di scrivere qua come se
niente fosse?

Uhm, mi sorge il dubbio: ma non è che sei tu che lavori per i servizi???

Anonimo ha detto...

Indo hai passato mesi su IS a giudicare le persone con alterigia professando di avere la verità, parlando della inutilità di cercare informazioni economiche, informazioni sui soldi, e intanto eri lì anche tu come loro. Parli di esperienza di vita, ma sono solo parole. Ti contraddici ancora.
Ancora una volta credo che quello che hai appena scritto valga molto di più per te. E poi non eri tu con Buonaluci a dire che gli altri ci fanno da specchio?

Le informazioni che ho le ho da fonti alle quali tutti possiamo attingere, basta solo un po' di pratica. C'è stato un tipo che all'inizio di questo stesso blog vi diede due titoli su come accedere a queste informazioni. Ma a quanto pare niente. Non diede di certo un titolo di Crowley su come contattare demoni o porcate simili.

Opportunista perchè su IS cercò prima di deviare il tema del blog portandolo su possibili scenari del 2015. A che pro? Per capire carpire che cosa? Forse perchè ai tempi IS era una sorta di isola felice, le persone comunicavano serenamente e questo è una cosa che ai servizi dispiace. E poi ad ogni commento postare un link del proprio blog in maniera poco trasparente senza nulla chiedere al padrone di casa Capretta. Finchè Capretta parlò come prima aveva mai fatto, diffidandolo dal continuare.

Il costrutto di Corvo è interessante, non lo nego, ma troppe cose poco chiare lo accompagnano.
Sicuramente è funzionale al sistema che necessita di indebolire il concetto di Dio nelle persone, interponendo il concetto di deità ricevuto per ignoranza qualche migliaio di anni fa.
Ma erano davvero così stolti migliaia di anni fa?

Saluti cordiali

Astore

Andrea ha detto...

Non so cosa sia successo su IS, ma non riveste tutta questa importanza per me. Immagino però che quando si senta il peso di qualcosa che sta per accadere, ad esempio una nave che affonda, e si vedono orde di persone a discutere su che colore starebbe bene nelle tendine, allora diventare un po' "invadenti" è il minimo...

Io stesso, anche solo trattando il più banale degli argomenti, sono considerato un guastafeste... accanto a me uno non può nemmeno più godersi una bustina di aspartame nel caffè che subito si deve sentir dire "lo zucchero di canna farebbe meno male di codesto veleno"... com'è noto ai servizi dispiace che si prenda un caffè serenamente... sarò mica anche io dei servizi??

Battute a parte, io non vedo nemmeno tutta questa voglia di Corvo di "abbattere il concetto di Dio nelle persone", e non riesco a capire da dove hai ricavato questa impressione... a proposito di questa cosa avrei molto da obiettare, ma rischierei di parlare a lungo e a sproposito se prima non so a quale concezione di Dio ti stai appellando.

Carpineo ha detto...

Sono la poiana montana.
Dispiace tu abbia davvero poca umiltà e neanche un minimo di senso dell'umorismo.
Evidentemente tu credi di conoscere Corvo e le sue intenzioni meglio di chiunque altro qui dentro.
Io non ho la pretesa di conoscerlo come fosse mio fratello, ma non basta sbagliare la provenienza geografica dei Dogon o qualche errore di battitura qua e la(!) per farmi dubitare di una persona. Tu vorresti dedurre le sue (male)intenzioni per come si è comportato nel blog di IS? Ha cercato di introdurre delle riflessioni 'alternative' nel dibattito su questi tempi, questa la sua colpa? Non mi sembra che dopo il passaggio di Corvo IS da isola felice sia diventata la valle della disperazione, va avanti ne più ne meno come prima con l'ottimo lavoro di Capretta.
Rispetto il tuo essere cattolico, ma portare rancore -perchè è quello che traspare- e giudicare gli altri sono i soli insegnamenti che sai darci?

PS: Ti dirò la verità: non sono una poiana montana ma un 'buteo buteo rothschildi'...e morsico vampiri ascoltando Ozzy Osbourne

Anonimo ha detto...

Buteo ti prodighi a portar rispetto verso qualcosa che non esiste, che ti sei inventato come altre cose immagino.
Non ho mai detto di esser cattolico.
Duro come il legno dell'albero di cui porti il nome.

Aggiungo ai sospetti le lacune manifeste e le mancate risposte sull'argomento crop circle.

Su IS non si parlava del colore delle tendine e anche se così fosse stato sarebbe bastato uno o due interventi di richiamo. Non è stata invadenza è stata invasione.

Ed ora per la vostra gioia mi ritiro, non volevo disturbare il gregge e nemmeno il buon magnanimo pastore.

Saluti

Astore

Carpineo ha detto...

Caro Astore,
non mi sembra di avere inventato proprio nulla, ho parlato di fatti. Ho dedotto che tu fossi cattolico dal leggendo commenti del tipo:
"Non diede di certo un titolo di Crowley su come contattare demoni o porcate simili."
"Sicuramente è funzionale al sistema che necessita di indebolire il concetto di Dio nelle persone, interponendo il concetto di deità ricevuto per ignoranza qualche migliaio di anni fa.
Ma erano davvero così stolti migliaia di anni fa?"
Dal momento che ho immaginato male peccando di superbia, e di questo mi scuso con te, potrei conoscere 'a quale concezione di Dio ti stai appellando' citando Andrea?

"...nel cerchio delle sfide tra duri, c’è sempre qualcuno che lo è un po’ di più. Quando sei convinto di aver trovato un cocciuto o un resistente scopri che dietro l’angolo ne esiste un altro che lo batte e che a sua volta verrà superato. Il carpino nero, ad esempio, viene umiliato da certe acacie, impossibili da scalfire, ma che non possono diventare pialle perché il tempo le piega e le storce" M.Corona

Anonimo ha detto...

Infatti, parzialmente concordo con Carpineo, anche a me Astore mi è sembrato un clericale più che un cattolico.
Le ricordo le intrusioni di Corvo su IS, effettivamente sono state un pò "aggressive" ma alla fine il suo obiettivo l'ha raggiunto, ovvero portare a parlare di queste cose con molta sobrietà. Cioè... non so se mi spiego, qui si è arrivati quasi a dare una spiegazione teorica-scientifica di concetti quali dio e demoni... in altri paesi (Iran) vi avrebbero già impiccati al braccio di un JCB CATERPILLAR.
saluti
Markus

Anonimo ha detto...

Astore,
direi che sono in sintonia con la tua risposta pero' le mie rimangono solo parole finche' uno non le vuole sperimentare di persona, per me quelle sono il mio quotidiano, parlo di cose che mi accadono tutti i giorni, forse sono lontante dallo standard di vita ma non fa niente, nessuno deve seguire quello che dico, a volte anche in tono volutamente provocatorio per provocare appunto una reazione che e' quella che mi interessa conoscere.

come ho detto altre volte io cerco compagni di viaggio con cui condividere una vita simile alla mia, se non li trovo pazienza... non sono qui per insegnare anche se cosi' potrebbe sembrare a volte quando uso certi toni perche' non esistono maestri nella vita, ognuno fa per se', nel momento in cui si segue gli altri non si impara niente di piu' ma si diventa semplicemente automi, si cresce quando ci si ascolta dentro e quando si mette in pratica quello che si sente.

questo e' il mio punto di vista, puo' essere condiviso o meno ma e' quello che penso.

per cio' che mi riguarda apprezzo i tuoi interventi e mi piacerebbe che tu continuassi a farli perche' mi aiutano a conoscere me stesso.

indopama

Anonimo ha detto...

http://www.stazioneceleste.it/wingmakers/pdf/EVT3-L'attivismo%20spirituale_(by_StazioneCeleste).pdf

Anonimo ha detto...

un cattolico quando si sente dire di non cercare Dio o la verità fuori di se, ma dentro di se, vi accuserà di essere satanisti, new age o nel migliore dei casi uno gnostico.
Astore sicuramente è una persona in buona fede, ma vittima dei suoi pregiudizi.

Anonimo ha detto...

Io ritengo che il blog di Corvo sia utile per avere una diversa visione delle cose ed alcune cose qui proposte seguono il pensiero che mi ero già fatto (es. sugli EME).è un errore tuttavia quello che viene commesso da parecchi newagisti alle prime armi e cioè quello di sputare su Dio e sul Cristianesimo seguendo opere al 90% piene di menzogne come Zeitgesist e altre prodotte peraltro dalla stessa elite che loro odiano tanto.
Poi se qualcuno glielo dice vieni accusato di essere un infiltrato del Vaticano.Tutti gli attacchi al Cristianesimo che si sono succeduti negli ultimi anni da Codice Da Vinci (altra minchiata peraltro copiata da un opera di anni precedenti) in avanti credete sia casuale?
In ogni caso se preferite continuare a sognare pensando che i nuovi riti new age vi daranno "l'illuminazione" (guarda caso) e poteri alla Neo di Matrix continuate pure.

Saluti

Nick

Anonimo ha detto...

Non mi pare che Astore abbia accusato di satanismo, gnosticismo o altro. Credo che abbia cercato di esprimere quello che ha generato in lui la lettura del diario.

Anonimo ha detto...

Nick,
i poteri di Neo si possono veramente gia' avere se solo si riesce ad entrare in se stessi e capire come viene generata la realta'.
noi non siamo estranei alla creazione della realta', noi ne siamo parte.
quello che dico e' parte del mio quotidiano per cui non ho dubbi a riguardo, solo che e' dentro di me e non posso mostrarlo fuori, ognuno di noi lo deve cercare dentro si se, per questo anche io come Astore non sono propenso alle formule magiche valide per tutti, ognuno e' unico, sono pero' propenso a condividere le varie esperienze che, ripeto, oggi sono alquanto fuori dal normale perche' pensi una cosa e subito viene creata. piu aumenta la nostra consapevolezza della vita e piu aumenta il nostro potere creativo.

indopama

Anonimo ha detto...

@indopama

Mah forse sarà così...in ogni caso io ho letto testi sull'Huna,sull'Hoponopono oltre che il più famoso the Secret ma sinceramente mi pare che queste tecniche funzionino ben poco.Ho apprezzato di più gli scritti di Eckhart Tolle che non promettono miracoli ma un modo diverso di affrontare la vita (staccandosi dal proprio ego).
Per il fatto di poter ottenere incredibili capacità come in Matrix (cioè modificare la realtà olografica) io in teoria potrei anche crederci ma il fatto è che non ho ancora visto nessuno volare o schivare le pallottole,nemmeno i cosiddetti "maestri" quindi queste restano solamente teorie senza un concreto fondamento.
Sarei ben lieto di essere smentito e se vuoi condividre le tue esperienze te ne sono grato.

Nick

guru2012 ha detto...

Nick, la parte di Zeit che tratta di religione cristiana, a me sembra ben fatta e che quella rappresentata nel cenacolo di Leonardo sia una donna, mi pare addirittura evidente.

Questa storia delle religioni poi, è proprio buffa, ognuno crede alla sua, chi tifa Milan, chi tifa Juve... suvvia!

Anonimo ha detto...

Zeitgeist si concentra solo su alcuni aspetti introdotti dall'imperatore Costantino che nulla hanno a che vedere col messaggio cristiano che è stata un'assoluta novità e nulla ha a che vedere con il paganesimo...oltre ad altre storpiature e falsità (tipo Cristo paragonato a Bacco).Il fatto è che distribuire "notizie" senza nessun contradditorio che possa controbattere è assurdo.
In ogni caso non è la chiesa contro Zeitgeist ma gli stessi anti NWO non di primo pelo e che si sono informati un po' di più.

Nick

Andrea ha detto...

Nick, non hai mai visto nessuno volare o schivare pallottole... nemmeno io.
Mi chiedo però se arrivati al punto di essere "risvegliato" (per non dire Illuminato che è un termine fin troppo inflazionato) a questo punto, se sarebbe saggio mettersi a volacchiare in qua e là, oppure a mettersi a schivare le pallottole (e poi, ce lo vedresti un Tolle o qualcuno del genere, a provocare qualcuno fino a farsi sparare?). Se poi lo facesse, non sarebbe una manifestazione dell' ego?

Io non sono ovviamente un maestro, però ti posso dire come fare ad avere un primo accenno di potere... fatti un corso di Reiki, e scoprirai che c'è già una scintilla divina e creatrice in te...

Sul cristianesimo avrei molto da dire, ma non vorrei scaldare troppo gli animi. E poi le cose sono già fin troppo evidenti, basta dare un'occhiata alla storia del vaticano, dei gesuiti, oppure direttamente dalle parole del "dio" del vecchio testamento mentre consegna i comandamenti...

Io non posso astenermi dal voler capire come sono le cose solo perchè una entità del genere è "un dio geloso".

Zeitgest dice cose che sono facilmente riscontrabili, non per niente il tempo dell' apocalisse è anche detto "il tempo della rivelazione".

Andrea ha detto...

No, scusami se ti contraddico: sono gli stessi "anti-nwo" vicini alla visione cristiana o affiliati a qualche gruppo di ispirazione cattolica.

Per carità, tra gli "anti-nwo" c'è anche chi descrive gli USA come un paese socialista... non so se mi spiego...


Il punto secondo me è questo: se si cerca di guardare il mondo attraverso il velo che ci è stato messo di fronte agli occhi, si troverà tutto quello che serve per continuare a vederlo così.
Che sia una religione che una ideologia politica.

Prima vanno rimossi pregiudizi, poi si potrà capire come stanno le cose... nei limiti della comprensione di questo mondo, almeno...

Carpineo ha detto...

Come sempre le discussioni sulla religione riescono più a dividere che a cercare i punti in comune.
Però, onestamente, Nick non puoi venirci a dire che questo è un sito di newageisti illusi che sputano su Dio e sul Cristianesimo. Dove?
Che poi "la fuori"vi sia un attacco nei confronti del Cristianesimo - e non da oggi e forse non solo dall'esterno - è evidente a tutti, lo scrive pure Corvo in questo articolo, cito: '...la rivoluzione americana...la rivoluzione francese fu organizzata su idee Illuministe. Poco accento invece si da sui libri di scuola all'aspetto magico di queste due rivoluzioni dei lumi che crearono una serie di culti alternativi al cristianesimo che intendevano estirpare...".

Anonimo ha detto...

Nick,
quel qualcosa di paranormale che vai cercando (anche per me e' stato cosi' all'inizio, mi serviva qualcosa di forte per capire) se davvero lo vuoi ti arrivera' e sara' pero' l'eccezione e non la regola perche' i poteri paranormali sono invece quelli che normalmente (ma incoscientemente) usiamo per creare la normale realta'.
cosa cambia?
cambia solo che sei hai una maggior consapevolezza della vita allora ti viene dato piu' potere di creazione, ma ti viene dato nel quotidiano e non come ci fanno vedere nei film cose assurde.
la differenza tra il miracolo e il quotidiano non esiste perche' entrambi vengono creati nello stesso modo, e' solo la nostra percezione che li fa chiamare diversamente.
il miracolo serve in casi eccezionali mentre il quotidiano e' la maggior parte della creazione, quindi e' qui che si fa la differenza.
difficile da spiegare a parole pero' posso dire che a me si mischia il paranormale col normale 24h al giorno e tutto adesso e' per me normale, tutto e' esperienza.
questo senza corsi, senza meditazione, senza niente di niente ma solamente cercando di capire il rapporto tra se stessi e quello che "chiamiamo" realta' esterna.

indopama

Anonimo ha detto...

Ok,il tuo post è interessante Indopama,io ho già sperimentato alcune cose "assurde" ad esempio OBE e parecchi premonizioni ma la cosa che mi fa essere scettico su molte teorie del "tutto è dentro di te" consiste nel fatto che ciò che vedo ogni giorno è abbastanza diverso da quello che vorrei vedere anche se seguo le tecniche esposte.
@Carpineo
Quello che ho scritto non era riferito a Corvo ma ad alcuni interventi che ho letto qui...poi ognuno può pensare ciò che vuole.
Saluti.

Nick

Carpineo ha detto...

@Nick
ok Nick, sarò stato io precipitoso, però se ti riferisci ad alcuni commenti indica per favore le persone, altrimenti è sparare (metaforicamente) su tutti. Ciao

Anonimo ha detto...

Preferivo contestare i concetti esposti invece che le persone che le esponevano in ogni caso non mi pare di aver offeso nessuno.

Nick

Anonimo ha detto...

ciao nick,
infatti ognuno ha la propria via per raggiungere la consapevolezza. Esperienze "strane" o paranormali tutti le hanno,c'è chi li riesce a riconoscere e chi meno, certamente uno scettico o un ateo attirerà a se esperienze che confermeranno la sua visione di vita, per questo parlare di prove ed evidenze in questi casi è inutile, perchè "le vie del signore sono infinite" ed ognuno ha il suo particolare rapporto personale con il mistero che si chiama vita. Si può solleticare, destare curiosità, far riflettere, l'importante e non imporre la propria visione di vita, perchè personale e parziale, penso che per questo motivo in questi e molti altri lidi ci sia una così forte ostilità verso il cristianesimo, che poi alcuni poteri la usino per i propri scopi questo è indubbio.
La chiesa ha perso parte del suo potere ed influenza del passato, sono sorti nuovi poteri, anche per questo viene più facilmente attaccata.

Mediter01

Anonimo ha detto...

Ciao,
la chiesa ha parecchie colpe ed infatti io non sono d'accordo con essa su molte cose (aborto,eutanasia,ecc.). Non sono sicuramente filo-clericale (come molti hanno erroneamente sostenuto) ma avverto lo scontro in atto fra bene e male e ritengo che allontanarsi dal messaggio Cristiano senza la necessaria esperienza e consapevolezza sia pericoloso.

Nick

Anonimo ha detto...

Vi propongo il lavoro di Masaru Emoto con l'acqua.
A seconda del tipo di suono o parola o immagine alla quale viene sottoposta l'acqua, essa si cristallizza poi in modo diverso.
Da notare la cristallizzazione dopo la preghiera del Padre Nostro recitata in diverse lingue.
Si tratta di Bellezza Pura.
Al contrario da notare le cristallizzazioni con parole come diavolo, guerra, odio.
Non sto parlando di cristianesimo o quant'altro, solo di esperimenti.
Siamo fatti per la maggior parte di Acqua.
Cosa può indurre un'immagine come quella in cima a questo post in noi acqua?

Astore

Andrea ha detto...

Nick: il male si insidia molto in profondità anche nel complesso di conoscenze che tu definisci "messaggio cristiano". Ti prego di prendere il vecchio testamento, andare al libro dell' esodo, e leggerti attentamente il capitolo 21.
Alla luce di cose così, mi rallegro del fatto di non essermici mai avvicinato al messaggio cristiano.
Senza per questo sentirmi meno avviato sul sentiero dell'amore rispetto chiunque altro.

Astore: conosco i lavori di Emoto, molto affascinanti. Un bell'esperimento è stato quello che ha fatto facendo scrivere "odio" ed "amore" in giapponese su delle bottiglie a delle persone che non sapevano il giapponese, persuadendoli di aver scritto "odio" dove in verità era stato scritto "amore" e viceversa. Il risultato è che si è cristallizzata armoniosamente la bottiglia con la scritta "odio" e viceversa quella con la (vera) scritta "amore" ha avuto un risultato negativo.
L'immagine di per sè non vuol dire niente, quel che conta è lo stato d'animo che suscita in chi conduce l'esperimento. Senza peraltro aggiungere il fatto che questo articolo tratta di un argomento non proprio felicissimo... Allora non dovremmo proprio parlarne? Che può indurre un argomento del genere in chi legge queste cose? Paura? Rabbia? Frustrazione? Non sarebbe meglio credere che va tutto bene? Non sarebbe meglio restare nell'ignoranza?

Spiacente, devi far meglio di così...

Spiacente

Anonimo ha detto...

http://arcangeliedemoni.blogspot.com/2010/03/lanti-zeitgeist-new-age-inflintatrion.html

Andrea ha detto...

Queste accuse vengono fuori ad ogni ripresa contro chiunque metta in dubbio la Bibbia come libro che deve essere letto e assimilato letteralmente e senza dubbio alcuno.

Però lo stesso blog che linki poi parla diffusamente di rettiliani, di alieni (qui è più corretto dire EME) coinvolti nella creazione dell' uomo e via dicendo... Che sia un po' New Age anche quel blog? Forse lavora per le elites?

C'è qualcosa che non quadra... fatevene una ragione: la dottrina cattolica unica verità indiscussa sotto attacco dalle elites che pianificano di distruggerla camuffando la filosofia luciferina sotto la new age... è una teoria manichea che non regge.
Più che altro sarebbe il caso di abbassare un minimo la cresta, capire che la cultura cristiana non ha niente in più dei vari culti sciamanici, spiritici e animici che si è tanto impegnata a distruggere, con la croce e con la spada, a giro per il mondo.
Al contrario i cristiani, come ogni altra organizzazione legata al potere occulto, hanno due letture in ogni loro testo: quella per gli "iniziati" e quella per le masse ignoranti.
La lotta tra New Age in senso proprio e Cristianesimo sembra più una guerra tra bande, piuttosto che lo scontro finale tra la forza del Cristo e quella dell' Anticristo.

A questo devo aggiungere un' ultima considerazione: capire cosa sta dietro le "sacre scritture" senza partire dal dogma cristiano, indagare l'occulto, indagare l'ufologia, e cercare un equilibrio interiore attraverso tecniche come la meditazione o lo yoga, non è nè "satanismo" nè per forza di cose "New Age" (sfido io a dimostrare che la meditazione sia una pratica nata con la new age)...
Pensare questo è al contrario fare un grosso favore alle elites che da tempi immemori lavorano per schiavizzarci e tenerci nell' ignoranza.



Comunque quando parlo di queste cose vengo spesso interpretato come "aggressivo". Non è mia intenzione. Sto cercando di dire la mia opinione conscio di quanto sia delicato il tema, dato che può facilmente suscitare sentimenti di offesa sia nei fedeli più convinti che in quelli più "all' acqua di rose", senza per questo però tirarmi indietro o rinnegarmi.
Se ho dato questa impressione di aggressività vi prego di scusarmi.

Anonimo ha detto...

@ Spiacente

Mi spiace che ti sia dispiaciuto e perdonami se secondo te avrei potuto fare di meglio..

Tralasciando il fatto che il campo di un individuo è più forte del campo di un'immagine e che di conseguenza con l'inganno puoi invertire la comprensione della verità,
vorrei segnalarti che quando dici "l'immagine non conta niente" credo che ti manchino parecchie informazioni. Insomma penso che tu stia ignorando diverse cose riguardo i campi in generale (da jung a sheldrake a guenon fino alla radiestesia).

Comunque mastrocorvo potrà darti tutte le delucidazioni che meriti. Magari riguardo la radiestesia dovra scrivere papiri in hex..

Dimenticavo..
tra le altre cose che ignori vi è anche il fatto che quello che viene definito messaggio cristiano non c'entra nulla con l'antico testamento, ma riguarda il nuovo testamento.

E poi stai più attento Spiacente:
è l'immagine in cima a quest'articolo l'oggetto di cui parlavo, non l'argomento.

Comunque si vede che hai dato il meglio di te e me ne rallegro.

Astore

Andrea ha detto...

So bene cosa siano gli archetipi e l'importanza che abbiano, ma l'esperimento di Emoto ha avuto veramente quel risultato. Non era la scritta (o il simbolo) ad influenzare il comportamento dell' acqua, bensì la coscienza di chi l'ha manipolata.
Indi per cui il ragionamento per cui dovremmo diffidare di Corvo o di chiunque altro porti alla nostra attenzione argomenti del genere, solo perchè in cima a questo articolo c'è quell' immagine, rimane un po' deboluccio.
Questo indipendentemente dalle mie lacune e dalle mie inadeguatezze, che inevitabilmente ci sono.

Comunque io qui ho una Bibbia autorizzata dalla CEI, e anche ricordo che da piccolo al catechismo, ci dissero che Dio aveva creato Eva da Adamo... o che Dio aveva dato 10 comandamenti a Mosè... Se recentemente questo è stato smentito me ne scuso, purtroppo non ho mai comprato "L'Avvenire" e sono poco informato sulle news della setta chiamata "cattolicesimo". Inoltre i vari complottisti cristiani che tacciano di disinfo a destra e a manca chiunque non sia allineato con loro, si rifanno alla Bibbia tutta, e non solo ad una sua parte.

Se poi per messaggio cristiano intendi la figura di Gesù (meglio se dei testi gnostici) e i suoi insegnamenti sull'amore verso il prossimo, sfondi una porta aperta con me.
Ma non mi sembra assolutamente che Corvo abbia fatto niente per attaccare questi principi, anzi...

Anonimo ha detto...

ok Andrea, va bene.

Ringrazio chi ha linkato il blog Arcangeli e ..
Quella che sta in copertina è un'immagine di grazia e potenza positiva delle più alte sulla scala Bovis.

Questa, come quella di S.Giorgio e il drago, venivano dipinte sull'esterno delle pareti delle case di montanga rivolte verso il letto di certi torrenti. Questi corsi d'acqua in quei luoghi hanno un campo non positivo per le persone e viene bloccato con queste immagini.

Tempo fa queste cose le conoscevano bene.

Astore

Carpineo ha detto...

stasera linko anch'io
http://zret.blogspot.com/2010/03/dalla-trilogia-degli-illuminati-al.html

Anonimo ha detto...

@Astore

Il link su arcangeli e demoni l'ho postato io (mi son dimenticato di mettere il nome)...si posson trovare degli articoli interessanti ma il webmaster mi sembra non abbia le idee molto chiare dato che a volte pubblica cose in contraddizione le une con le altre in particolare sullo gnosticismo.

Saluti

Nick

Andrea ha detto...

Nick, le idee chiare se diventano dogmi, servono solo ad offuscare le verità che ci sono dietro.

Risulta evidente che l' impostazione cristiano-complottista sia manchevole in molte parti, perchè non tiene conto di molti tasselli.
Molti di questi tasselli gli sono stati tolti dall' istituzione della chiesa cattolica... è facile dire "io condanno la chiesa, ma la dottrina invece..." non si tiene conto così di come è stata "assemblata" questa dottrina, da chi, in che periodo, di cosa è stato tolto e cosa è stato aggiunto nel corso dei secoli... un esempio su tutti è quello di Origene e del Concilio di Costantinopoli...

Io non ce l'ho con la religione cristiana ad esser sincero, ce l'ho con l'idea che un certo principio, qualunque esso sia, non possa essere nè messo in discussione, men che meno contraddetto.

Che si tratti di una ideologia politica o religiosa in sostanza non cambia niente, vero è però che quando questo dogma è difeso dalla convinzione di un Dio pronto a punirti e giudicarti se solo provi a riflettere autonomamente su certi concetti allora la cosa diventa molto più snervante.

guru2012 ha detto...

Insomma nick, come recitava quella canzoncina... "cacca al diavolo, fiori a gesù".
:D

luigiza ha detto...

Mi intrometto giusto per sapere se ve ne é ancora molta di 'sta sbobba da smaltire, perchè mi sta uscendo dalle orecchie.
Proprio adesso che il Corvo, appena attraversato lo spazio del ridicolo si era affaciato alla soglia del pericoloso ...

Suvvia diamoci un taglio.
luigiza

Anonimo ha detto...

Grazie Nick

Astore

Pluto ha detto...

@ Luigiza:
che intendi per pericoloso?

Posta un commento

Grazie della tua opinione. il tuo commento sará pubblicato dopo una verifica.